Panasonic Lumix G1: ecco i primi scatti in anteprima

Panasonic Lumix G1: ecco i primi scatti in anteprima

di Roberto Colombo, pubblicata il

“All'open day Panasonic abbiamo messo alla prova la Lumix G1, prima fotocamera Micro Quattro Terzi ad arrivare sul mercato: ecco la nostra galleria”


Commenti (43)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cosý da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non Ŕ detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: maxim17171 pubblicato il 09 Ottobre 2008, 15:41
ma è un cellulare?
Commento # 12 di: Tubo Catodico pubblicato il 09 Ottobre 2008, 15:54
Originariamente inviato da: ripper71
il sensore è MICRO 4/3...


No è un 4/3 vero.
Commento # 13 di: StephenFalken pubblicato il 09 Ottobre 2008, 16:01
@ripper71
Il sensore E' un 4/3, ed e' PRATICAMENTE EQUIPOTENTE ad un APS-C (canon 50d, nikon D300). La macchina e' MOLTO piu piccola (pesa la meta', e' grande la meta', se la vedi in foto di fianco ad una canon 400d e' molto piu piccola). Quindi secondo me e' una grande innovazione.

Il vantaggio di non avere lo specchio e' che:
- Non fai rumore quando scatti (e non e' poco anche se a me piace il rumore della mia reflex)
- Le lenti sono molto piu piccole (MOLTO piu piccole)
- Nativamente puoi fare video MENTRE guardi dal mirino

Il vantaggio rispetto ad una bridge/compatta e':
- Hai delle lenti ULTRA WIDE (tipo il sony 8-15 mi pare)
- Hai delle lenti molto luminose (f1.4) e quindi puoi sfocare lo sfondo molto meglio
- Hai delle lenti macro dedicate
Commento # 14 di: dotlinux pubblicato il 09 Ottobre 2008, 16:02
Non ci credo che fa foto così scarse, siamo a livelli di una compatta buona!
Commento # 15 di: Stigmata pubblicato il 09 Ottobre 2008, 16:12
Originariamente inviato da: StephenFalken
Il vantaggio di non avere lo specchio e' che:
- Non fai rumore quando scatti (e non e' poco anche se a me piace il rumore della mia reflex)
- Le lenti sono molto piu piccole (MOLTO piu piccole)
- Nativamente puoi fare video MENTRE guardi dal mirino


aggiungi anche che uno specchio che non c'è non può vibrare
Commento # 16 di: the_joe pubblicato il 09 Ottobre 2008, 16:24
Originariamente inviato da: Stigmata
aggiungi anche che uno specchio che non c'è non può vibrare


E un meccanismo che non c'è non si può rompere
Commento # 17 di: Stigmata pubblicato il 09 Ottobre 2008, 16:43
Originariamente inviato da: the_joe
E un meccanismo che non c'è non si può rompere


amen fratello
Commento # 18 di: CLAUDIO78 pubblicato il 09 Ottobre 2008, 16:58
su ragazzi, ma chi se la compra a questo prezzo. Ma neanche a 500 euro dato che rispetto alle bridge se vuoi andare oltre i 90mm (perchè il fattore di moltiplicazione del sensore Olympus è 2X) devi comprare un altro obiettivo che sono altri money da sborsare. Poi un domani che ci fai con quei tubi?
La Fuji f100fs è stata un flop proprio per il prezzo alto, questa lo supera di molto, figuriamoci che fine che fa.
Ritengo più sensata l'implementazione fatta da Olympus sul corpo di una compatta stile panasonic lx3. Ecco, una compatta o una bridge con un bel sensore, a questo dovrebbe servire. Poi è piccola ma necessita sempre di una borsa per il trasporto e a quel punto tanto vale andare di dslr. Perchè a partire dalla E420 in su (piccola anch'essa) gli danno tutte un paio di piste.
Commento # 19 di: yage pubblicato il 09 Ottobre 2008, 17:03
@CLAUDIO78

Si beh, quoto il fatto che servano piu' compatte con sensori molto grandi support RAW e pochi megapixel (8/10 massimo). Magari anche con ottiche fisse da 28mm tipo la GR della ricoh, sarebbero ottime, con un sensore 4/3 non troppo denso puoi fare foto a iso1600 con un buon livello di dettaglio.

Resta il fatto che se tu vuoi andare wide oltre i 24mm sulle bridge/compatte non hai speranza.
Idem per i tele oltre i 300mm.
Commento # 20 di: Genesio pubblicato il 09 Ottobre 2008, 17:24
Credo che il futuro ci riservi, prima o poi, la scomparsa degli specchi. Ma credo proprio che ne manchi ancora di tempo...

Al momento, per quanto posso essere l'unico, trovo la fedeltà del mirino ottico molto più alta, in tutto. Colori, riflessi, chiarezza, mancanza di disturbo intorno all'immagine... sarò all'antica ma non riesco a vederlo sostituito da un lcd (non a breve, perlomeno).

Inoltre volevo fare una precisazione, l'articolo dice:
"LUMIX G VARIO 45-200mm/F4.0-5.6/MEGA O.I.S., più grosso, ma ancora molto piccolo se considerata la focale equivalente di 90-400mm"

non è che gli obbiettivi 400 mm canon o nikon sono enormi per bellezza... si può realizzare una focale da 400mm anche in pochissimi cm di lunghezza ma generalmente si va molto a scapito della qualità. Il fatto che questi obiettivi siano piccoli non mi stupisce, piuttosto mi mette sull'attenti...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor