Canon: mirrorless inventate da chi non  riuscito a competere con le reflex

Canon: mirrorless inventate da chi non riuscito a competere con le reflex

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Canon non pensa al momento a una mirrorless: il segmento stato creato dai produttori che non sono riusciti a competere nel mercato delle reflex. L'interesse per dispositivi compatti c' ma al momento la presenza o meno dello specchio non la discriminante fondamentale.”


Commenti (33)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cos da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: CaFFeiNe pubblicato il 22 Marzo 2011, 16:35
Originariamente inviato da: Jena73
canon ha azzardato un po con questa affermazione ma in parte ha ragione.
Una evil ha senso solo con un pancake e via... se già ci metti uno zoomettino perdi in trasportabilità ed ergonomia e una reflex entry-level diventa già una scelta migliore...
per non parlare di tutti i lati negativi... AF a contrasto, display lcd che non potrà mai competere con un pentaprisma, durata batterie etc etc..
senza considerare il prezzo, davvero troppo elevato per quello che offrono... forse riuscirebbero a conquistare mercato se avessere un prezzo più ragionevole... se vanno avanti cos' faranno la fine delle bridge.. macchine ne carne ne pesce...


oddio le bridge un senso ce l'hanno eccome...

prendi le bridge di fascia alta... fuji s200exr e lumix fx38

eccellenti come seconda macchina di un semipro, da portare sempre in giro... o come prima macchina di un amatore ancora non pronto per le reflex...


io per dire con una schifosa fujifilm s1800hd da 150 euro, ci scatto a destra e a manca, con anche i controlli manuali, e tante cose ho iniziato a impararle... una reflex in mano a me, sarebbe stata uno spreco per un bel po' :P
Commento # 12 di: floating pubblicato il 22 Marzo 2011, 16:47
P.S.: la macchina in foto non mi pare sia una reflex...
Commento # 13 di: genesi86 pubblicato il 22 Marzo 2011, 16:50
Originariamente inviato da: Evangelion01
"Canon: mirrorless inventate da chi non è riuscito a competere con le reflex" ---> "Canon: ho paura della concorrenza e quindi sparo fesserie"


evangelion ma i tuoi commenti sono sempre così profondi? Se canon e nikon non hanno ancora presentato mirrorless è perchè hanno in mano la stragrande maggioranza del market share delle reflex. Se entrassero nel mercato delle mirror, avrebbero come risultato la cannibalizzazione delle loro stesse reflex.

Ci tengo a far notare però, che ormai i corpi macchina delle reflex hanno raggiunto dimensioni relativamente contenute. Una 550D ad esempio, è grande come alcune bridge.
Commento # 14 di: Barra pubblicato il 22 Marzo 2011, 17:03
Molto semplicemente:
Canon difende un settore (quelle delle reflex) che domina. E' contro l'interesse di Canon stessa aprire nuovi mercati perchè potrebbe creare nuova concorrenza (io prima di comprarmi una reflex entry avevo valutato una bridge, ci fosse stata più scelta di mirrorless avrei forse preso una di queste!).

Le mirrorless hanno ormai senso di esistere eccome visto che superano alcuni dei più grandi (e INSUPERABILI) limiti delle reflex (come già detto da altri la possibilità di vedere il "risultato finale" ma non solo, visto che vanno tanto di moda le reflex con video oggi che senso hanno se poi non possono usare AF e simili?) ma almeno oggi non possono sostituire una reflex di fascia alta.

Poi gente mettete una nex5 (o una nx10) accando alla 550, metteteci pure un pò di accessori e un bel tele tuttofare da turista, vedrete che la differenza c'è eccome!
Commento # 15 di: Jena73 pubblicato il 22 Marzo 2011, 17:46
Originariamente inviato da: CaFFeiNe
oddio le bridge un senso ce l'hanno eccome...

prendi le bridge di fascia alta... fuji s200exr e lumix fx38

eccellenti come seconda macchina di un semipro, da portare sempre in giro... o come prima macchina di un amatore ancora non pronto per le reflex...


io per dire con una schifosa fujifilm s1800hd da 150 euro, ci scatto a destra e a manca, con anche i controlli manuali, e tante cose ho iniziato a impararle... una reflex in mano a me, sarebbe stata uno spreco per un bel po' :P


guarda, capisco il tuo punto di vista e mi trovi d'accordo nel tuo caso.. hai una macchina da 150 euro con la quale ti diverti... giustissimo...
però se devo inziare a spendere 300/400/500 euro per un bridge di alta fascia il gioco non vale affatto la candela:
- hai un sensorino ridicolo rispetto ad una reflex apsc entry level
- qualità ottica inferiore e non sostituibile rispetto ad una reflex
- minor qualità del mirino
- nessuna possibilità di espandere il corredo
- l'ingombro è lo stesso di una reflex
etc etc

in definitiva se io spendo 300 euro per un canon 1000D super entry level, ad esempio, la posso iniziare ad utilizzare a mò di compatta (con foto decisamente più belle) e quando vorrò fare sul serio posso iniziare a spremerla e studiarmi la fotografia... con un bridge rimani fregato...
stesso discorso per evil: perchè spendere più di una reflex quando con la mia reflex base canon, nikon ,pentax etc etc ho un sistema perfetto che mi permette ottime foto con la semplicità da compatta e quando vorrò passare ad una fotografia più professionale avrò tutto bello pronto? e con ottimi prezzi per giunta... il 50 1.8 canon costa 90 euro ed è una signora lente

l'ago della bilancia è il prezzo, deve stare per forza sotto quello di una reflex altrimenti mi prendo una reflex!
Commento # 16 di: dotlinux pubblicato il 22 Marzo 2011, 18:19
Canon grazie, senza di te non lo avrei capito! LOL
Ovvio che una mirrorless perda qualsiasi confronto con una reflex ma o gli altri si inventano qualcosa o chiudono tutti.
Sony che fa corpi di ottimo livello non li riesce a vendere figuriamoci gli altri.

Canon e Nikon hanno il mercato reflex, gli altri o si ritagliano uno spazio inventandosi qualcosa (come il mirrorless nonostante tutti i difetti che si porta dietro) oppure smettono di produrre.
Commento # 17 di: GeneraleMarkus pubblicato il 22 Marzo 2011, 18:31
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Canon ha perfettamente ragione.
Il fatto però è che lo specchio al giorno d'oggi è un po' superato. Chi dice che gli schermi di adesso non possono competere con un pentaprisma dice solo mezza verità. Sullo schermo è possibile avere tutta una serie di informazioni pre scatto che con il pentaprisma non si ha. Una per tutte, il fatto che la foto mostrata dallo schermo possa essere già quella finale, con tutte le elaborazioni di post processing, tipo per dirne una semplice, la compensazione dell'esposizione.
Ovviamente la veduta della scena è molto migliore tramite il mirino ottico, ma come detto questo avviene a discapito di altre informazioni che sul digitale oggi hanno la loro importanza.

Ciò che ha fatto fallire i concorrenti di Canon e Nikon nella rincorsa del mercato reflex non è la qualità della macchina, ma quello delle ottiche. Sony fa bellissime fotocamere reflex, ma quali ottiche mette a disposizione? E a che prezzi? Facciamo un serio confronti con le alternative di Canon e Nikon che producono lenti per reflex da oltre 40 anni.

Le mirrorless soffrono dello stesso problema. Sono ultra costose per quello che offrono (dovrebbero costare meno delle reflex, e invece in molti casi superano i prezzi di macchine di media qualità e hanno un parco ottiche che definire ridicolo e altrettanto super costoso è poco. Quando e se il mercato riuscirà a posizionare queste macchine meglio, abbassando i prezzi, credo che Canon e Nikon non potranno fare a meno di costruire qualcosa quantomeno di competitivo in termini di trasportabilità a queste. Peccato che così facendo introdurranno altri attacchi proprietari per le loro ottiche e accessori, come ha fatto Sony con le NEX .


Perchè zeiss si è messa a fare lenti ieri l'altro? Oppure pentax per citare un altro concorrente a cankion (che tra l'altro non fa evil).
Canikon hanno avuto il sopravvento su minolta/pentax/olympus/ecc non di certo per la qualità delle lenti ma per una più oculata campagna pubblicitaria
Commento # 18 di: Barra pubblicato il 22 Marzo 2011, 18:44
Originariamente inviato da: GeneraleMarkus
Perchè zeiss si è messa a fare lenti ieri l'altro? Oppure pentax per citare un altro concorrente a cankion (che tra l'altro non fa evil).
Canikon hanno avuto il sopravvento su minolta/pentax/olympus/ecc non di certo per la qualità delle lenti ma per una più oculata campagna pubblicitaria


Giusto ma guarda il listino Zeiss.... non voglio certo vendere un rene per un 50mm per quanto superlativo!
Commento # 19 di: tuzzolo pubblicato il 22 Marzo 2011, 19:02
prendete il sistema nex... con il 18 55 è grande quanto (o poco meno) di una 1000d. La qualità è molto buona, a livello delle piccole reflex canon nikon e pentax ma l'ergonomia è bassissima. guardate la stessa nex con il 18 200... è quantomeno ridicola, macchina piccolissima e lente ENORME. Purtroppo solo i pancake vanno bene su queste evil le altre lenti le fanno perdere tutti i vantaggi sulla portabilità.
Io, le vedo utili ma solo con lenti piccole altrimenti non valgono nulla, poi io senza mirino non sono abituato a fotografare ma è solo una mia opinione...
Commento # 20 di: Tututa pubblicato il 22 Marzo 2011, 19:06
Canon avrà ragione di bearsi....

...solo fino a quando reggeranno due condizioni attuali di mercato:

1) Le EVIl e le mirrorless costano troppo, a volte anche di più di un'ottima reflex.
2) le Ottiche son scarsine e costose.

QUando avranno risolto questi due problemi, lo stesso tipo che oggi parla così vedrete che decanterà ai 4 venti ed a tutta internet gli indubbi vantaggi delle mirrorless.

Mercato... una prostituta, e per di più bugiarda e che si rimangia spesso e volentieri in poco tempo ciò che giurava...

walk on
ttt
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »