Canon: nuovi ritardi per l'obiettivo EF 200‐400mm f/4L IS USM EXTENDER 1.4x

Canon: nuovi ritardi per l'obiettivo EF 200‐400mm f/4L IS USM EXTENDER 1.4x

di Roberto Colombo, pubblicata il

“I cannoni bianchi della serie L di Canon vedono ulteriormente slittare in avanti le date di arrivo sul mercato: ormai si parla del 2012 per Canon EF 200‐400mm f/4L IS USM EXTENDER 1.4, Canon EF 500mm f/4L IS II USM e Canon EF 600mm f/4L IS II USM”


Commenti (25)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cosė da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non č detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 21 di: Darkangel666 pubblicato il 20 Novembre 2011, 20:05
Originariamente inviato da: Mobi_82
Il 100-400 è f/5.6, non f/4 e la qualità delle immagini, pur essendo buona, non è eccezionale. Inoltre ha uno stabilizzatore di prima generazione.


Non volevo assolutamente dire che il 100-400 sia paragonabile, solo che normalmente il professionista compra l'oggetto costoso, solo se prevede che questo costo possa realmente fare la differenza.

Sul fatto che il Canon 200-400 sia un bell'oggetto in assoluto, non ne dubito affatto.
Commento # 22 di: fadeslayer pubblicato il 21 Novembre 2011, 11:34
l'angolo di campo è equivalente (su APS-C) ad un 320-640, ma tutte le altre caratteristiche (schiacciamento dei piani, sfocato, distorsione) rimangono quelli di un 200-400 (un 600mm nativo schiaccia molto di più i piani di un 640mm equivalente, nonchè lo sfocato è molto (o poco, dipende dalla qualità dell'ottica) più piacevole su un 600mm f/4 nativo che su un 400mm f/4 "duplicato" dal fattore di crop).

Chiaramente per chi cerca di ingrandire di più un soggetto (e questo sia il principale - se non unico - fattore di interesse) la funzione del 400mm * 1.6 può essere considerata equivalente al 600mm, ma i due obiettivi non sono interscambiabili a prescindere.

Sicuramente , per chi cita il 100-400, siamo su due livelli ben diversi di qualità (e di affidabilità/velocità di messa a fuoco), o perlomeno dovremmo (finchè non esce e non è testato sul campo per qualche mese non possiamo dirlo con certezza), così come stiamo su due livelli ben diversi se confrontiamo questo 200-400 e il 600 f/4 Canon (con quest'ultimo in prima posizione).

Lo stesso vale per Nikon (che da anni ha un 200-400 a listino, da poco aggiornato con lo stabilizzatore di seconda generazione), in cui lo zoom soffre a confronto dei supertele a focale fissa (le leggi dell'ottica difficilmente si possono eludere, rari sono i casi di uno zoom equivalente ad un fisso a parità di focale).
Commento # 23 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 21 Novembre 2011, 13:51
Originariamente inviato da: fadeslayer
un 600mm nativo schiaccia molto di più i piani di un 640mm equivalente


ma anche no
Commento # 24 di: ficofico pubblicato il 21 Novembre 2011, 14:33
ma anche no


*
Commento # 25 di: fadeslayer pubblicato il 22 Novembre 2011, 11:10
mi correggo: effettivamente cambia la profondità di campo (inferiore su full frame/600mm rispetto a APS-C/400mm), lo schiacciamento è similare.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »