Nuova gamma di flash Metz

Nuova gamma di flash Metz

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Metz arrichisce la sua gamma di flash dedicati al mondo delle reflex, ma non solo”


Commenti (19)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cos da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: RedLine_24_12 pubblicato il 23 Settembre 2010, 12:51
mi spiace ma io ho due Canon 580EXII che ho acquistato dopo aver usato per un po (e tuttora lo uso per applicazioni di flash triggering) il Metz 48 AF-1 ..
devo essere sincero? il metz mi ha proprio deluso .. non solo in 2 scatti su 10 sbagliava completamente l'esposizione ma anche la qualità della luce prodotta non mi convinceva .. quanto a funzioni ne ha meno del 430EXII e sopratutto dei 580EXII che attualmente uso.. la qualità di costruzione poi se paragonata al 580 di canon fa pena .. le plastiche sembrano più scadenti e tutto il flash da l'impressione di essere "leggero" quanto a robustezza .. il canon è un altro mondo ed è anche "tropicalizzato" , ha un attacco rapido comodissimo che è pure isolato da una gomma per poter essere usato sotto la pioggia ..
inoltre ha un attacco esterno per pacchi batterie che uso sempre ai matrimoni e ha anche una porta PC-Sync. la versione EXII ha anche un sensore di misurazione di luce integrato per usare un sistema non TTL ..
e poi hanno tempi di ricarica inferiori che non è da poco ..

insomma potrei continuare per molto ma resta il fatto che il mio metz mi ha deluso e tornando indietro non lo avrei preso .. specialmente pagandolo 20-30 meno del 430EXII canon.

l'unico punto dove posso dire che la metz produce buoni prodotti è nei flash a torcia che però non uso ..
Commento # 12 di: Lupettina pubblicato il 23 Settembre 2010, 13:35
Metz 48 AF-1 179 euro

Canon Speedlite 430 EXII 226 euro

Canon Speedlite 580 EXII 379 Euro

A parte che il Metz è in commercio da qualche anno mentre la serie EXII è più nuova, quindi andrebbero comparati fra pari generazione. (Tipo questa appena uscita)
Secondo poi andrebbero comparati a parità di fascia di prezzo.
Uno costa 50 euro in più e va bene compararlo in quanto probabile diretto concorrente.
L'altro costa 200 euro in più, ci mancherebbe anche che non fosse meglio e di brutto

Qualsiasi considerazione fatta a difesa del Metz 48 AF-1 nei confronti del Canon Speedlite 580EXII sarebbe un'offesa all'intelligenza di chi scrive (me, n.d.m.) e soprattutto a quella di chi legge, quindi mi astengo

Detto cio, visto che Metz non mi paga (non posseggo neanche un suo flash) per difenderne il buon nome dagli attacchi gratuiti dei fanboy su internet, mi tolgo dalla discussione, ho modi migliori per utilizzare il mio tempo.

Buone foto (col flash) a tutti
Commento # 13 di: RedLine_24_12 pubblicato il 23 Settembre 2010, 13:53
@lupettina

il commento i sembra superfluo ..

cmq ci tenevo a precisare che quì non ho parlato di prezzi e di conseguenti considerazioni rispetto alla differenza di prezzo di canon e metz semplicemente per il fatto che il prezzo nel mio caso era uguale..


ripeto che il 48-AF1 mi è costato 20 in meno rispetto al 430EXII
e i miei 580EXII gli ho pagati 350 online (IO faccio sempre molta attenzione ai miei acquisti e prendo la roba solo dove il prezzo è più basso .. non spedo certo quasi 500 per un flash che posso trovare a 350 online ..

quindi ogni commento che dice "ovvio che ti sembra migliore il canon .. costa di più" è senza senso
Commento # 14 di: RedLine_24_12 pubblicato il 23 Settembre 2010, 13:56
ah .. dimenticavo che dalle prove che ho fatto con il flash di un amico il 58-AF1 andava bene uguale (o dovrei dire male uguale) al fratello minore 48-AF1 .. quindi ...

non vedo perchè prendere il 58-AF1 a 350 se posso avere il 580EXII allo stesso prezzo o davvero poco più ..

per me la scelta è stata ovvia .. grazie anche al fatto di aver testato il metz e aver visto le sue debolezze ..


rimane il fatto che anche se la resa fosse uguale il canon è costruito come un carro armato in confronto al metz che invece fa pena dal punto di vista costruttivo ..
Commento # 15 di: Raf70 pubblicato il 23 Settembre 2010, 15:07
SB-700 Nikon

Perché comprare un Metz mecablitz 50 AF-1 a 249 euro quando a 299 si può avere l'SB-700 che può essere utilizzato anche come master?
Commento # 16 di: dasaint pubblicato il 23 Settembre 2010, 15:16
Redline, come mai sei attento al prezzo del Canon (io a 350 euro NON lo trovo da nessuna parte) e non a quello del Metz (che, altro che 350 euro, invece a 300 euro e poco più trovo ovunque?).

Il Canon 580 costa in media il 20-25% in più rispetto al Metz, guardando alla media dei prezzi di mercato.
Differenza che, secondo me è anche giustificata dalla migliore qualità costruttiva del Canon e da un TTL più "preciso" e da una potenza più dosata, per così dire, nonché da una luce più uniforme e "morbida".

Ma non è questo il vero punto. Il punto è che sono due flash DIVERSI. Ad esempio, nel confronto, quasi tutti si dimenticano di una caratteristica (per me) molto importante, se si scatta con un flash solo: la seconda parabola c.d. "di riempimento". E' la caratteristica che, da sola e senza concedere nulla al prezzo, mi ha fatto propendere per l'acquisto del Metz. Che uso tutt'oggi con somma soddisfazione, ad oltre due anni dall'acquisto, sia come flash unico che come master per comandare i miei Canon 430.
Oltretutto, è anche compatibile con i trigger radio "economici" (come Cactus e Yongnuo), ed inoltre ha il firmware aggiornabile via USB, quindi davvero non avrei nulla da recriminare, se non una potenza "non molto controllabile" ed un TTL non esattamente entusiasmante (come diceva anche qualcun altro).
Sempre meglio del Nissin Di866, comunque, che ho provato (me l'ha prestato un amico), trovandolo sì potente ma poco "domabile", specie nella potenza della parabola secondaria, e soprattutto con uno zoom rumorosissimo, praticamente impossibile da usare in chiesa et similia.
Certo, il Nissin costa meno di 200 euro, e allora visto che costa la metà di un Canon 580 magari qui una concessione a considerazioni di prezzo ci sta
Commento # 17 di: RedLine_24_12 pubblicato il 23 Settembre 2010, 16:13
@dasaint

forse mi sono espresso male:

1) il 580EXII lo ho trovato a quel prezzo da granbazaar.it (acquistato tramite e-bay perchè era un offerta .. come dicevo basta guardarsi attorno e aspettare la giusta opportunità .. adesso se ne volessi altri andrei da un conoscente grossista e me lo prenderei anche a 300)

cmq non è questo il punto .. io non parlo di rapporto prezzo prestazioni ma solo del fatto che anzitutto i metz non sono i flash più professionali e migliori delle case madri come qualcun altro ha osato dire nei commenti precedenti (almeno non questi .. quelli a torcia però sono una categoria apparte)
e poi in secondo luogo dico che la differenza di prezzo abbastanza contenuta non giustifica l'acquisto di un prodotto peggiore sotto tutti i punti di vista .. io poi parlo da persona che con la fotografia ci lavora e ci guadagna (anche se non è la mia professione principale) e sinceramente già il solo fatto che il ttl sbaglia in continuazione mi fa tenere il portafoglio lontano da questi flash .

mica alla coppia appena sposata posso dire "mi spiace ma la foto dello scambio degli anelli non cel'ho perchè il mio flash ha sovraesposto completamente lo scatto"
e che figura ci faccio?
daltronde che volete che faccia un accessorio che è basato sul reverse engineering e quindi funziona solo perchè la gente che lo ha costruito ha smontato il flash originale e ha programmato il firmware in modo che "imiti" il funzionamento di quello originale ..

io dico che questi prodotti possono benissimo stare sul mercato per essere acquistati da neofiti o cmq da persone che la fotografia la vedono solo come un hobby e quindi non hanno grosse pretese .. e per questo uso mi spiace ma il prezzo deve essere molto più basso perchè se si avvicina così pericolosamente ai prezzi degli originali allora vale la pena di spedere poche decine di in più e prendere un "vero" flash ..

lo dico anche eprchè a mio tempo mi è stato detto (come dice gente quì daltronde) che i metz sono alla pari .. anzi no addirittura migliori dei canon perchè la metz produce flash da decenni .. tutte ba**e visto che il canon va molto meglio e se lo avessi saputo a mio tempo avrei risparmiato tempo, scatti buttati e denaro prendendo direttamente il canon... io lo dico per fare in modo che la gente come me non venga fregata e rimanga delusa come è successo a me con questo metz magari aspettandosi che funzioni a dovere e che non sbagli l'esposizione
Commento # 18 di: dasaint pubblicato il 23 Settembre 2010, 17:41
Però tu non hai letto bene quello che ho scritto: io il Metz 58 LO USO, e anche con piacere e profitto.
E ti ho anche scritto il perché. Non mi pare che "sbagli sempre il TTL" come dici tu, solo che qualche volta la lettura magari non è precisissima e la comunicazione con la macchina ha qualche "glitch": qualche volta, non sempre, e poi si discosta DI POCO da quella che sarebbe teoricamente la lettura ottimale. Visto che spesso scatto in manuale, me ne frega anche poco. Specie ora che ho imparato a conoscerne il comportamento.
E poi non rinuncerei per nulla al mondo alla SECONDA PARABOLA, che se usi il flash in bounce come luce unica è una vera manna dal cielo per il riempimento, in alcune situazioni critiche (tanto che mi sono attrezzato per mettere i gel anche là, oltre che alla parabola principale, quando serve), se sai dosarla bene e magari ci metti anche un "diffusore".

Se poi leggi tutte le reviews comparative che trovi online, il Metz ne esce quasi sempre alla pari con il Canon (tranne che, in media, per il tempo di refresh che, per qualcuno, può essere importante in situazioni critiche; per il "weather sealing", utile solo se fai ritratti notturni al mostro della laguna nera; per il wide che per il Canon arriva a 14mm e sul Metz si ferma "solo" a 18mm).
D'altro canto, il Metz ha dei piccoli "bonus" dalla sua, rispetto al Canon: ha il "bip" (disattivabile, se serve); ha l'indicatore di batteria scarica; ha un menu più semplice ed intuitivo; non sottoespone in Auto come invece fa il Canon; ha la funzione "zoom extend", che ti permette di avere una parabola mediamente più ampia rispetto alla lettura nominale, in modo da avere più luce ai bordi (utile quando usato in bounce, almeno per me, al punto che ce l'ho inserita fissa).

Come dicevo, sono due flash diversi: entrambi sono ugualmente validi per un uso "generalista", mentre in alcune situazioni particolari può essere preferibile l'uno o l'altro.
Commento # 19 di: RedLine_24_12 pubblicato il 23 Settembre 2010, 18:05
@dasaint

scusa ma non posso essere d'accordo con te .. senza offesa è miraccomando però semplicemente non posso confermare quello che dici tu riguardo all'usabilità del metz ..

o è sfigato il mio esemplare oppure è molto fortunato il tuo - fatto stà che il mio non era solo un po impreciso nella misurazione oppure poco dosabile .. il mio in 2 scatti su dieci l'esposizione proprio la cannava a tal punto da buttare lo scatto .. e una volta su 20 addirittura lo scatto risultava COMPLETAMENTE bianco .. e questo anche dopo aver aggiornato firmware e fatto controllare flash in assistenza ..
niente da fare .. il mio proprio non era adatto ad un uso "professionale" .. nei suoi 8 scatti su 10 che potevano anche andare bene si comportava cmq peggio dei canon perchè non era perfetta l'esposizione e la qualità della luce non era la stessa ...

il fatto poi che non abbia il weather sealing come dici tu non è solo una manna per chi vuole "fare ritratti notturni al mostro della laguna nera" ma bensi indispensabile perchì fotografi sport matrimoni come faccio io .. i matrimoni non si spostano causa pioggia e nemmeno le gare di bicicletta o quantaltro .. e avere un flash che sotto la pioggia diventa inusabile per non dire pericoloso (ti ricordo il voltaggio di cui si parla) non è cosa accettabile dal professionista che deve eseguire un lavoro ..

la seconda parabola non mi impressiona affatto visto che ci sono ben altri modi per avere una bella luce dal flash senza creare situazioni in cui serve un fill-in

ripeto che il canon non mi hai mai dato nessun problema mentre il metz ha mostrato i sui limiti molto presto ..

(P.s.: anche io scatto in manuale e spesso anche in situazioni difficili come discoteche e proprio per questo il flash deve essere impeccabile nell'esposizione perchè in questi casi è quasi l'unica fonte di luce)

se vuoi saperlo io il mio metz lo uso solo come controluce per bruciare i bordi nei ritratti .. rigorosamente usato in manuale con dei trigger wireless (non uso mai il sistema master/slave a infrarossi perchè lo trovo troppo limitante)..
e anche per questo uso stò pensando di sostutuirlo con un altro 580EXII
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »