Samyang AF 135mm F1.8 FE: il Bokeh Monster si fa più leggero, solo 772g

Samyang AF 135mm F1.8 FE: il Bokeh Monster si fa più leggero, solo 772g

di Roberto Colombo, pubblicata il

“L'ottica pesa 772 grammi, con risparmio di peso rispetto a ottiche di simili caratteristiche. I tecnici Samyang hanno lavorato molto sulla lente asferica Ultra-precision, per offrire un bokeh morbido e piacevole e massimizzare la nitidezza mantenendo un peso inferiore ai concorrenti”

L'accoppiata di focale e apertura quella che nei titoli delle inserzioni di ottiche vintage su eBay accompagnata dall'appellativo 'Bokeh Monster', ma siamo di fronte a un moderna ottica autofocus.

Parliamo del nuovo Samyang AF 135mm F1.8 FE. Come reso evidente dalla sigla (se ve la siete persa a questo indirizzo trovate la nostra guida la "Obiettivi fotografici: la guida definitiva a tutte le sigle che trovate sulle ottiche") si tratta di un'ottica che nasce per accompagnare le mirrorless full frame di casa Sony con innesto E-Mount. Si inserisce nella scia dell'ottica manuale Samyang 135mm F2 di qualche anno fa e ne ammoderna il design ottico, aggiungendo un motore autofocus STM e aumentando l'apertura.

L'ottica basata su uno schema da 13 elementi in 11 gruppi, con una lente asferica U-ASP, due elementi HR e tre lenti ED. Accetta filtri da 82mm, offre un diaframma a 11 lamelle e angoli di campo di 18,9 su full frame e 12,5 su formato APS-C.

L'ottica pesa 772 grammi, con risparmio di peso rispetto a ottiche di simili caratteristiche. I tecnici Samyang hanno lavorato molto sulla lente asferica Ultra-precision, per offrire un bokeh morbido e piacevole e massimizzare la nitidezza mantenendo un peso inferiore ai concorrenti, sfruttando all'uopo anche due lenti HR High refractive. Per un confronto la versione manuale pesava 830 grammi, mentre il concorrente di casa Sony, FE 135mm F1.8 GM, ferma l'ago della bilancia a 950 grammi. Tra le caratteristiche anche la distanza minima di messa a fuoco pari a 69 centimetri con un rapporto d'ingrandimento pari a 0,243x

Sul corpo troviamo un pulsante 'Focus Hold' (personalizzabile anche con una delle funzioni della fotocamera, come l'Eye-Tracking), un commutatore per limitare l'intervallo di distanze di messa a fuoco (Full; 0.69 - 2 m: 1,5 m - infinito), oltre a un ulteriore commutatore che permette di assegnare alla ghiera principale la regolazione silenziosa dei diaframmi. Utilizzando la stazione di connessione Lens Station inoltre possibile personalizzare anche la funzione di tale switch.

Negli Stati Uniti l'ottica proposta a $999.00, circa la met del Sony FE 135mm F1.8 G Master.


Commenti