Sony Alpha A7 e A7r: la mirrorless diventa Full Frame

Sony Alpha A7 e A7r: la mirrorless diventa Full Frame

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Sony fa il grande passo e porta il sensore Full Frame anche sulle mirrorless: le nuove Sony Alpha A7 e A7r sfoggiano CMOS in formato 35mm da 24,3 e 36,4 megapixel, il secondo senza filtro anti- aliasing”


Commenti (107)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: emanuele83 pubblicato il 16 Ottobre 2013, 11:23
Originariamente inviato da: SuperMariano81
Non hanno il sensore stabilizzato e si, tra f/2 ed f/2.8 c'è tanta differenza


Signori, stiamo parlando dell'aria fritta. nessuno sa che resa abbiano quelle lenti. se gli ingegneri sony si sono fermati a 2.8 io credo proprio che con quell'ingombro, per un sensore da 36 MPx SENZA filtro anti alias, al di sotto non si poteva andare. Non stiamo parlando di lenti canon fatte per full frame a 20Mpx CON filtro anti alias, ma lenti in grado di risolvere i 36 Mpx della a7r. Aspettiamo almeno qualche review prima di criticare a prescindere senza tenere in considerazione i limiti fisici ed ingegneristici ed il tradeoff di queste soluzioni.
Commento # 12 di: johnnyc_84 pubblicato il 16 Ottobre 2013, 11:51
Originariamente inviato da: SuperMariano81
Non hanno il sensore stabilizzato e si, tra f/2 ed f/2.8 c'è tanta differenza


prima della luminosità guardo ben altre qualità in un pezzo di vetro

Comunque a mio modesto parere, se dovessi scegliere tra d600 (o d610 che sia), 6D o 5D varie e una di queste due mirrorless onestamente non avrei dubbi a prendere queste ultime
Commento # 13 di: threnino pubblicato il 16 Ottobre 2013, 11:54
Ottima mossa per Sony.
Mi stupisce che non abbiano presentato ottiche grandangolari e invece ci sia addirittura un 70-200

Il sistema di AF lo vendono come "più veloce del 35%", ma rispetto alle NEX. Mi piacerebbe vedere un confronto "interpiattaforma" con le reflex. Ormai dovrebbero essere paragonabili o c'è ancora tanta differenza?
Commento # 14 di: roccia1234 pubblicato il 16 Ottobre 2013, 11:56
Originariamente inviato da: emanuele83
Signori, stiamo parlando dell'aria fritta. nessuno sa che resa abbiano quelle lenti. se gli ingegneri sony si sono fermati a 2.8 io credo proprio che con quell'ingombro, per un sensore da 36 MPx SENZA filtro anti alias, al di sotto non si poteva andare. Non stiamo parlando di lenti canon fatte per full frame a 20Mpx CON filtro anti alias, ma lenti in grado di risolvere i 36 Mpx della a7r. Aspettiamo almeno qualche review prima di criticare a prescindere senza tenere in considerazione i limiti fisici ed ingegneristici ed il tradeoff di queste soluzioni.


Se non sono capaci di fare lenti che risolvano decentemente un 36 mpx senza farle così grosse/buie... potevano non mettere un 36 mpx e limitarsi a 24, già più che sufficienti per chiunque (con qualche rarissima eccezione).
Commento # 15 di: roccia1234 pubblicato il 16 Ottobre 2013, 11:59
Originariamente inviato da: threnino
Ottima mossa per Sony.
Mi stupisce che non abbiano presentato ottiche grandangolari e invece ci sia addirittura un 70-200

Il sistema di AF lo vendono come "più veloce del 35%", ma rispetto alle NEX. Mi piacerebbe vedere un confronto "interpiattaforma" con le reflex. Ormai dovrebbero essere paragonabili o c'è ancora tanta differenza?


Appunto. I corpi sono ottimi, l'offerta di lenti è senza senso.

Già, incuriosisce anche me l'AF. Posto che quel 35% messo lì così è aria fritta, sarebbe da fare un confronto con le reflex in condizioni di bassa luminosità, basso contrasto e/o soggetti in movimenti. Con il sole a picco e soggetto immobile sono buoni tutti.
Commento # 16 di: emanuele83 pubblicato il 16 Ottobre 2013, 12:03
Originariamente inviato da: roccia1234
Se non sono capaci di fare lenti che risolvano decentemente un 36 mpx senza farle così grosse/buie... potevano non mettere un 36 mpx e limitarsi a 24, già più che sufficienti per chiunque (con qualche rarissima eccezione).


Ma non è questione di non essere capaci. ci sono tante constraints a cui un progettista deve sottostare. Questa mossa di sony sposta il mercato delle full frame verso una utenza consumer, appunto con i 24 MPx, prosumer per la 36 senza filtro aa. Poi ci sono altre lenti che uno può mettere, con adattatori, le possibilità sono tante e in pochi consumer sanno distinguere tra f 2 e f2.8. Al solito va scelto il tradeoff che serve per ciò che uno vuole. non si può avere tutto dalla vita. Pensa io vorrei una eos 6d con shutter a 1/8000 e corpo della 5dmk3 a 1000 euro.
Commento # 17 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 16 Ottobre 2013, 12:05
Originariamente inviato da: emanuele83
Signori, stiamo parlando dell'aria fritta. nessuno sa che resa abbiano quelle lenti. se gli ingegneri sony si sono fermati a 2.8 io credo proprio che con quell'ingombro, per un sensore da 36 MPx SENZA filtro anti alias, al di sotto non si poteva andare. Non stiamo parlando di lenti canon fatte per full frame a 20Mpx CON filtro anti alias, ma lenti in grado di risolvere i 36 Mpx della a7r. Aspettiamo almeno qualche review prima di criticare a prescindere senza tenere in considerazione i limiti fisici ed ingegneristici ed il tradeoff di queste soluzioni.


Che non sappiamo la loro resa è vero ed è giusto evitare sentenze.
Che non sia possibile fare lenti risolventi luminose e compatte, una volta stabilita la barra dei prezzi a quel livello, è assolutamente falso.

Voigtlander fa molte lenti attorno ai 35mm più luminose dell F/2.8, molto compatte, otticamente valide, in metallo, e più economiche di 800 €.

Il 40 e il 35mm F/1.4 sono un esempio.
E il mio 40mm F/1.4 da F/2 in su è bello nitido su 14mpx APS (=36 mpx FF) e a F/8 è la lente normale con maggiore risoluzione che io abbia mai avuto, Zeiss Planar 50/1.7 compreso ed è comparabile con il Telyt-R 135.

Magari questo 35mm F/2.8 e il 55mm puntano ancora più alto sulla qualità, possibile e legittimo crederlo, ma imho in un sistema telemetrico almeno QUALCHE lente che punta sulla compattezza e luminosità la devi mettere.

Se rilasci un nuovo sistema di questo tipo, qualche lente che ci faccia il paio per avere la perfetta accoppiata low-light e compatta ci vuole. E puoi farlo senza compromettere la qualità in modo pesante e senza chiedere cifre da automobile.
Commento # 18 di: emanuele83 pubblicato il 16 Ottobre 2013, 12:16
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Che non sappiamo la loro resa è vero ed è giusto evitare sentenze.
Che non sia possibile fare lenti risolventi luminose e compatte, una volta stabilita la barra dei prezzi a quel livello, è assolutamente falso.

Voigtlander fa molte lenti attorno ai 35mm più luminose dell F/2.8, molto compatte, otticamente valide, in metallo, e più economiche di 800 €.

Il 40 e il 35mm F/1.4 sono un esempio.
E il mio 40mm F/1.4 da F/2 in su è bello nitido su 14mpx APS (=36 mpx FF) e a F/8 è la lente normale con maggiore risoluzione che io abbia mai avuto, Zeiss Planar 50/1.7 compreso ed è comparabile con il Telyt-R 135.

Magari questo 35mm F/2.8 e il 55mm puntano ancora più alto sulla qualità, possibile e legittimo crederlo, ma imho in un sistema telemetrico almeno QUALCHE lente che punta sulla compattezza e luminosità la devi mettere.

Se rilasci un nuovo sistema di questo tipo, qualche lente che ci faccia il paio per avere la perfetta accoppiata low-light e compatta ci vuole. E puoi farlo senza compromettere la qualità in modo pesante e senza chiedere cifre da automobile.


Hai ragione ma il punto non è il prezzo della lente, è il margine di guadagno che sony vuole avere. Per ora sono gli unici su questo segmento (leica non la considero) e vogliono avere margini alti perché non hanno concorrenti. bastarda sony? si, ma il mercato domina (forse e purtroppo)
Commento # 19 di: threnino pubblicato il 16 Ottobre 2013, 12:16
Originariamente inviato da: roccia1234
Appunto. I corpi sono ottimi, l'offerta di lenti è senza senso.

Già, incuriosisce anche me l'AF. Posto che quel 35% messo lì così è aria fritta, sarebbe da fare un confronto con le reflex in condizioni di bassa luminosità, basso contrasto e/o soggetti in movimenti. Con il sole a picco e soggetto immobile sono buoni tutti.


In effetti i numeroni ed i proclami di successo dell'AF non sono stati contestualizzati
Vedremo le prime recensioni sul campo...
Commento # 20 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 16 Ottobre 2013, 12:18
Originariamente inviato da: emanuele83
Hai ragione ma il punto non è il prezzo della lente, è il margine di guadagno che sony vuole avere. Per ora sono gli unici su questo segmento (leica non la considero) e vogliono avere margini alti perché non hanno concorrenti. bastarda sony? si, ma il mercato domina (forse e purtroppo)


Ah beh allora diciamolo che vendono lenti a prezzo non commisurato....
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor