GIMP, aggiornamento contro i crash e bug vecchio di 10 anni

GIMP, aggiornamento contro i crash e bug vecchio di 10 anni

di Carlo Pisani, pubblicata il

“Risolto un CVE bug, CVE-2007-3126, che si portavano avanti dal lontano 2007 legato al formato .ICO”


Commenti (38)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 21 di: demon77 pubblicato il 17 Maggio 2017, 15:15
Originariamente inviato da: Tasslehoff
Forse sopravvaluti un po' l'importanza del settore di cui si occupano Gimp e Photoshop.

Quoto in tutto jepessen, la realtà è che la stragrande maggioranza degli utenti che usano Photoshop potrebbero benissimo farne a meno e usare altri software (due a caso su Windows, Irfanview e Paint .NET) senza influenzare minimamente la propria produttività.

L'ambito a cui si rivolge Photoshop è una nicchia molto ridotta di professionisti dell'editing, quindi investire grosse risorse su un progetto come Gimp porterebbe a un impatto molto limitato, senza contare l'atteggiamento molto conservativo di chi usa questi software, vedi vecchie leggende metropolitane sull'uso dei Mac in ambito grafico....


Eh non so.. va bene che non sarà office ma un software per poter maneggiare le immagini lo considero una bella fetta di utenza. Altro che nicchia.

Poi ovvio.. l'utenza che fa scala-ritaglia-regola contrasto di photoshop (e pure di gimp) se ne fa poco e sta serena pure con una qulsiasi boiata di software.
Ma appena appena vuoi fare qualcosa in più la disparità tra PS e gimp si allarga subito.
Commento # 22 di: eddie81 pubblicato il 17 Maggio 2017, 16:15
Krita ! E già anni luce davanti a Gimp. Sinceramente Gimp è uno dei pochi software open che non sono mai riuscito a difendere.
Commento # 23 di: demon77 pubblicato il 17 Maggio 2017, 16:34
Originariamente inviato da: eddie81
Krita ! E già anni luce davanti a Gimp. Sinceramente Gimp è uno dei pochi software open che non sono mai riuscito a difendere.


Krita però è una cosa diversa dal fotoritocco.. serve per dipingere e disegnare.
Non è pensato per le foto.
Comunque non lo ho mai provato anche se lo conosco.. tu riesci a farci le stesse cose di PS?
Commento # 24 di: Thron pubblicato il 17 Maggio 2017, 16:53
Originariamente inviato da: eddie81
Krita ! E già anni luce davanti a Gimp. Sinceramente Gimp è uno dei pochi software open che non sono mai riuscito a difendere.


Grazie, non conoscevo Krita e mi sa che è il sostituto free di Painter di Corel
Grazie per DaVinci Resolve che non conoscevo

Oggi ho risparmiato un po' di soldini
Commento # 25 di: zappy pubblicato il 17 Maggio 2017, 17:14
Originariamente inviato da: YetAnotherNewBie
Comunque, come al solito, conta il formato dei file prodotti.
PSD viene usato come standard, anche se è proprietario.
Quindi, se mi dai la più stupida immagine di due soli livelli in formato PSD, o uso photoshop per aprirla e modificarla, o mi attacco.


veramente ho modificato in gimp immagini multilivello fatte in PS, e le ha importate senza problemi.
forse provare un sw prima di dire che "non fa" qualcosa è opportuno
Commento # 26 di: zappy pubblicato il 17 Maggio 2017, 17:16
Originariamente inviato da: cignox1
Io ormai uso solo Gimp da almeno 15 anni e per quanto mi riguarda l'usabilitá non é mai stata un problema: ma non so come sia diventato Photoshop di recente, ma io all'epoca usavo Photoshop, Photopaint e ini un paio di occasioni paint shop pro e passare a Gimp é stato molto facile (meglio ancora adesso che c'é la single window).
idem

Ci vorrebbe un modello simile a quello di Blender, che procede a passo spedito e puó risultare appetibile anche per molti professionisti che non possono permettersi licenze da migliaia di euro.

anche lì c'è chi dice che ha un'interfaccia scomoda...
io lo trovo buono.

boh, poi quelli che criticano le interfacce di gimp e blender sono quelli che apprezzano win8 o 10...
il che è tutto detto
Commento # 27 di: demon77 pubblicato il 17 Maggio 2017, 17:36
Originariamente inviato da: Thron
Grazie, non conoscevo Krita e mi sa che è il sostituto free di Painter di Corel
Grazie per DaVinci Resolve che non conoscevo

Oggi ho risparmiato un po' di soldini


Commento # 28 di: WOPR@Norad pubblicato il 17 Maggio 2017, 19:17
Io è dalla cs2 che sono passato a GIMP e per quello che devo fare ci faccio tutto quello che serve. All'inizio anche io ci mettevo di più però poi, leggendo la documentazione, ho trovato tutte quelle scorciatoie che mi hanno permesso di lavorare ugualmente veloce.

All'epoca per chi era schiavo dell'interfaccia c'era Gimpshop, cioè gimp con l'interfaccia di photoshop. Non so però se è rimasto al passo.
Commento # 29 di: WOPR@Norad pubblicato il 17 Maggio 2017, 19:18
Originariamente inviato da: YetAnotherNewBie
Comunque, come al solito, conta il formato dei file prodotti.
PSD viene usato come standard, anche se è proprietario.
Quindi, se mi dai la più stupida immagine di due soli livelli in formato PSD, o uso photoshop per aprirla e modificarla, o mi attacco.


Con gimp io ho sempre aperto tutti i psd che mi è capitato di dover aprire.
Commento # 30 di: YetAnotherNewBie pubblicato il 17 Maggio 2017, 20:11
Originariamente inviato da: zappy
veramente ho modificato in gimp immagini multilivello fatte in PS, e le ha importate senza problemi.
forse provare un sw prima di dire che "non fa" qualcosa è opportuno


Originariamente inviato da: WOPR@Norad
Con gimp io ho sempre aperto tutti i psd che mi è capitato di dover aprire.


Chiedo venia.....
diversamente, non sarei newbie

Uso gimp saltuariamente da parecchi anni e per le mie esigenze va più che bene.
Mi ricordavo che una volta non ero riuscito ad aprire un file psd.
Evidentemente, ricordavo male, oppure è stato aggiunto il supporto recentemente.
Infatti ho provato adesso ad aprire uno di quei psd disponibili liberamente per il download, e l'ha aperto.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor