BenQ SW271: un monitor per fotografi da 27 pollici UHD 4K HDR10

BenQ SW271: un monitor per fotografi da 27 pollici UHD 4K HDR10

di Roberto Colombo, pubblicata il

“ BenQ ha presentato il suo nuovo monitor per fotografi BenQ SW271, un 27 pollici UHD 4K che supporta lo standard HDR10. Lo schermo offre copertura al 99% dello spazio colore Adobe RGB e del 100% sia dell’sRGB che del Rec. 709”

HDR10  è uno di quei termini con cui diventeremo sempre più familiari, cominciando esso a popolare sempre più spesso - dopo quelle dei televisori - anche le schede tecniche dei cellulari. Cresce quindi di conseguenza anche la necessità di contenuti basati sullo standard ad elevata gamma dinamica: per la loro creazione serve un flusso di lavoro che li supporti ad ogni passo.

BenQ SW271, un 27 pollici UHD 4K che supporta lo standard HDR10

Per incrociare questa esigenza BenQ ha presentato il suo nuovo  monitor per fotografi BenQ SW271, un 27 pollici UHD 4K che supporta lo standard HDR10. Lo schermo offre  copertura al 99% dello spazio colore Adobe RGB e del 100% sia dell’sRGB che del Rec. 709. BenQ dichiara un’accuratezza cromatica estrema con valori Delta E…2 grazie al pannello IPS a 10-bit e al Look Up Table (LUT) 3D a 14-bit e segnala come il monitor sia  certificato Technicolor® Color. Lo schermo risulta regolabile in altezza, presenta inoltre lettore SD card e porte USB 3.1 (Gen 1), USB di tipo CTM, HDMI 2.0, DisplayPort 1.4 e offre  la palpebra antiriflesso staccabile.
Le caratteristiche cromatiche del BenQ SW271 possono essere personalizzate attraverso la calibrazione hardware con i calibratori X-Rite o Datacolor e il software di calibrazione Palette Master Element BenQ. Dotato di connettività USB di tipo C, il BenQ SW271 utilizza un solo cavo per la calibrazione e la trasmissione video.  
 

Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Marko#88 pubblicato il 14 Novembre 2017, 20:40
Altri articoli aggiungono un dato interessante, la luminosità massima pari a 350 nits. Valore che si traduce in un HDR finto, nonostante per il resto possa sembrare un ottimo monitor.
Commento # 2 di: Davis5 pubblicato il 15 Novembre 2017, 10:05
a 1200 euro per il mercato italiano non lo vedo proprio benissimo...
Commento # 3 di: s-y pubblicato il 15 Novembre 2017, 10:16
hdr a parte, dal resto dei dati sembra votato alla grafica, campo in cui l'hdr non so quanto serva, piuttosto che la possibilità di calibrare secondo standard diffusi e la copertura colore ampia

lo scrivo cmq da non esperto del settore
Commento # 4 di: nickname88 pubblicato il 15 Novembre 2017, 10:31
Originariamente inviato da: Marko#88
Altri articoli aggiungono un dato interessante, la luminosità massima pari a 350 nits. Valore che si traduce in un HDR finto, nonostante per il resto possa sembrare un ottimo monitor.
L'utilizzo ideale in teoria dovrebbe essere attorno ai 120/160 candele/m2 ( tftcentral usa 120; prad.de usa 140; pcmonitors 160 ) , che è il valore che utilizzano i recensori per fare le calibrazioni prima dei test.

350nits oltre ad annientare ogni forma di calibrazione e riproduzione ideale dei colori, a poca distanza ti abbronzi, e favorisci oltretutto l'insorgere di patologie oculari se l'illuminazione della stanza non è adeguata. Non stiamo parlando di smartphone dove la luminosità massima è motivo di vanto.
BenQ Monitor