Olympus e Fujifilm si sfidano con zoom ottico 30x

Olympus e Fujifilm si sfidano con zoom ottico 30x

di Roberto Colombo, pubblicata il

“28-840mm e 24-720mm ecco le focali equivalenti con cui le due nuove superzoom di Olympus e Fujifilm si sfidano al vertice”


Commenti (33)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: GG167 pubblicato il 03 Febbraio 2010, 12:01
Preferisco la qualità

Una Fuji con un 30X...immagino che qualità di immagine! Ma se fanno pena già con un normale 3x! Eppoi che prezzi le Olympus! Molto meglio Canon, Nikon e Sony che hanno un rapporto qualità/prezzo giusto.
Commento # 12 di: +Benito+ pubblicato il 03 Febbraio 2010, 13:57
sono curioso di vedere un test serio su dpreview. Temo che le ottiche soffriranno di aberrazione abbastanza seria, e una distorsione ugualmente non trascurabile. Sono piacevolmente sorpreso da due scelte di fuji, abbandonare il superccd che non mi piace in favore di questa nuova scelta tecnica e l'abbandono delle xd.
Anch'io avrei preferito uno zoom meno esteso verso il tele in cambio di una lente più luminosa, ma alivello di elettronica sembra che sia una bella macchina probabilmente sotto i 500€
Commento # 13 di: gscaparrotti pubblicato il 03 Febbraio 2010, 14:31
è possibile salvare le fotografie in raw?
Commento # 14 di: davidTrt83 pubblicato il 03 Febbraio 2010, 16:22
Mi piacerebbe proprio vedere come rendono i 14 MP dell'olympus a 30x e 10.000 ISO
Siamo al circo...
Commento # 15 di: Donagh pubblicato il 03 Febbraio 2010, 17:15
Originariamente inviato da: bobby75
la Fuji non sembra male... peccato per quella lente!
ma a cosa serve avere un tele 700-800mm ? siamo tutti fotografi naturalisti o paparazzi?
che facciano piuttosto un "tuttofare" 24-240 decente, con valori accettabili di distorsione, nitidezza e risoluzione!
anche la raffica è esagerata per un uso amatoriale... cmq se non penalizza altri aspetti ben venga!


o iniziare per qualche anno con un 50mm fisso luminosoo
quella si che e´un ottima scuola
Commento # 16 di: R|kHunter pubblicato il 03 Febbraio 2010, 19:41
C'è tanta gente alla quale la qualità d'immagine non interessa più di tanto. La classica gente che guarda le foto sulla tv, o le fa stampare in 10 x 15 cm o 12 x 18 cm e amen...
A loro una macchinetta così va benissimo: ha un grandangolo rispettabile (24mm) tanto zoom se serve all'occorrenza, un mirino per quando il sole a picco rende l'lcd inservibile, una impugnatura comoda, e tutto sommato 10 megapixel su un cmos back illuminated non dovrebbero poi fare così schifo, anzi. Ci sono compatte che fanno ben di peggio, tipo 14 megapixel su sensori tradizionali...

A gente così queste macchinette qua vanno BENISSIMO, a me no. Ma io non sono l'italiano medio, fotograficamente parlando.
Commento # 17 di: majorebola pubblicato il 03 Febbraio 2010, 20:56
Io ho una Lumix FZ28... prima avevo una DSC-H50 (sony, "zeiss"... la Sony l'ho venduta per la Panasonic, e... cazzo se ho fatto bene!!

Apparte che io non sono un fotografo professionista ma che mi diverto a fare qualche scatto un po' ricercato ogni tanto. [in realtà vorrei prendere una reflex, ma i costi mi tengono lontano...]

La Sony l'ho vinta XD venduta e presa la Lumix senza tirar fuori 10€

Detto questo... da quel poco che capisco, la olympus è una ciofeca clamorosa, mentre la fuji mi ispira molto di più (costerà anche il doppio) e mi piace molto quella cosa delle foto "multiple"... che se non ho capito male sarebbe la tecnica HDR, a cui stavo cercando di avvicinarmi "manualmente" con la mia Lumix.

Detto questo... 30x è eccessivo, ma il mio modo 'altamente empirico' per valutare la qualità di una macchina fotografica (compatte e bridge) e guardare il diametro dell'obiettivo. Più esso è largo, più sarà illuminato, meglio le foto verranno al buio... meno si dovrà alzare gli iso, meglio verranno le foto... (comunque la lumix non ha troppo rumore).

Poi, ribadisco, sono un niubbetto di fotografia...

ciau

PS: f: 5.6 a 720mm equivalenti tra l'altro non è affatto male... o sbaglio? [considerando che NON è una reflex da 5000€ a obiettivo]
Commento # 18 di: Zuckerbaer pubblicato il 03 Febbraio 2010, 21:02
Originariamente inviato da: R|kHunter
A gente così queste macchinette qua vanno BENISSIMO, a me no. Ma io non sono l'italiano medio, fotograficamente parlando.

Io NON sono l' italiano medio, fotograficamente parlando ma se alla focale più corta non distorce quanto un fisheye e se costa meno di 300 euro è la volta buona che mando in pensione la S5700. Ho visto nelle specifiche che utilizza 4 stilo come alimentazione, alla faccia delle batterie al litio dedicate che mentre stai lavorando crepano senza preavviso. Le bridge hanno forti motivazioni per esistere, ci sono foto d' istinto, impossibili da scattare con una reflex.
Commento # 19 di: davidTrt83 pubblicato il 03 Febbraio 2010, 21:04
Originariamente inviato da: Zuckerbaer
ci sono foto d' istinto, impossibili da scattare con una reflex.

Mah... tipo?
Commento # 20 di: Zuckerbaer pubblicato il 03 Febbraio 2010, 21:44
Originariamente inviato da: davidTrt83
Mah... tipo?

Quando devi arrampicarti, infilarti in cunicoli, tenere in mano 3000 euro di fotocamera SENZA tracolla (perchè è pericolosa, da impiccio etc.) ovviamente se perdi l' equilibrio pensi ad aggrapparti non a salvare la fotocamera mentre cade nella vasca dei liquami.
Quando devi maneggiarla con i guanti sporchi di fango, polvere o letame, quando devi camuffarti da turista della domenica eppure riuscire a riprendere foto dignitose che una compatta non potrebbe ottenere.
In poche parole in tutti i casi dove una compatta non basta ed una reflex diventa un peso inutile o pericoloso. La lista è lunga e la salute mentale guadagnata lavorando disinvolto, non ha prezzo, credimi.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor