Canon EOS 600D: quali differenze con EOS 60D?

Canon EOS 600D: quali differenze con EOS 60D?

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Quali particolari differenziano la neonata Canon EOS 600D dalle sorelle maggiori EOS 60D ed EOS 7D? Ne abbiamo parlato con Matteo La Torre di Canon Italia ”


Commenti (56)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: libero0000 pubblicato il 09 Febbraio 2011, 23:33
Io vado un pò offtopic, la canon esce con troppi modelli in poco tempo con pochissime differenze (come nikon) alla fine nel marasma digitale tra i due litiganti il terzo gode. Io nel dubbio, alla fine ho ordinato una pentax k-5. Io nel cercare di capire le differenze fra tutte le canon e nikon ho letto di questa k5 pensando di leggere di una fotocamera da poveri mi sono dovuto ricredere ...
Commento # 12 di: marchigiano pubblicato il 10 Febbraio 2011, 00:02
Originariamente inviato da: moGio
La 600D
e' piu' piccola (133x99x79 mm vs 145x106x79 mm)
e' piu' leggera (570 g vs 755 g)

La 60D
ha un miglior mirino (pentaprisma da 0.59x che copre il 96% vs pentamirror da 0.53x che copre il 95%)
ha una migliore raffica (5.3 pfs vs 3.7 fps)
ha un'otturatore piu' veloce (1/8000s vs 1/4000s)

Direi che le differenze ci sono eccome... poi ognuno fa le sue scelte.


per me già il pentaprisma fa la differenza... insomma ma voi come le fate le foto? non guardate nel mirino? averlo di qualità vuol dire fare foto di qualità
Commento # 13 di: dieghe pubblicato il 10 Febbraio 2011, 08:50
per me già il pentaprisma fa la differenza... insomma ma voi come le fate le foto? non guardate nel mirino? averlo di qualità vuol dire fare foto di qualità

come non quotarti? e poi a parte le caratteristiche in più già citate, ma come si fa ancora a proporre delle reflex senza pannello lcd?? anche solo per quello sarebbe meglio la 60d!
Commento # 14 di: the_joe pubblicato il 10 Febbraio 2011, 09:03
Originariamente inviato da: dieghe
come non quotarti? e poi a parte le caratteristiche in più già citate, ma come si fa ancora a proporre delle reflex senza pannello lcd?? anche solo per quello sarebbe meglio la 60d!


Si, ma tanto alla gente da forum piace lamentarsi sempre e comunque, se sono pochi modelli, sono pochi come si fa a scegliere, se l'offerta è più ampia, sono troppi modelli come si fa a scegliere........

Canon ora ha a catalogo 4 modelli APS-C 1 modello APS-H e 2 Full Frame, mi sembra che non siano certo millemila.......

Poi per parlare, anche a me piacerebbe una 7D al prezzo della 1100, ma l'offerta secondo me è ben spaziata con una differenza di un 250 € fra un modello e quello successivo nella scala dei valori...

1100
600
60
7

Con le prime due evidentementi amatoriali dotate di 1 sola ghiera, di pentamirror e senza LCD sulla parte superiore
la 60 come semipro/amatore evoluto e la 7D pensata per essere la migliore APS-C del catalogo CANON quindi con le migliori tecnologie disponibili e il miglior corpo possibile.....
Commento # 15 di: toraak pubblicato il 10 Febbraio 2011, 10:22
beffa

La cosa peggiore, a mio parere, è che 8 mesi fa, a giugno 2010, ho comprato la canon eos 500D sapendo che era l'unica soluzione prima di un deciso passo in avanti nel listino canon. A settembre è uscita la 550, con una sezione video una spanna sopra la 500, e adesso la 600 con molte migliorie rispetto alla 550 e un fantastico display snodato sul retro. Risultato, mi trovo con una macchina che non corrisponde alle mie esigenze e che non vale più niente, quando, con una pratica commerciale più corretta, che sarebbe potuta consistere nel semplice annuncio dei piani di sviluppo rispetto a questo segmento di mercato ( come, per esempio, AMD e Intel fanno da tempo ) avrei potuto attendere qualche mese e fare una acquisto più efficiente e non sentirmi letteralmente beffato da Canon.
Grazie Canon, non tutti sono così ricchi da poter cambiare la macchina fotografica ogni tre mesi.
Commento # 16 di: the_joe pubblicato il 10 Febbraio 2011, 10:30
Originariamente inviato da: toraak
La cosa peggiore, a mio parere, è che 8 mesi fa, a giugno 2010, ho comprato la canon eos 500D sapendo che era l'unica soluzione prima di un deciso passo in avanti nel listino canon. A settembre è uscita la 550, con una sezione video una spanna sopra la 500, e adesso la 600 con molte migliorie rispetto alla 550 e un fantastico display snodato sul retro. Risultato, mi trovo con una macchina che non corrisponde alle mie esigenze e che non vale più niente, quando, con una pratica commerciale più corretta, che sarebbe potuta consistere nel semplice annuncio dei piani di sviluppo rispetto a questo segmento di mercato ( come, per esempio, AMD e Intel fanno da tempo ) avrei potuto attendere qualche mese e fare una acquisto più efficiente e non sentirmi letteralmente beffato da Canon.
Grazie Canon, non tutti sono così ricchi da poter cambiare la macchina fotografica ogni tre mesi.


E da giugno 2010 ad ora con cosa avresti fotografato se avessi aspettato questa 600D????

E chi compra ORA questa 600D a parte pagarla troppo come tutti i prodotti al lancio, credi che fra un anno non sarà nelle tue stesse condizioni?

O pretendi che TUTTO si fermi a quando TU compri un oggetto e finita lì????

Certi commenti proprio non li capisco, come se nel 1978 quando presi la prima reflex avessi preteso che non si fosse più evoluto il mondo, così saremmo ancora senza digitale, senza autofocus e con esposimetri abbastanza approssimativi...
Commento # 17 di: CrapaDiLegno pubblicato il 10 Febbraio 2011, 11:17
Con la 7D hanno creato il casino secondo me perchè gli hanno dato la sigla dei modeli a pieno formato pur montando il sensore APSC

Solo per precisare che la serie 1 non è composta da sole FF. La FF in quella serie è la 1Ds. La serie 1D "normale" usa un sensore APS-H che è una via di mezzo tra l'APS-C e il FF.
Quindi si potrebbe anche obiettare che Canon ha una serie 5 con sensore FF e una serie 1 (quindi di livello ben superiore) con sensore APS-H.
Il fatto è che le funzionalità, capacità e qualità di una macchina fotografica non si valutano per aspetti singoli come dimensione del sensore, la sua densità, quanti micro ha, la frequenza di scatto, ma è l'insieme di tutti i parametri che la definisce: 7D ottima per foto sportive, per il resto ora non vale più di una xxD, serie 5 assolutamente non usabile per foto sportive ma perfetta per foto in studio o per paesaggi (essendo FF), super sequenza ma meno precisa nell'AF della 7D, 1Ds FF senza compromessi (e lo si vede nel costo).
Questo solo per definire il campo di uso delle varie macchine che come si vede non sono distinte perfettamente dalla serie a cui appartengono.
Se poi si scende a livello inferiore dove si trovano meno funzionalità o più compromessi (come la rimozione della doppia ghiera o dell'LCD superiore) allora la scelta diventa più difficile perchè il risparmio di 200€ tra una 600D e una 60D ha senso solo se uno non troverà utile le funzionalità aggiunte di quest'ultima, cosa che in effetti stabilisce un determinato uso della macchina piuttosto che un altro. Non che con una macchina di serie xxx non si possano fare le stesse identiche foto di una serie 1. E' che la probabilità di ottenere certi scatti con le serie inferiori tende a zero man mano che la situazione di scatto si complica (azione del soggetto e relative impostazioni in macchina da compiere al volo).
Poi come detto nell'altra news, ognuno ha le proprie priorità e necessità. Allo stesso prezzo tra 60D e 7D non comprerei quest'ultima perchè pesa e ingombra troppo per l'uso che faccio io della macchina fotografica e dello scatto super mega veloce preciso che insegue il soggetto anche quando è alle spalle dell'obiettivo non me ne faccio nulla. Vale la stessa cosa se mi viene offerta una 50D al prezzo di una 600D. E' troppo ingombrante e pesa troppo.
La 600D non ha la doppia ghiera o l'LCD aggiunto e quindi prenderla in considerazione come upgrade della mia 450D non ha alcun senso (non faccio video con la reflex).
In tutto questo marasma di modelli la 60D sarebbe quella perfetta per me. Purtroppo il prezzo è un po' altino. Aspetterò che scenda un po'. E non mi interessa se nel frattempo usciranno 10 modelli con caratteristiche migliori/diverse (anzi sarebbe meglio così il prezzo calerebbe ancora di più. Quando si acquista bisognerebbe scegliere in base alle proprie necessità. Se l'oggetto ci soddisfa inutile piangere perché ce n'è un altro migliore (delle cui caratteristiche magari non sappiamo cosa farcene... però è migliore).

Commento # 18 di: CrapaDiLegno pubblicato il 10 Febbraio 2011, 11:19
super sequenza ma meno precisa nell'AF della 7D,

Oppsss... manca 1D. Frase corretta:
"1D super sequenza ma meno precisa nell'AF della 7D"
Commento # 19 di: iome2k5 pubblicato il 10 Febbraio 2011, 11:36
Sicuramente c'è minore distanza tra la 600D e la 60D di quanta ce ne era tra la 450D e la 40D.
Quoto il fatto che la 7D e la 60D dovevano essere la stessa macchina.

Non sono d'accordo su chi invece tira in mezzo Nikon, la sua sua gamma mi pare meglio distribuita. Se ci sono sovrapposizioni, queste sono dettate solamente dal fatto che tra D300(s) e D7000 ci sono di mezzo quasi 3 anni di tecnologia. Ma la D300s è cmq ancora superiore a livello ergonomico e di costruzione, di poco ma è pur sempre una APS-C PRO.

Quando e se usciranno D400 e D800 tutto tornerà più ordinato
Commento # 20 di: yossarian pubblicato il 10 Febbraio 2011, 12:22
Originariamente inviato da: iome2k5
Sicuramente c'è minore distanza tra la 600D e la 60D di quanta ce ne era tra la 450D e la 40D.
Quoto il fatto che la 7D e la 60D dovevano essere la stessa macchina.

Non sono d'accordo su chi invece tira in mezzo Nikon, la sua sua gamma mi pare meglio distribuita. Se ci sono sovrapposizioni, queste sono dettate solamente dal fatto che tra D300(s) e D7000 ci sono di mezzo quasi 3 anni di tecnologia. Ma la D300s è cmq ancora superiore a livello ergonomico e di costruzione, di poco ma è pur sempre una APS-C PRO.

Quando e se usciranno D400 e D800 tutto tornerà più ordinato


anche la 60d è, ergonomicamente, superiore alla 600d e questo risolve il problema.
Per quanto riguarda nikon, al momento quello che c'è a disposizione è: d3100, d5000, d7000, d90, d300s nel segmento aps-c, con la d90 e la d300s che "dovrebbero", stando alla numerazione solita, essere superiori alla d7000.
Questo senza tener conto della confusione creata dalla presenza di corpi "motorizzati" (d50, d80, d90, d200, d300, d7000, ad esempio) e di corpi che necessitano di ottiche "motorizzate" (d40, d40x, d60, d3000, d3100, d5000, sempre per esempio). sempre per restare in ambito aps-c
Per quanto possa essere discutibile la scelta di canon di creare, di fatto, una fascia intermedia tra la xxxd e la vecchia xxd, ora rappresentata dalla 7d, mi pare che anche la d7000, oltre a superare in diversi ambiti la d300s, vada a rubare spazio alla vecchia serie dxx
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor