Adobe Photoshop compie 25 anni: ecco com'era la prima versione del 1990

Adobe Photoshop compie 25 anni: ecco com'era la prima versione del 1990

di Nino Grasso, pubblicata il

“La prima versione di Adobe Photoshop risale al 19 febbraio 1990 e nasce dagli sforzi dei fratelli Thomas e John Knoll. Ecco un video che ne mostra le fattezze”


Commenti (18)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: Gylgalad pubblicato il 19 Febbraio 2015, 18:33
Originariamente inviato da: citty75
Scanner?


ah oki
troppo indietro per me scusate
Commento # 12 di: emac700 pubblicato il 19 Febbraio 2015, 18:58
molte cose non coincidono, dall'interfaccia sembra system 7, peccato che usi tastiera e mouse di epoca g3/g4 (quindi con usb che verranno supportate da mac os 8.6) su un powermac 8100 (sprovvisto di usb).
Commento # 13 di: baruk pubblicato il 20 Febbraio 2015, 08:49
Scusate, ma mi è scappata la lacrimuccia...
Sicuramente, anche se l'immagine è in b/n, quello è il system 7. Ho usato photoshop (e prima di lui Digital Darkroom, chi se la ricorda?) dalla versione 2.0 in poi, e ricordo cosa significava all'epoca avere scanner (Apple b/n) e un gigantesco ( ) monitor da 16" a colori (Apple), con un bel Quadra (Apple). Al'eoca ci facevo in bella i bozzetti che i ricercatori mi davano su carta millimetrata per i grafici e i disegni da pubblicare sulle riviste scientifiche.
Commento # 14 di: travelmatto pubblicato il 20 Febbraio 2015, 09:01
Originariamente inviato da: monster.fx
Secondo me quello del video non è la Ver. 1.0 . E' contrastante con quanto scritto nell'articolo.


A me l'articolo sembra molto chiaro... Nell'87 un tizio (Thomas) lavorava sul software dal nome "Display", software in scala di grigi...
Poi, sto software va in mano ad una altro tizio (John) cje lo migliora...
Nel 90, infine, dopo tre anni di sviluppo, diventa Photoshop...

Tra l'altro, al minuto 0:16 del video si legge bene Photoshop 1.0.7

Saluti...
Commento # 15 di: hermanss pubblicato il 20 Febbraio 2015, 14:49
Veramente impressionante l'evoluzione!
Commento # 16 di: archicampa pubblicato il 24 Febbraio 2015, 14:48
storia

poi sono arrivati i Twilight che hanno fatto la fortuna di programmi come Photoshop e Autocad.... almeno così mi ha detto un amico.....
Commento # 17 di: sbazaars pubblicato il 24 Febbraio 2015, 15:25
mamma mia... che evoluzione davvero....
Commento # 18 di: Tasslehoff pubblicato il 24 Febbraio 2015, 22:20
Originariamente inviato da: archicampa
poi sono arrivati i Twilight che hanno fatto la fortuna di programmi come Photoshop e Autocad.... almeno così mi ha detto un amico.....
Nulla da dire sul software in se e le sue features (anche perchè non sono un grafico e al massimo per le mie esigenze uso l'ottimo Irfanviewer), però per me Photoshop più che un software è il simbolo dell'assurdità del mondo IT.

In qualunque azienda mi sia trovato a lavorare l'ho sempre trovato installato ovunque, dalle segretarie ai dirigenti, dagli sviluppatori ai project manager.
E ogni volta che ho chiesto perchè l'avessero installato tutti rispondevano che serviva per ridimensionare o croppare e salvare delle stupidissime bitmap...
Orde intere di utenti che non immaginano lontanamente nemmeno cosa sia un layer che lo usavano, e lo usano ancora oggi, per fare cose per cui persino il buon Paint .NET o Irfanviewer sono sovradimensionati.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor