In arrivo una nuova Sony CineAlta 4K  50Mbps 422 e ad elevati fps

In arrivo una nuova Sony CineAlta 4K 50Mbps 422 e ad elevati fps

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Sony lancia un teaser sulla sua pagina Facebook: in arrivo il 30 ottobre una nuova cinepresa digitale CineAlta '4K 50Mbps422' High Frame Rate”


Commenti (68)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: roccia1234 pubblicato il 23 Ottobre 2012, 10:12
Originariamente inviato da: Karandas
Tutti no, ma sicuramente qualcuno c'è e sono più di quelli che pensi!
Andate avanti col paraocchi....


Te con il 120 pollici e proiettore sei l'eccezione, come quelli con la ferrari enzo.

Forse il paraocchi ce l'hai te... la stragrande maggioranza di persone vive in case di ridotte dimensioni, dove già un 32-36 pollici ci entra "giusto giusto" (sia come dimensione schermo che come distanza di visione). Un 80 pollici da vedere ad almeno 4-5 metri necessita di stanze dedicate di dimensioni notevoli.
Commento # 12 di: teod pubblicato il 23 Ottobre 2012, 10:37
Dai discorsi fatti qui sopra si deduce che le aziende produttrici di TV dovrebbero chiudere perché nessuno vuole sto 4K e hanno quasi saturato il mercato con i 42" fullHD.
Se non fanno così, evoluzioni poco utili (4K) su oggetti poco utili (TV), entro 2 anni queste aziende chiudono i battenti.
Non stiamo parlando di valvole mitraliche artificiali, quindi l'evoluzione di una TV non può che essere qualcosa di superfluo, ma deve esserci un'evoluzione perché altrimenti il mercato si satura e non si vende più nulla.
Ciao
Commento # 13 di: teod pubblicato il 23 Ottobre 2012, 10:41
Originariamente inviato da: roccia1234
Te con il 120 pollici e proiettore sei l'eccezione, come quelli con la ferrari enzo.

Forse il paraocchi ce l'hai te... la stragrande maggioranza di persone vive in case di ridotte dimensioni, dove già un 32-36 pollici ci entra "giusto giusto" (sia come dimensione schermo che come distanza di visione). Un 80 pollici da vedere ad almeno 4-5 metri necessita di stanze dedicate di dimensioni notevoli.


La stragrande maggioranza delle persone che acquisteranno tra 2 o 3 anni una TV 4K è perché la TV se la devono ancora comprare (vedi India-cina-brasile) e faranno l'arredo in modo da farci stare la TV 4K da 65/80" (che avrà costi comunque abbastanza alti, ma non proibitivi); queste TV saranno rivolte a chi non ha una TV o la deve cambiare più che a quei pochi che non si accontentano del full-hd.
Ciao
Commento # 14 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 23 Ottobre 2012, 10:46
Guardate che la Cinealta è una cinepresa da feature film... Ci girano Peter Jackson e Ridley Scott, non è che ci girano la prova del cuoco!!

Il problema vero non è tanto l'utilità (a nessuno frega un cavolo di ciò che è utile, basta guardare i Retina sui 15" e a breve sui 13", quanto la mancanza di contenuti...

Iniziamo ad avere i cinema 4K e contenuti in 4K... i Televisori magari usciranno a breve, ma per un bel po' di anni sono perfettamente inutili, dato che attualmente spesso neanche i blockbuster sono girati in 4K, e dato che si usano sempre meno le pellicole, anche la rimasterizzazione telecine non è più possibile.

Pochissimi fra i film di questi anni usciranno mai in 4K, o magari li faranno uscire spacciando un upscaling per un 4K...

...senza contare che le riprese televisive necessitano di banda, e non c'è banda 4K per tutti, neppure su satellite!!
Commento # 15 di: Gabriyzf pubblicato il 23 Ottobre 2012, 10:50
evidentemente in questo forum ci sono tutti politici o loro figli con case di centinaia di mq dove piazzare tv da 60 pollici in su
Commento # 16 di: rigelpd pubblicato il 23 Ottobre 2012, 10:57
Ma forse la gente non ha capito bene una cosa: mi riferisco soprattutto a ROCCIA1234:

Un tv full hd da 42 pollici lo si guarda bene da 3 metri di distanza, se ti allontani non distingui più la differenza tra un tv full hd e un hd ready. Ora, se la distanza ottimale per un 42 pollici full hd è 3 metri dimezzando la dimensione dei pixel dobbiamo avvicinarci a 1.5 metri per notare la differenza tra un 4k e un full hd. Se vogliamo guardare la tv sempre da 3 metri di distanza abbiamo bisogno di raddoppiare la dimensione della tv in modo da avere pixel 4k grandi come i pixel del full hd. Quindi ci tocca passare a un tv 84 pollici (non a caso è stata scelta questa dimensione per i prima tv 4k).

Quindi quando si parla di tv di grandi dimensioni i problemi di spazio sono solo quelli di avere una parete libera, non di avere una distanza di visione maggiorata. Un 84 pollici 4k va visto esattamente dalla stessa distanza di un 42 pollici full hd. In pratica non servono salotti più grandi in termini di metri quadri serve rivedere l'arredamento del salotto in modo da dedicare una parete intera (o una grande parte di essa) alla TV.

Commento # 17 di: roccia1234 pubblicato il 23 Ottobre 2012, 11:04
Originariamente inviato da: rigelpd
Ma forse la gente non ha capito bene una cosa: mi riferisco soprattutto a ROCCIA1234:

Un tv full hd da 42 pollici lo si guarda bene da 3 metri di distanza, se ti allontani non distingui più la differenza tra un tv full hd e un hd ready. Ora, se la distanza ottimale per un 42 pollici full hd è 3 metri dimezzando la dimensione dei pixel dobbiamo avvicinarci a 1.5 metri per notare la differenza tra un 4k e un full hd. Se vogliamo guardare la tv sempre da 3 metri di distanza abbiamo bisogno di raddoppiare la dimensione della tv in modo da avere pixel 4k grandi come i pixel del full hd. Quindi ci tocca passare a un tv 84 pollici (non a caso è stata scelta questa dimensione per i prima tv 4k).

Quindi quando si parla di tv di grandi dimensioni i problemi di spazio sono solo quelli di avere una parete libera, non di avere una distanza di visione maggiorata. Un 84 pollici 4k va visto esattamente dalla stessa distanza di un 42 pollici full hd. In pratica non servono salotti più grandi in termini di metri quadri serve rivedere l'arredamento del salotto in modo da dedicare una parete intera (o una grande parte di essa) alla TV.


E daje...

forse tu non hai capito bene un'altra cosa: nella stragrande maggioranza delle case, l'80 pollici non ci entra nemmeno .
Non perchè non ci passa, ma perchè le pareti sono già occupate da altro. E no, togliere non è un'opzione.
Commento # 18 di: calabar pubblicato il 23 Ottobre 2012, 11:12
Lui non fa parte dello standard OGGI, come qualche anno fa non facevano parte dello standard i possessori di un 46" FullHD, che oggi lo sono.
Cercate anche di vedere le cose in prospettiva.

I televisori del futuro saranno sempre più grandi e più sottili, anche chi ha poco spazio potrà trovare il posto in cui metterli, così come ai tempi dei CRT un 42" era considerato enorme e nessuno pensava di avere lo spazio per un TV di quelle dimensioni.

A me poi non dispiacerebbe un bel 40" QHD da usare come monitor del PC, tenuto a distanza da monitor la risoluzione elevata si nota eccome e sarebbe una bella alternativa al multimonitor.
E magari così MS si decide pure a capire che non è possibile gestire un fullscreen tutte le applicazioni METRO!
Commento # 19 di: Gabriyzf pubblicato il 23 Ottobre 2012, 11:17
rimane sempre il fatto che non tutti possono dedicare una parete di un appartamento che la maggior parte delle volte è già piccolo di suo ad un televisore.
se poi abitate tutti in castelli, beh, meglio per voi.
Commento # 20 di: illidan2000 pubblicato il 23 Ottobre 2012, 11:24
Originariamente inviato da: teod
Dai discorsi fatti qui sopra si deduce che le aziende produttrici di TV dovrebbero chiudere perché nessuno vuole sto 4K e hanno quasi saturato il mercato con i 42" fullHD.
Se non fanno così, evoluzioni poco utili (4K) su oggetti poco utili (TV), entro 2 anni queste aziende chiudono i battenti.
Non stiamo parlando di valvole mitraliche artificiali, quindi l'evoluzione di una TV non può che essere qualcosa di superfluo, ma deve esserci un'evoluzione perché altrimenti il mercato si satura e non si vende più nulla.
Ciao


Originariamente inviato da: roccia1234
Te con il 120 pollici e proiettore sei l'eccezione, come quelli con la ferrari enzo.

Forse il paraocchi ce l'hai te... la stragrande maggioranza di persone vive in case di ridotte dimensioni, dove già un 32-36 pollici ci entra "giusto giusto" (sia come dimensione schermo che come distanza di visione). Un 80 pollici da vedere ad almeno 4-5 metri necessita di stanze dedicate di dimensioni notevoli.


Originariamente inviato da: roccia1234
E daje...

forse tu non hai capito bene un'altra cosa: nella stragrande maggioranza delle case, l'80 pollici non ci entra nemmeno .
Non perchè non ci passa, ma perchè le pareti sono già occupate da altro. E no, togliere non è un'opzione.


e mi spiegherete allora perché esistono i 22" full-hd!!!
un 32" 4k andrebbe benissimo, è "la morte sua" !!!

se già io con il mio pidocchioso samsung galaxy note da 5.3" ho risoluzione 1280x800, con un 32" voglio ALMENO i 4k.
il progresso va avanti, l'umanità di evolve, la digitalizzazione ha portato a tutto questo. maggiore è la risoluzione, e migliore è il dettaglio.
quando si era in analogico era un'altra cosa. non c'erano fenomeno di aliasing!
è ovvio che bisogna campionare sempre maggiormente....
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor