DJI Mini 2, trapelate immagini e informazioni: 31 minuti di autonomia?!

DJI Mini 2, trapelate immagini e informazioni: 31 minuti di autonomia?!

di Andrea Bai, pubblicata il

“L'erede di Mavic Mini potrebbe avere alcune caratteristiche davvero ghiotte: autonomia di volo fino a 31 minuti, possibilità di registrare video 4K e scattare foto in RAW. In arrivo forse già la prossima settimana”

Sono trapelate in rete alcune informazioni sul drone DJI Mini 2 - discendente dell'attuale Mavic Mini - e sono particolarmente interessanti: anzitutto sembra che questo drone potrà offrire un'autonomia operativa di 31 minuti per singola carica della batteria estendendo quindi i tempi di volo rispetto alla maggior parte dei droni commerciali oggi sul mercato. In secondo luogo, non certo per importanza, la capacità di registrare video 4K e la possibilità di raggiungere un'altitudine massima di ben 4000 metri.

31 minuti di autonomia e 4000 metri di quota: DJI mini 2 da non credere!

Il DJI Mini 2 è apparso in immagini rubate che lo ritraggono assieme ai contenuti del Fly More Bundle che, al pari di quello della generazione precedente, include tre batterie, eliche di ricambio, cavetti e altri componenti. Il prezzo del bundle non è ancora noto, ma per quanto riguarda la versione base di DJI Mini 2 si parla di un prezzo di partenza di 450 euro, e la data di rilascio sul mercato sembra essere il 4 novembre.


Immagine trapelata di DJI Mini 2. Fonte: Winfuture

Per quanto riguarda le specifiche, comunque da prendere cum grano salis dato che si tratta di informazioni non ufficiali, si parla di un campo visivo di 83 gradi per la fotocamera anteriore del drone, con un'apertura massima di f/2.8. Il modulo fotocamera è composto da un sensore da 1/2,3 pollici da 12 megapixel ed è capace di acquisire video 4K a 30FPS. Per il versante fotografico si parla invece della possibilità di scattare in JPG e anche in DNG per poter scattare in RAW.

Altri dati: DJI Mini 2 sembra essere in grado di raggiungere una velocità di 16 metri al secondo su tutti i lati e una velocità di salita verticale di 5 metri al secondo. La batteria sembra essere di 2250mAh, quindi non particolarmente grande, ma in grado - almeno pare - di poter arrivare a 31 minuti di volo.

Se la data di lancio sarà effettivamente il 4 novembre possiamo attenderci un annuncio ufficiale nei prossimi giorni.


Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: radeon_snorky pubblicato il 31 Ottobre 2020, 15:33
tutto molto bello, speriamo solo che esca con già l'sdk a corredo che usarlo senza waypoint è un'eresia! ...ne ho già prenotati 2
Commento # 2 di: joe4th pubblicato il 01 Novembre 2020, 14:33
Activetrack...

Resta da capire se questo modello (a differenza del vecchio Mini 1) supporti l'ActiveTrack. Alcune voci (reddit) dicono di si, altri di no.

Sul fronte fotocamera, ok i 4k, ma sembra non ci sia alcuna possibita' di avere frame rate elevati (es. almeno 120fps) a risoluzioni inferiori (es. FullHD o HD). Peccato.

Se ho capito bene pesa 249g e quindi non c'e' la necessita' di possedere il patentino.

Sono un po' perplesso sui 4000m di altitudine. Nel senso che se non ricordo male senza patentino puoi pilotarlo, entro un raggio di 200m e 70m in altitudine, quindi per portarlo a 4000m senza patentino dovresti trovarti gia' in montagna a 3930m di altitudine. Qualcuno ha dei dati piu' precisi?
Commento # 3 di: Svelgen pubblicato il 02 Novembre 2020, 09:43
Originariamente inviato da: joe4th
Resta da capire se questo modello (a differenza del vecchio Mini 1) supporti l'ActiveTrack. Alcune voci (reddit) dicono di si, altri di no.

Sul fronte fotocamera, ok i 4k, ma sembra non ci sia alcuna possibita' di avere frame rate elevati (es. almeno 120fps) a risoluzioni inferiori (es. FullHD o HD). Peccato.

Se ho capito bene pesa 249g e quindi non c'e' la necessita' di possedere il patentino.

Sono un po' perplesso sui 4000m di altitudine. Nel senso che se non ricordo male senza patentino puoi pilotarlo, entro un raggio di 200m e 70m in altitudine, quindi per portarlo a 4000m senza patentino dovresti trovarti gia' in montagna a 3930m di altitudine. Qualcuno ha dei dati piu' precisi?


Il peso è indipendente dal patentino.
Quello serve sempre.
Per i metri, probabilmente è l'altitudine operativa. Anche perché, dubito che si possa arrivare a 4.000mt, con qualsiasi drone, senza poi schiantarlo a terra perché la batteria non ha energia sufficiente per farlo atterrare.
Comunque, su questo mini2, mancano come sempre i sensori anti collisione.
Credevo li aggiungessero e invece...tocca prendere l'Air che è senza dubbio più completo.
Poi non ti servono fino a quando non lo schianti da qualche parte. Quando succede, vorresti tanto averli.
Commento # 4 di: joe4th pubblicato il 03 Novembre 2020, 14:26
Io sapevo che sotto i 250g non era necessario il patentino, ma solo una registrazione, boh.

Leggendo qui: https://www.enac.gov.it/sites/defau...d_3_Emend_1.pdf

dice: "Gli operatori di SAPR impiegati per uso professionale, indipendentemente dal peso, e gli operatorie/o i proprietari di APR di massa uguale o maggiore di 250g impiegati per attivita' ricreative hanno l'obbligo di registrarsi sul portale D-Flight e di apporre il codice identificativo QR sull'APR secondo le disposizioni di cui all'articolo 37. I piloti di APR impiegati per uso professionale, indipendentemente dal peso, e i piloti di APR di massa uguale o maggiore di 250g impiegati per attivita' ricreative hanno l'obbligo di conseguire un attestato di competenza secondo i requisiti di cui al successivo articolo 20 e le disposizioni di cui all'articolo 37."

in base a quello, questo significa che se ne fai un uso professionale, devi avere il patentino, qualunque sia il peso, mentre se ne fai invece un uso ricreativo o ludico, il patentino e' richiesto solo se pesa piu' di 250g. O no?

Sull'Air 2, beh, come feature, e' superiore, solo che il peso e' piu' del doppio del mini, c'e' una discreta differenza tra 570g e 249g.

Quanto all'ActiveTrack del mini 2 il mistero si infittisce. Rumors riferiti alla versione gia il vendita sul sito di MediaWorld svizzero dicono che abbia il "FollowMe", che tuttavia pare non sia il vero ActiveTrack 3.0 che mantiene inquadrato un soggetto sulla camera, piuttosto segue solo le coordinate GPS di chi tiene in mano il controller...

Vedremo tra qualche giorno, dopo gli annunci ufficiali...
Commento # 5 di: radeon_snorky pubblicato il 03 Novembre 2020, 19:22
Originariamente inviato da: joe4th
...

tutto giusto... ovviamente per chi, ad esempio come me, lo usa per lavoro... può essere un buon drone per togliersi le castagne dal fuoco in situazioni dove devi portare a casa il lavoro ma ti bloccano con la solita burocrazia (ci litigo dal 2014)
quiz online, attestato, cro, scenari... ovviamente se hai "il pacchetto completo" basta dotarsi di volta in volta del prodotto più utile e via

per un uso ludico SENZA ROMPERE gli zebedei a chi lavora (ossia farsi i voletti in campagna/montagna e LONTANO da centri urbani e persone) direi che qualunque drone va bene (peso)... conosco le limitazioni per l'uso ludico... ma basta il buonsenso e non inventarsi un mestiere solo perché si possiede un inspire o un matrice
Commento # 6 di: Svelgen pubblicato il 03 Novembre 2020, 20:41
Originariamente inviato da: joe4th
Io sapevo che sotto i 250g non era necessario il patentino, ma solo una registrazione, boh.

Leggendo qui: https://www.enac.gov.it/sites/defau...d_3_Emend_1.pdf

dice: "Gli operatori di SAPR impiegati per uso professionale, indipendentemente dal peso, e gli operatorie/o i proprietari di APR di massa uguale o maggiore di 250g impiegati per attivita' ricreative hanno l'obbligo di registrarsi sul portale D-Flight e di apporre il codice identificativo QR sull'APR secondo le disposizioni di cui all'articolo 37. I piloti di APR impiegati per uso professionale, indipendentemente dal peso, e i piloti di APR di massa uguale o maggiore di 250g impiegati per attivita' ricreative hanno l'obbligo di conseguire un attestato di competenza secondo i requisiti di cui al successivo articolo 20 e le disposizioni di cui all'articolo 37."

in base a quello, questo significa che se ne fai un uso professionale, devi avere il patentino, qualunque sia il peso, mentre se ne fai invece un uso ricreativo o ludico, il patentino e' richiesto solo se pesa piu' di 250g. O no?

Sull'Air 2, beh, come feature, e' superiore, solo che il peso e' piu' del doppio del mini, c'e' una discreta differenza tra 570g e 249g.

Quanto all'ActiveTrack del mini 2 il mistero si infittisce. Rumors riferiti alla versione gia il vendita sul sito di MediaWorld svizzero dicono che abbia il "FollowMe", che tuttavia pare non sia il vero ActiveTrack 3.0 che mantiene inquadrato un soggetto sulla camera, piuttosto segue solo le coordinate GPS di chi tiene in mano il controller...

Vedremo tra qualche giorno, dopo gli annunci ufficiali...


Si, hai ragione.
Tra tanti cavilli, mi ero dimenticato che sotto i 250gr, serve solo se ne fai un uso prof.
E si che ho fatto il patentino di recente e questa era una delle domande del corso...