Anche Nikon cala gli assi: ecco le nuove reflex D3 e D300

Anche Nikon cala gli assi: ecco le nuove reflex D3 e D300

di Roberto Colombo, pubblicata il

“In arrivo a novembre la nuova reflex a formato pieno D3 e la prosumer in formato DX D300. Grazie al sensore CMOS offrono alti ISO e funzionalità Live View”


Commenti (66)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: Iro Suraci pubblicato il 23 Agosto 2007, 11:25
come al solito nikon arriva dopo, guarda, impara dal concorrente e lo ri fa semplicemente meglio!

sulla carta la d3 potrebbe essere un mostro, solo mi lascia perplesso un fatto, in un sensore così grande 12 mp stanno davvero larghi, nn ci sarebbe stato spazio per pizel aggiuntivi dedicati alle luci alte come fatto da fuji, sarebbe stato divertente...ma forse non serve e la qualità del sensore è tale da non richiederlo.

altra cosina a stò punto interessante sarebbe stato il display a tuch screen con il punto di messa a fuoco liberamente assegnabile....dovessi mai impadronirmi di tale ostro non lo userei mai...ma dato che si vuole usare sto live wiev.....

ma stò vaneggiando, a malappena mi sono potuto permettere la d40....


p.s.: ma avete visto....un 600 f4 e un 200 f 2.8 stabilizzati!? costeranno più di una d3!!!!
Commento # 12 di: Gerardo Emanuele Giorgio pubblicato il 23 Agosto 2007, 11:26
In mia opinione parlare di superiorità di una camera rispetto ad un altra, che x da la paga ad y, ecc ecc sono tutti discorsi un po insensati. Nell'esperienza che ho (parlando di foto "tecniche", non di arte) ogni camera ha i suoi punti forti e i suoi punti deboli. Ad esempio la canon 5d la trovo un po difficile da settare per ottenere foto rapidamente. Lo schermo lcd fa un po pena ma il sensore FF è ottimo. Io la reputo un ottima macchina da studio o quando si ha il tempo di fare piu prove. Ma non molto adatta per strada quando si ha poco tempo per agire (a meno che non la si conosca a puntino). Le nikon invece danno buoni risultati in tutti i campi, hanno ottimi flash e superbi automatismi per esposizione, controllo iso ecc... ma con sensore dx negli ingrandimenti spinti hanno meno definizione dei FF canon.
Quando vado per strada in cerca di immagini io uso alternativamente una Canon a rullino compatta (AF35ML) e una konica a telemetro (c35 auto) perche la praticità è sovrana in alcune situazioni e il B&W a rullino è tutt'altra cosa. In effetti adesso sto adocchiando alcune camere a soffietto tipo voigtlander bessa per film120, perche reputo il medio formato superiore al 35mm e al digitale in alcuni tipi di fotografia (il B&W soprattutto).
Insomma morale della favola ognuno sa di cosa ha bisogno.

Edit @ Iro Suraci:
Piu tempo passi ad ammirare una camera piu costosa piu ti perdi occasioni di scatto. Ti assicuro che la tua D40 non ti preclude nulla (la uso anche io con grande soddisfazione) e sicuramente una d200-300 d2x ecc non ti trasformerà in un fotografo migliore. Ho fatto foto altrettanto belle con la mia canon AT-1 manuale. E c'è gente che riesce a stupire con un barattolo di illy caffe forato ed una pellicola dentro.
Commento # 13 di: FlatEric pubblicato il 23 Agosto 2007, 12:17
Originariamente inviato da: StM
Che voi sappiate la D3 può funzionare con un obiettivo DX, in particolare il 18-200? Ho letto che semplicemente non può funzionare sulle fotocamere a pellicola perché è fatto per il frame ridotto, di conseguenza...



Nikon ha fatto una buona cosa...ha mantenuto la compatibilita'...ma al prezzo di dover "accontentarsi" di 5 MP (pero' di ottima qualita') e ovviamente il FOV ristretto...oltre a questo, il mirino se monti una DX, oscura le parti non esposte, facendoti vedere effettivamente quel che verra' impressionato sul sensore.

Certo che, io dico, se hai da spendere oltre 5k euro per sta macchina, hai anche la necessita' di avere obiettivi un po' migliori di quelli DX
Commento # 14 di: raptus pubblicato il 23 Agosto 2007, 12:23
@ Gerardo Emanuele Giorgio:
Grazie ottimo cmmento di un "esperto". Io ho una F70, F80 e D70, ch per ora tengo strette, prediligo sempre la pellicola (ancora oggi mi stupisce la 50 asa e la Provia! Per non parlare del BN ...).

Io scelsi Nikon 11 anni fa (agli inizi!) per le differenze che aveva con Canon: A fronte di costi un po' più alti aveva un "trattamento" della luce migliore a scapito di na messa afuoco più lenta. Ed anche oggi mi pare cle le cose non siano troppo cambiate.
Resto poi dell'idea che sia più importante 'obiettivo del corpo macchina. Concordi?
Anche se m isembrano un po' pochi 12MP per un full format (lo aspetto da quando comprai la D70: 22 marzo 2004, la prima in CH, in Italia nacora non c'era ...)

Il fotografo lo vedi anche con una usa e getta (.. ne fanno ancora?)

Commento # 15 di: raptus pubblicato il 23 Agosto 2007, 12:29
@ iro suraci ...
Sorvolo sugli errori grammaticali e di forma .. .passano per errori di battitura.
Ma NIkon non deve seguire nessuno, tantomento Nikon: lo stabilizzatore d'immagine lo aveva anche lei, idem per gli ultrasonic motor (anche se non al livello di canon: ha aspettato un prodotto matura).
Tempo fa Canon era seconda a Nikon, ora pare che se l agiocano alla pari, e da Nikonista ciò mi fa solo piacere!
Conoscevo fotografi (... dei bambini all'asilo!) che parlavano di guerre sante e se avevi una canon NON potevi far parte del GOTHA, insomma non eri un fotografo di alto livello. QUesto ai tempi della (mitica) F4.

Comunque esiste già un 300F2.8 che costava più di 5000 euri, per non parlare dei 600F4, che andavano ordinati (... e te li costruivano apposta). Si tratta di obiettivi per professionisti (paparazzi, naturalisti, sport); non certo per un super user!

E come ho detto a Gerardo Emanuele Giorgio, è l'obiettivo che fa tutto!
Commento # 16 di: Iro Suraci pubblicato il 23 Agosto 2007, 13:00
@ raptus

come avrai desunto dal mio post io stesso sono un nikonista, lo è tutta la mia famiglia da anni oramai (posseggo gelosamente una nikonos III ancora perfettamente funzionante) quello che volevo dire è che nikon da sempre è stata più attenta alla qualità complessiva del prodotto piuttosto che lanciare subito questa o quella innovazione tecnologica
Nikon da sempre ha prodotto macchine solide, robuste e sopratutto efficaci, ne è la conferma il fatto che la mia scabeccissima (termine dialettale genovese per "di poco valore" d40 fa foto con ottima resa cromatica, buon dettaglio ecc ecc....insomma nn mi lamento affatto...certo se devo sognare mi piacerebbe avere un dorso digitale sinar o altri nomoni simili, sognare non costa nulla, per ora, ma quello che conta è sapere come tirare fuori il meglio da quello che si ha...appunto come diceva giorgio emanuele anche coi barattoli si fanno bellissimi lavori.....alche con una lomo (sic!) si fanno stupende foto..."È porre sulla stessa linea di mira la mente, gli occhi e il cuore. È un modo di vivere." citando i maestri
Commento # 17 di: Gandalf64 pubblicato il 23 Agosto 2007, 13:04
Mi fanno ridere certi commenti molto simili a chi c'e' l'ha piu' lungo....
quando la maggior parte degli utilizzatori alla fine usa la macchina fotografica per fare foto ai loro marmocchi....

La macchina non e' niente senza il braccio e la mente di chi deve usarla,
personalmente ho fatto foto pubblicate su giornali e cataloghi di viaggi,
usando le macchine piu' disparate anche compatte ottenendo buoni risultati, la cosa cambia solo quando una macchina ti permette di fare delle foto che un altra non ti riesce a far fare.

In un viaggio in laddak (nord india vicino al nepal) io avendo degli obbiettivi stabilizzati ottici ho fatto foto che altri con super atttrezzatura nikon non e' riuscito a fare solo per la mancanza di luce...
Commento # 18 di: Gerardo Emanuele Giorgio pubblicato il 23 Agosto 2007, 13:45
Concordo con tutti voi nel definire una camera solo uno strumento (un po meno nel definirmi un esperto: a volte mi stupisco troppo per esserlo). Questo è indubbio. E sono d'accordo nel dire che uno strumento da "lavoro" ti deve dare tutta la flessibilità possibile e immaginabile. Gandalf64 ha ragione: alcune attrezzature sono migliori di altre. Io stesso nell'acquistare anche la piu piccola delle compatte ne studio le prestazioni e le caratteristiche. Se riuscissi a mettere le mani su una minolta s7 II con rokkor 1.7 (a prezzi ragionevoli si intende) metterei via la konica (hexanon 1:2.8) e la canon (1:1.9) . Magari perdendo un po di nitidezza ma sicuramente guadagnandone in luce passante (con la canon uno stop circa). Chi di voi non si è trovato nella condizione di dover aumentare l'esposizione con la macchina mantenuta a mano? Certo avendo la moneta (su adorama siamo finiti a 5500 dollari circa...) ci sono le leica o le bessa R e il noctilux 1:1 50mm con i suoi pro e contro...

Però devo dire che la fotografia è un anche un arte e come tale puo avere diversi risvolti. Fortunatamente si puo comporre una bella foto anche con una Holga. Che poi sia distorta, vignettata e con light leaks ovunque è un altro conto. Magari non finirà su National Geographic ma puo sempre suscitare forti emozioni.

Tornando in topic ho avuto molte soddisfazioni dalla mia recente D40. Ha un ottica kit economicissima eppure molto nitida e le distorsioni sono controllabili. Per ora non sento esigenza di un ottica superiore forse solo di un 18-200mm nikkor ma giusto per flessibilità d'uso.
Sinceramente spero che la nikon produca una camera prosumer FF, i vantaggi ci sono indubbiamente (piccole focali soprattutto) e forse facendo concorrenza alla canon i prezzi scenderanno anche un po. La D3 è tecnicamente eccelsa ma è troppo ingombrante per me (e costosa) e troppo appariscente per il genere di foto che preferisco scattare.
Quanto al discorso della qualità nikon/canon (avendo usato entrambi) devo dire che la nikon in passato è sempre stata un po piu su. Forse adesso le differenze si stanno appianando per scomparire del tutto.
Scusate la prolissità ma in questo campo c'è sempre molto da dire
Commento # 19 di: lelemar pubblicato il 23 Agosto 2007, 14:01
fare discorsi ancora su chi tra canon e nikon sia la migliore è inutile, anche perchè si troverà sempre chi dice una cosa e chi ne dice un'altra. Ci sono fotografi di altissimo livello, famosissimi, che utilizzano nikon, come altri che utilizzano canon... una può avere un pregio in più rispetto all'altra, ma alla fine siamo sempre lì. Per esempio la pulizia ad alti ISO, fino ad adesso Canon non l'ha superata nessuno (magari Fuji con i suoi sensori), come per altre cose Nikon è migliore. E poi avete notato che le fotocamere digitali di Canon e Nikon non si sovrappongono mai come fascia di utilizzo? La D80 è superiore alla 400D ma inferiore alla (ora) 40D; la (ora) D300 è di fascia leggermente superiore rispetto alla 40D. anche sulle FF hanno fatto in modo di non sovrapporle... perchè se la D3 ha 12MPixel, la 1DS MKIII ne ha 21, quindi non sono certo nella stessa fascia... insomma, ho questa impressione che Nikon e Canon si siano volute "spartire" le fascie di utilizzo...

PS
su Dpreview lo schermo da 3" è accreditato di 922k pixel, che sono ben superiori alla risoluzione VGA, è più simile alla HDMI
Commento # 20 di: gropiuz73 pubblicato il 23 Agosto 2007, 14:26
Sono contento che nikon abbia fatto una FF, se non altro per placare le polemiche nikon-canon... io rimarrò rimango con il dx, se non altro perchè non mi piacciono le reflex-mattone, forse quando lo metteranno nella d400...

figa la d300... unico appunto il desgin della scocca si avvicina più alla d80 e perche parecchi punti rispetto alla d200... che è stupenda... ma è una questione di gusti... per il resto è un discreto passo avanti... speriamo che il nuovo sensore sarà all'altezza!

« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor