Mirrorless, in Italia solo il 5% del mercato delle ottiche intercambiabili: perché?

Mirrorless, in Italia solo il 5% del mercato delle ottiche intercambiabili: perché?

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Le vendite delle mirrorless non sono decollate come i produttori speravano, soprattutto in Italia: proviamo a tracciare il profilo attuale dopo un incontro in Panasonic”


Commenti (142)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: Itachi pubblicato il 20 Aprile 2011, 16:07
Originariamente inviato da: geronimus
io pensavo che la macchina per le masse fosse semplice e poco costosa... un'Instamatic del 2011... curioso che qui venga intesa come la reflex che tutto fa e tutto puote... al prezzo che-è-meglio-non-sapere, ovviamente

perché qui il 5% è riferito al mercato delle ottiche intercambiabili, perciò non c'entrano proprio nulla le bridge/compatte...



c'entrano invece

perchè secondo te chi è che compra un prodotto simile senza poi cambiare mai ottica?

se io prendo una reflex lo faccio per cambiare le ottiche,di certo non per lasciarci il 18-55

se la notizia è che il mercato delle ottiche intercambiali in quel settore non va,vuol dire che chi compra quelle macchine lo fa solo per affiancarle a sistemi reflex piu evoluti (come chi la prende col 16 fisso in modo da portarsela al posto della compatta) o perchè è un utente medio che ha comprato quella invece della bridge di turno

di certo nessuno che poi va a spendere 800 euro per il 18-200
Commento # 12 di: Itachi pubblicato il 20 Aprile 2011, 16:12
Originariamente inviato da: AceGranger

e a me non pare che siano pochi mm
Link ad immagine (click per visualizzarla)




bè oddio,confronto un po falsato
quelle mi sembrano gia relfex un po piu evolute,e sono quasi sicuro che le ottiche che montano non siano dei 18-55

prendi una rispetabilissima nikon d3100 o canon 1100d col 18-55 e vedrai che le dimensioni non saranno cosi diverse

edit:
quella a destra è un 500d...credo che una 1100d sia anche piu piccola...quindi direi che comincio a non vedere grosse differenze al livello di ingombro
Link ad immagine (click per visualizzarla)
Commento # 13 di: Gualmiro pubblicato il 20 Aprile 2011, 16:17
personalmente se mi stufassi d'aver dietro la reflex, preferirei di gran lunga una compatta che sia davvero compatta, anche modelli di alta gamma da 400 o più euro... ma compatta nel vero senso del termine
comunque boh, magari per chi proviene dalle compatte e vuole salire di livello queste macchine hanno senso, o sembrano averlo, non so

poi va beh, a me piace proprio l'avere reflex d'intralcio col trentino montato più lo zainetto dietro col 105mm e l'astuccio dei filtri... almeno mi costringe e mi costringo a scattare
se iniziassi coi compromessi finirebbe che poi nemmeno l'accendo più la macchina
Commento # 14 di: an-cic pubblicato il 20 Aprile 2011, 16:18
Originariamente inviato da: AceGranger
la Sony NEX 3, con sensore APS-C, costa 380 euro con il 16mm



dipende dagli usi; la mia NEX 3 con il 16 mm ci sta in tasca, se mi serve porto l'ottica nello zaino ma è pronta subito all'uso.

e a me non pare che siano pochi mm
Link ad immagine (click per visualizzarla)



ma che tasche hai per faci entrare quella macchina........

non sò voi cosa ne pensate, ma secondo me le macchine che stanno in tasca hanno un form-factor tipo queste

Link ad immagine (click per visualizzarla)

a livello qualitativo non avranno nulla a che vedere, però le dimensioni sono realmente tascabili.
Commento # 15 di: Cfranco pubblicato il 20 Aprile 2011, 16:31
Come già ho commentato una volta la questione principale è il prezzo, prendo una reflex , gli tolgo il mirino ottico e il modulo af , riduco il bocchettone , rimpicciolisco le ottiche e tolgo un po' di rotelle e comandi ... mi aspetto, anzi esigo che il prezzo sia inferiore, sennò non ha senso

Originariamente inviato da: Itachi
perchè secondo te chi è che compra un prodotto simile senza poi cambiare mai ottica?

se io prendo una reflex lo faccio per cambiare le ottiche,di certo non per lasciarci il 18-55


Ti sembrerà strano ma la stragrande maggioranza della gente usa solo il 18-55.
Quelli che comprano una macchina con in mente il parco obiettivi, che pensano a prendere un fisso o un grandangolo sono una minoranza, i numeri più importanti sono fatti dalla massa di reflex entry level presa da gente che la usa per andare a spasso e farsi le foto delle vacanze, tutti col 18-55 saldato sulla baionetta e in modalità automatica
Commento # 16 di: geronimus pubblicato il 20 Aprile 2011, 16:32
Originariamente inviato da: Itachi
perchè secondo te chi è che compra un prodotto simile senza poi cambiare mai ottica?

se io prendo una reflex lo faccio per cambiare le ottiche,di certo non per lasciarci il 18-55


tu magari farai così. la maggioranza di chi compra una entry level invece non lo fa per cambiare lente ma per avere una maggiore qualità intrinseca e/o status symbol (ma su quello possiamo tralasciare e possiamo trasferirci in qualche topic dedicato all'iphone 5 )

di certo nessuno che poi va a spendere 800 euro per il 18-200


e invece sbagli. certo, non sarà la maggioranza (vista oltretutto la sproporzione tra corpo NEX e 18-200, che rende di fatto quasi nullo il concetto di miniaturizzazione delle mirrorless) ma ho visto già più di un professionista (inteso come persona che non muore di seghe mentali e che bada al sodo) dotarsi di NEX-5+18-200+microfono per usarla nelle riprese in scarse condizioni di luce, con una buona qualità video e compattezza
Commento # 17 di: AceGranger pubblicato il 20 Aprile 2011, 16:37
Originariamente inviato da: an-cic
ma che tasche hai per faci entrare quella macchina........


quella nella foto ha il 18-55; io ho scritto che mi sta in tasca con il 16mm.
Commento # 18 di: leddlazarus pubblicato il 20 Aprile 2011, 16:39
peccato che la compatta di qualità per eccellenza la x100 della fuji è stata attaccata duramente per il fatto dell'ottica non intercambiabile.

basta decidersi.
Commento # 19 di: an-cic pubblicato il 20 Aprile 2011, 16:41
Originariamente inviato da: AceGranger
quella nella foto ha il 18-55; io ho scritto che mi sta in tasca con il 16mm.


scusa, non sono esperto in merito e pensavo che quello fosse il 16
Commento # 20 di: Itachi pubblicato il 20 Aprile 2011, 16:50
Originariamente inviato da: geronimus
tu magari farai così. la maggioranza di chi compra una entry level invece non lo fa per cambiare lente ma per avere una maggiore qualità intrinseca e/o status symbol (ma su quello possiamo tralasciare e possiamo trasferirci in qualche topic dedicato all'iphone 5 )



e invece sbagli. certo, non sarà la maggioranza (vista oltretutto la sproporzione tra corpo NEX e 18-200, che rende di fatto quasi nullo il concetto di miniaturizzazione delle mirrorless) ma ho visto già più di un professionista (inteso come persona che non muore di seghe mentali e che bada al sodo) dotarsi di NEX-5+18-200+microfono per usarla nelle riprese in scarse condizioni di luce, con una buona qualità video e compattezza


scusa ma che c'entra?
il discorso si basava sul perchè il parco ottiche delle mirrorless venda cosi poco

che tu abbia visto dei professionisti con il 18-200 a quanto pare è ininfluente sul mio discorso,altrimenti non ci sarebbe nemmeno questo topic in cui stiamo parlando,o sbaglio?

che poi la massa compri le entry level solo per far vedere che ce l'hanno piu grande non lo metto in dubbio,ma le stesse persone che comprano una relfex solo per questo non sono certo tanto informate da conoscere la differenza tra una mirrorless e una relfex,motivo per cui prenderanno sempre (salvo consigli esterni) la cosa che nell'immaginario collettivo è piu professionale,la reflex
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor