Nuova Panasonic GH2: 3D, nuovo sensore e molte altre novità

Nuova Panasonic GH2: 3D, nuovo sensore e molte altre novità

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Alcuni dettagli sulla Panasonic LUMIX GH2 erano giā trapelati nelle scorse ore: oggi il produttore nipponico ha svelato tutti i dettagli durante la conferenza stampa del Photokina”


Commenti (16)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cosė da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non č detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: Mercuri0 pubblicato il 21 Settembre 2010, 18:35
Interessanti anche i 40fps a 4 Megapixel, sono curioso di vedere le recensioni.

Nell'attesa di vedere come si comporta il sensore (fatto critico per tutto il sistema m4/3), i compiti per casa per la GH3 tra due anni:

-> MOOOLTO più processing in macchina (vedi Sony), e visto che si va a 40fps, sopratutto nell'ambito delle composizioni multi-scatto , che si apre un mondo! (HDR, focus stacking, defocus, noise reduction)

-> Post-produzione, tagging ed organizzazione delle foto in macchina

-> Controllo da pc remoto della macchina fotografica. Altro che liveview, si scatta dall'iPad o dallo smarphone!

e magari...
-> Geotagging e connessione (tramite il suddetto smartphone) con i social network per l'upload delle foto. Il primo giapponese che ci prende su questo punto vince la partita.


Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
finalmente un grand'angolo pancake!


Il 14mm non mi ispira troppissimo perché è la focale di partenza di tutti gli zoom m4/3 (io uso il 14-45 solo per il 14, praticamente).

Olympus pare abbia annunciato per il sistema un pancake 12mm luminoso (24 equivalente). E un 50mm f2 macro su cui si giocherà la reputazione.

Panasonic adesso deve mostrare uno zoom standard luminoso per convincere del sistema. Su internet circola il mito del 12-75 F.2.8-3.5...
Commento # 12 di: pin-head pubblicato il 21 Settembre 2010, 19:04
"è solo una moda" lo dicevano anche per la TV, agli inizi
Commento # 13 di: Diobrando_21 pubblicato il 21 Settembre 2010, 23:15
ma ragazzi non è una questione di moda....il 3d è il futuro ed io ne sono entusiasta solo che i contenuti devono essere all'altezza e con quell'obiettivo è veramente una presa per i fondelli...è la stessa cosa che accade al cinema con tutte le conversioni 2d-3d in post produzione...una porcheria. Se si vuole apprezzare il 3d nei film deve essere nativo con telecamere stereoscopiche e lo stesso vale per le foto, le macchine devono avere due obiettivi...ho provato la fujifilm W1 sia in foto che nei filmati e ribadisco che non è niente male davvero!
Commento # 14 di: Mercuri0 pubblicato il 21 Settembre 2010, 23:21
Originariamente inviato da: Diobrando_21
ma ragazzi non è una questione di moda....il 3d è il futuro ed io ne sono entusiasta solo che i contenuti devono essere all'altezza e con quell'obiettivo è veramente una presa per i fondelli...è la stessa cosa che accade al cinema con tutte le conversioni 2d-3d in post produzione...una porcheria. Se si vuole apprezzare il 3d nei film deve essere nativo con telecamere stereoscopiche e lo stesso vale per le foto, le macchine devono avere due obiettivi...ho provato la fujifilm W1 sia in foto che nei filmati e ribadisco che non è niente male davvero!


Ma guarda che quello sono proprio 2 obiettivi montati nello stesso barile. Da quel che ho vagamente sentito vengono proiettate 2 immagini affiancate sul sensore. Quale sia la profondità dell'effetto lo ignoro, mi pàr ci sono vincoli sulla distanza utile del soggetto da fotografare.

Probabilmente quindi ogni immagine sarà ciascuna di circa 4 megapixel, ma visto che si suppone verranno fruite su una tv full hd 3d (2 Megapixel in tutto, no?) la cosa torna.

Io non me ne curo: non so fare le foto in 2 dimensioni, figurati in 3... è un futuro che decisamente mi può attendere.

edit: cazz! ripensando a quel che ho scritto, nel 3D il m4/3 cambia fattore di crop e dal mio spannometro di sopra diventerebbe un 4x! 12.5 * 4 = 50mm equivalente! Infatti mi chiedevo perché quella focale...
Commento # 15 di: roby74ka pubblicato il 22 Settembre 2010, 09:44
il 3d è solo x le foto o anche x i video ?
Commento # 16 di: Diobrando_21 pubblicato il 22 Settembre 2010, 10:33
Originariamente inviato da: Mercuri0
Ma guarda che quello sono proprio 2 obiettivi montati nello stesso barile. Da quel che ho vagamente sentito vengono proiettate 2 immagini affiancate sul sensore. Quale sia la profondità dell'effetto lo ignoro, mi pàr ci sono vincoli sulla distanza utile del soggetto da fotografare.

Probabilmente quindi ogni immagine sarà ciascuna di circa 4 megapixel, ma visto che si suppone verranno fruite su una tv full hd 3d (2 Megapixel in tutto, no?) la cosa torna.

Io non me ne curo: non so fare le foto in 2 dimensioni, figurati in 3... è un futuro che decisamente mi può attendere.

edit: cazz! ripensando a quel che ho scritto, nel 3D il m4/3 cambia fattore di crop e dal mio spannometro di sopra diventerebbe un 4x! 12.5 * 4 = 50mm equivalente! Infatti mi chiedevo perché quella focale...


si scusa intendevo 2 obiettivi separati e non una cosa del genere...oltre a non avere la giusta distanza tra loro sono così piccoli che la luce che entra è veramente ridotta al minimo...di certo non si faranno foto di qualità in 3d, tutto qui
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »