SecureDigital High Capacity da 16 GB in arrivo

SecureDigital High Capacity da 16 GB in arrivo

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Il raggiungimento della capienza di 16 GB segna un buon traguardo per lo standard SDHC, ma a che prezzo... ”


Commenti (26)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cos da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: sirhaplo pubblicato il 08 Maggio 2007, 10:16
credo di si. Io avevo una Lexar con l'attacco mini usb direttamente sulla CF. Ma come velocità, sono comparabili ?

E poi sti fotografi ...
prima avevi il rullino da 36 foto e te lo facevi andare bene. Ora 4Gb di scheda non ti bastano più ?
E si che cambiare una scheda piena nella macchina con una vuota ci si mette anche parecchio tempo in meno rispetto ad un cambio di rullino ...

Mah ... misteri ...
Commento # 12 di: Firedraw pubblicato il 08 Maggio 2007, 10:17
16 bg a 3500??? :o ma probabilmente hanno qualche particolare funzione o durano molti più cicli di vita in modo da poterla usare come hard disk..... è troppo alta la cifra per giustificare solo 8 gb in più...
Commento # 13 di: Paganetor pubblicato il 08 Maggio 2007, 10:23
infatti

giusto sabato ho fatto un "servizio" a un matrimonio: a un certo punto avevo la batteria un po' scarica e una cinquantina di scatti residui sulla memory card. Prima di entrare in chiesa ho cambiato una e l'altra... et voilà! eccomi bello operativo!

avere millemila giga di spazio solo per non dover cambiare la scheda non lo trovo così indispensabile e avere in borsa 4 schede anzichè 1 non è che mi cambi la vita

ripeto: per me queste schede ad alta capacità hanno senso nelle videocamere digitali.
Commento # 14 di: BackToTheFuture pubblicato il 08 Maggio 2007, 10:25
Originariamente inviato da: elevation1
secondo me oltre al campo fotografico queste schede potrebbero servire nel campo delle videocamere... niente più hard disk solo schede di memoria e via... soprattutto per i videoamatori sarebe una soluzione eccellente una videocamera leggera da portare ovunque


Bisogna vedere che velocità hanno queste SD, le Extreme III di Sandisk sicuramente potrebbero competere con gli HDD da 1.8" che montano le odierne videocamere HDD, ma in un futuro ci si sposterà in ogni caso verso SSD e con capienze decisamente più elevate (>>100GB)
Commento # 15 di: R0b1 pubblicato il 08 Maggio 2007, 10:39
Originariamente inviato da: Paganetor
infatti
avere millemila giga di spazio solo per non dover cambiare la scheda non lo trovo così indispensabile e avere in borsa 4 schede anzichè 1 non è che mi cambi la vita


Ti quoto! Io ho una scheda da 1 gb nella mia sony e mi sembra enorme...tanto poi fatte 200 foto arrivo a casa e le scarico
Commento # 16 di: Paganetor pubblicato il 08 Maggio 2007, 10:58
be', dipende sempre come usi la macchina fotografica, quante foto fai e cosa ci devi fare poi...

io ho una 300D (6 mega a file), la mia morosa sta per prendere la 5D (12 mega a file). Se siamo in vacanza metti inconto almeno 100 foto al giorno (facciamo 50/50) e siamo intorno a 1 giga al giorno... anche raddoppiando la cifra siamo smepre entro limiti accettabili. Poi alla sera scarichiamo tutto su hard disk e via, pronti per il giorno dopo!

se bisogna fare un servizio, il numero sale parecchio... al matrimonio di sabato abbiamo fatto in due un migliaio di foto (dalla vestizione della sposa ai saluti agli invitati), e lì avere parecchia autonomia è indispensabile, ma con qualche CF da 1 e 2 giga (un centinaio di euro di investimento mi garantiscono 6-8 giga di spazio) non ho avuto alcun problema di "cambio schede"...

morale: SDHC utilissime nelle videocamere digitali, in particolare per quelle che registrano in HD. Per le fotocamere, per ora è presto
Commento # 17 di: freeeak pubblicato il 08 Maggio 2007, 12:09
francamente questi prezzi mi sembrano gonfiati artificialmente...per quanto possa essere veloce una sd, ho comprato da poco una penna usb da 4gb a meno di 80.
80x4=320,cioe 10 volte tanto...
Commento # 18 di: JohnPetrucci pubblicato il 08 Maggio 2007, 15:05
Originariamente inviato da: freeeak
francamente questi prezzi mi sembrano gonfiati artificialmente...per quanto possa essere veloce una sd, ho comprato da poco una penna usb da 4gb a meno di 80€.
80x4=320,cioe 10 volte tanto...

Se il prezzo è quello di 3500$ questi si son bevuti il cervello.
Vanno a piccoli passi di gb in gb e fanno prezzi assurdi non paragonabili al prezzo dei tagli minori moltiplicati per eguagliarne le capienze.
Il che dimostra che è solo marketing spenna polli, la maggiore velocità e bla bla bla contano solo come esca.
Magari il prossimo anno avremmo memorie flash di 16gb a 100€ e quelle da 64gb a 3000€......
Commento # 19 di: Paganetor pubblicato il 08 Maggio 2007, 15:09
c'è da dire che magari i chip realizzati con un determinato processo produttivo arrivano a occupare tutto lo spazio fisico disponibile nella SD proprio con 8 giga, mentre per farcene stare 16 giga devono passare a processi produttivi diversi e più costosi: non è solo una questone di raddoppiare i chip, ma anche di metterne di diversi...
Commento # 20 di: sinadex pubblicato il 08 Maggio 2007, 17:18
Originariamente inviato da: Paganetor
ah, comunque le CF sono ancora avanti: ci sono quelle da 32 giga

il bello delle CF (corregetemi se sbalgio) è che, a differenza delle varie SD, hanno un controller interno che elimina il problema del riconoscimento della scheda
controller ata 66, tant'è vero che gli adattatori CF/IDE non sono altro che adattatori meccanici, senza alcun compenente attivo
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »