Astronauta dimentica di inserire la SD nella action cam prima della passeggiata spaziale

Astronauta dimentica di inserire la SD nella action cam prima della passeggiata spaziale

di Riccardo Robecchi, pubblicata il

“Un astronauta ha dimenticato di inserire la scheda microSD nella sua GoPro prima uscire dalla ISS. Parte quindi la richiesta a Houston di chiarimenti: la SD serve per registrare o no?”


Commenti (43)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cosė da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non č detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: Cfranco pubblicato il 24 Maggio 2018, 14:43
Originariamente inviato da: Nurek
Cioè.. questi si devono studiare manuali di centinaia di pagine sulla manutenzione e procedure da operare sulla ISS, e non sono a conoscenza di una cosa così elementare? Abbastanza grottesca come cosa...


Se seguite tutto il filmato si capisce benissimo che lo sapeva bene.
"Qua c' è la scritta NoSD, vuol dire che manca la SD e senza non posso registrare, giusto ?"
Tuttavia è fondamentale riportare al controllo missione tutto quello che si fa e farselo approvare, sono missioni estremamente rischiose e complicate, tutto deve essere registrato e analizzato nei dettagli.
Chi sia stato poi a dimenticarsi di mettere la SD è da vedere, magari era previsto che fosse consegnata già dotata di SD e invece ...
Commento # 12 di: albatros_la pubblicato il 24 Maggio 2018, 14:48
Facile prendere in giro... qua son tutti astronauti.
Potrei scommettere che il tizio che prendete in giro sia in grado di far mangiare la polvere sia fisicamente che mentalmente a praticamente tutti i frequentatori del forum. Se così non fosse non sarebbe lì dov'è.
Piuttosto, è sconfortante che l'impresa spaziale, al di fuori dei razzi di Space X (che merita tutto il successo che si sta guadagnando pur essendo una frazione nel settore Spazio...), non si fili manco di striscio gli astronauti finché non commettono un errore, al che il becero giornalismo non espone l'imperdonabile nefandezza al pubblico ludibrio.
Secondo voi uno che ha un curriculum come questo si merita di finire sbeffeggiato da mezzo mondo solo perché una SD non è finita in una Go Pro? Per inciso, non è detto che dovesse mettercela lui; da protocollo potrebbe anche essere colpa di chi l'ha utilizzata in precedenza...
Commento # 13 di: Max_R pubblicato il 24 Maggio 2018, 14:53
Vedo comunque che il sistema di fare riprese lo avevano
Commento # 14 di: Notturnia pubblicato il 24 Maggio 2018, 14:54
con amazon prime se la fanno recapitare in 24 ore :-D
Commento # 15 di: Nurek pubblicato il 24 Maggio 2018, 15:03
Four eyes, is meglio che two...

Originariamente inviato da: albatros_la
Facile prendere in giro... qua son tutti astronauti.
Potrei scommettere che il tizio che prendete in giro sia in grado di far mangiare la polvere sia fisicamente che mentalmente a praticamente tutti i frequentatori del forum. Se così non fosse non sarebbe lì dov'è.
Piuttosto, è sconfortante che l'impresa spaziale, al di fuori dei razzi di Space X (che merita tutto il successo che si sta guadagnando pur essendo una frazione nel settore Spazio...), non si fili manco di striscio gli astronauti finché non commettono un errore, al che il becero giornalismo non espone l'imperdonabile nefandezza al pubblico ludibrio.
Secondo voi uno che ha un curriculum come questo si merita di finire sbeffeggiato da mezzo mondo solo perché una SD non è finita in una Go Pro? Per inciso, non è detto che dovesse mettercela lui; da protocollo potrebbe anche essere colpa di chi l'ha utilizzata in precedenza...


Si ok...ma se uno come me, che non è un astronauta, prima di uscire da un cavolo di rifugio sperduto sui monti, controlla tutta l'attrezzatura che dovrà usare, cosa ti fà pensare che la stessa cosa a maggior ragione non dovrebbe farla un astronauta?
Cioè signori...questo non l'ha neppure accesa prima di uscire dalla ISS per provare quanto meno a vedere se era carica, perché se funziona come la mia Sony, appena la accendi inizia a lampeggiare per avvisarti che manca qualcosa...Non so se rendo l'idea.
Un check dell'attrezzatura che dovrai usare mi sembra una prassi comune.
Non è che uscire da un rifugio, farsi 2 ore di trekking per raggiungere il luogo delle riprese e poi quando sei lì scoprire che ti manca qualcosa sia poi tanto diverso dal prepararsi e poi uscire all'esterno della ISS.
Sarebbe stata la stessa cosa se fosse uscito dalla ISS per fare manutenzione ad un pannello, e una volta fuori scopriva che non s era portato dietro una chiave che gli sarebbe servita poi per smontarlo.
Ok, la colpa potrebbe essere anche dell'addetto che ti aiuta, ma tu un check comunque fallo sull'attrezzatura che usi.
Commento # 16 di: Cfranco pubblicato il 24 Maggio 2018, 15:09
Originariamente inviato da: Nurek
Si ok...ma se uno come me, che non è un astronauta, prima di uscire da un cavolo di rifugio sperduto sui monti, controlla tutta l'attrezzatura che dovrà usare, cosa ti fà pensare che la stessa cosa a maggior ragione non dovrebbe farla un astronauta?
Cioè signori...questo non l'ha neppure accesa prima di uscire dalla ISS per provare quanto meno a vedere se era carica, perché se funziona come la mia Sony, appena la accendi inizia a lampeggiare per avvisarti che manca qualcosa...Non so se rendo l'idea.
Un check dell'attrezzatura che dovrai usare mi sembra una prassi comune.
Non è che uscire da un rifugio, farsi 2 ore di trekking per raggiungere il luogo delle riprese e poi quando sei lì scoprire che ti manca qualcosa sia poi tanto diverso dal prepararsi e poi uscire all'esterno della ISS.
Sarebbe stata la stessa cosa se fosse uscito dalla ISS per fare manutenzione ad un pannello, e una volta fuori scopriva che non s era portato dietro una chiave che sarebbe gli servita poi per smontarlo.
Ok, la colpa potrebbe essere anche dell'addetto che ti aiuta, ma tu un check comunque fallo sull'attrezzatura che usi.


Forse perché la gopro non fa parte dell' attrezzatura di missione ?
Fidati che se fosse stato qualcosa che serve e non un "visto che vai fuori portati questa così facciamo contenti gli sponsor" l' avrebbero controllata per bene.
Commento # 17 di: Catan pubblicato il 24 Maggio 2018, 15:14
ragazzi gli astronauti sono mediamente il top che l'uomo può fornire a livello fisico e mentale (mediamente ogni uno di loro è a livello atletico professionale e hanno almeno 2 lauree nelle più prestigiose università dei paesi di provenienza).
L'actioncam non è una attrezzatura "indispensabile" per i lavoro di manutenzione o attività extra veicolare.
Probabilmente si sarà scordato e avrà fatto una battura a huston, visto che il protocollo lo obbliga a comunicare tutte le "problematiche" occorse nella missione e huston è obbligata a rispondere. Probabilmente si saranno fatti tutti una risata sulla questione, sia nella ISS sia nella control room. Non vedo come non possa strappare una risata anche qui.
Probabilmente entrambi sapevano che non era indispensabile per effettuare il lavoro di manutenzione previsto dall'uscita.
Commento # 18 di: Nurek pubblicato il 24 Maggio 2018, 15:14
Originariamente inviato da: Cfranco
Forse perché la gopro non fa parte dell' attrezzatura di missione ?
Fidati che se fosse stato qualcosa che serve e non un "visto che vai fuori portati questa così facciamo contenti gli sponsor" l' avrebbero controllata per bene.


Ma in quel caso l'hanno portata all'esterno.
Quindi suppongo che avessero pianificato il tutto prima ed era un qualcosa che faceva parte di [U]quella[/U] missione: documentare uscita esterna con action cam.
Commento # 19 di: maxnaldo pubblicato il 24 Maggio 2018, 16:06
Originariamente inviato da: Cfranco
Se seguite tutto il filmato si capisce benissimo che lo sapeva bene.
"Qua c' è la scritta NoSD, vuol dire che manca la SD e senza non posso registrare, giusto ?"
Tuttavia è fondamentale riportare al controllo missione tutto quello che si fa e farselo approvare, sono missioni estremamente rischiose e complicate, tutto deve essere registrato e analizzato nei dettagli.
Chi sia stato poi a dimenticarsi di mettere la SD è da vedere, magari era previsto che fosse consegnata già dotata di SD e invece ...


esatto, chiedere al controllo missione non è una banalità è una prassi praticamente obbligatoria, anche con domande che sembrano cretine come "Senza non posso registrare vero ?"

magari gli avevano dato una GoPro particolare, con possibilità di switchare su mem. interna premendo un tasto, che ne sa lui ?

e se poi dal controllo missione gli avessero risolto la situazione dicendogli che poteva inserire una SD presa da un altro dispositivo presente a bordo ?

chiedere conferma non fa mai male, anche a rischio di sembrare degli idioti. A volte il controllo missione risolve dei problemi che sembrano irrisolvibili al singolo individuo.
Commento # 20 di: drBat pubblicato il 24 Maggio 2018, 16:10
Notizia pubblicata su petapixel ben 6 giorni fa...
https://petapixel.com/2018/05/18/th...d-card-at-home/

Mamma mia come è caduto in basso sto sito, ormai ci sono solo più marchette ad amazon, notizie copiate paro paro (tra l'altro con giorni di ritardo), titoloni clickbait a gogo e un italiano che definire stentato è un complimento.

La sezione commenti non è da meno poi, c'è sempre l'esperto di turno che ha da ridire su quello che fa l'astronauta, l'ingegnere apple, il marketing microsoft etc etc.

E' un gran peccato, specialmente considerando i livelli raggiunti qualche anno fa.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »