All'asta un raro obiettivo Canon EF 1200mm f/5.6L USM da oltre 100 mila dollari

All'asta un raro obiettivo Canon EF 1200mm f/5.6L USM da oltre 100 mila dollari

di Mattia Speroni, pubblicata il

“Ad Ottobre andrà all'asta un raro obiettivo Canon EF 1200mm f/5.6L USM. Realizzato in meno di venti esemplari, il suo prezzo di listino superava i 79 mila euro per via degli elementi in fluorite integrati all'interno del design.”

Non è la prima volta che scriviamo di aste legate a oggetti del mondo della fotografia che raggiungono offerte ragguardevoli. Per esempio un prototipo di Leica M disegnato da Jony Ive e Marc Newson andato all'asta per 100 mila dollari ma anche Leica Vario-Elmar-M 3.5-5.6/28-75mm ASPH. venduta per 240 mila dollari. Questa volta però tocca a un obiettivo Canon EF 1200mm f/5.6L USM, molto raro e molto costoso.

L'annuncio è stato fatto da Wetzlar Camera Auctions che ne ha scritto in un post su Facebook. Nonostante sia un prodotto non recente, è una soluzione così particolare e realizzata in così pochi esemplari che qualche facoltoso potrebbe essere interessato l'acquisto per aggiungerlo alla sua collezione.

L'obiettivo Canon EF 1200mm f/5.6L USM

Questo modello è stato realizzato nel 1997 (l'annuncio è stato fatto nel 1993) e utilizza il "vecchio" e molto diffuso attacco Canon EF. Ovviamente a impressionare è la lunghezza focale di 1200 mm unita a un'apertura di f/5.6 che consentono di avere un buon effetto bokeh pur portando a dimensioni, peso e costo non alla portata di tutti. Per chi inoltre non si accontentasse di 1200 mm di focale, con i teleconverter EF 1.4X o EF 2X si può arrivare a 1700mm f/8 o 2400mm f/11 (solo manuale).

canon

Secondo quanto riportato, l'ottica Canon EF 1200mm f/5.6L USM è la più grande dotata di autofocus (Ultrasonic Motor o USM) e dedicata al mondo delle reflex. Vista l'esigua richiesta era disponibile solo su ordinazione da parte dei clienti e prima della produzione vera e propria l'unità era effettivamente già venduta.

Il numero di unità complessivamente prodotte si stima sia inferiore alla ventina (ci voleva ben un anno per completarne la costruzione e solo due modelli uscivano dalla linea produttiva in dodici mesi). La motivazione è legata all'utilizzo dei grandi cristalli di fluorite necessari per la sua realizzazione che sono complicati da realizzare e lavorare.

canon

Il design ottico prevede 13 elementi suddivisi in 10 gruppi (in particolare gli elementi in fluorite più grandi sono il terzo e il sesto). Il diaframma utilizza 8 lamelle con un'apertura minima di f/14 e sono installabili filtri da 48 mm. Le dimensioni sono pari a 228 x 836 mm con un peso di 16,5 kg.

In passato altre unità di Canon EF 1200mm f/5.6L USM sono state vendute per prezzi che si aggirano intorno ai 150 mila dollari e anche questo modello potrebbe raggiungere quotazioni simili (in prezzo di listino era di circa 79 mila euro). Chi sarà il facoltoso appassionato che riuscirà a portarselo a casa? Lo scopriremo solamente il 9 Ottobre 2021, quando a Wetzlar si terrà l'asta dove verrà battuto.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!

Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: acerbo pubblicato il 07 Giugno 2021, 15:02
lo vedo bene su una bella mirrorless compatta
Commento # 2 di: deggial pubblicato il 07 Giugno 2021, 15:14
potrebbe essere utile per i ritratti ai matrimoni; così il fotografo non deve neanche uscire dal suo studio e fotografa da casa.
Commento # 3 di: Svelgen pubblicato il 07 Giugno 2021, 16:32
Oppure, può essere utile per fotografare le tette della duchessa di Cambridge. Sempre se non è quello che hanno già usato a suo tempo..:
Commento # 4 di: deuterio1 pubblicato il 07 Giugno 2021, 22:57
Originariamente inviato da: deggial
potrebbe essere utile per i ritratti ai matrimoni; così il fotografo non deve neanche uscire dal suo studio e fotografa da casa.


Anche i fotografi avranno diritto ad un po' di smart working, no?
Commento # 5 di: aleardo pubblicato il 08 Giugno 2021, 10:58
Avendo le braccia sufficientemente lunghe, potrebbe essere usato anche per farsi i selfie...
Commento # 6 di: Fede pubblicato il 09 Giugno 2021, 09:36
Originariamente inviato da: aleardo
Avendo le braccia sufficientemente lunghe, potrebbe essere usato anche per farsi i selfie...


Commento # 7 di: the_joe pubblicato il 09 Giugno 2021, 10:17
Originariamente inviato da: aleardo
Avendo le braccia sufficientemente lunghe, potrebbe essere usato anche per farsi i selfie...


Sicuramente non ti verrebbe la faccia deformata come coi selfie di oggi fatti con un 28/24mm equivalente.