Canon EOS 70D: l'autofocus Live-View finalmente un punto di forza?

Canon EOS 70D: l'autofocus Live-View finalmente un punto di forza?

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Canon EOS 70D si presenta al pubblico con un rinnovato sensore CMOS da 20,2 megapixel: nuova è la tecnologia Dual Pixel CMOS AF, che montando due fotodiodo in ogni pixel mette a disposizione la messa a fuoco a rilevazione di fase su tutta la superficie del sensore”


Commenti (83)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: nardustyle pubblicato il 02 Luglio 2013, 10:23
PLASTICA, nessuna CF solo SD, no joistick, no mirino 100%, ghiera rimpicciolita.... mi tengo la 40D
Commento # 12 di: emanuele83 pubblicato il 02 Luglio 2013, 10:24
Originariamente inviato da: acerbo
Ho avuto la 40D e mi ci sono trovato molto bene, anche se per uno alle prime armi é spesso frustrante dover combattere con un telemetro non proprio impeccabile ed una tendenza al "giallo" molto marcata in condizioni di luce non ottimali. Non ho avuto modo di provare gli aggiornamenti Canon dalla 40D in poi, salvo una breve esperienza con una fantastica 7D, che comunque pur essendo un altro pianeta rispetto alla mia vecchia 40D non risolveva molto i problemini succitati, ho trovato migliore l'AWB solo in abbinamento all'uso del flash integrato, ma niente di eclatante. Per il resto sono macchine assolutamente performanti e vengono giustamente definite PROSUMER, quindi adatte ad un pubblico esperto che sa come usarle al di là della propria vena "artistica". Tu come fai a dire che questa 70D vuole fare la cinepresa a scapito della fotografia? L'hai già provata? Se hanno migliorato sensibilmente l'AF in LiveView ed il sensore ha guadagnato in termini di gamma dinamica potrebbe essere veramente un corpo super appetibile per chi da anni non cambia attrezzatura e vuole rimanere sull' APS-C


facile, basta confrontarne le caratteristiche con le dirette concorrenti (nikon ovviamente) Se usi risorse e silicio per implementari caratteristiche di ripresa e mi metti un autofocus a soli 19 punti significa che prediligi quelle caratteristiche a quelle fotografiche pure. Nikon ha mostrato con D800 cosa si riesce ad ontttenere con 40Mpx e l'attuale tecnologia in termini gamma dinamica e risoluzione. la 5dmk3 è una macchina tecnologicamente inferiore in ambito fotografico perche canon predilige il video quando deve implementare nuove funzioni. aspettiamo di vedere igli scatti in studio, ma la direzione presa da canon imho è sbagliata, fotograficamente parlando
Commento # 13 di: AlexSwitch pubblicato il 02 Luglio 2013, 10:29
Originariamente inviato da: emanuele83
Alex prova a guardare dentro una sony con la translucent tech e poi ne riparliamo

Demon si, hanno diviso i pixel a metà per fare l'autofocus in live view. buono o non buono rimane il fatto che su 20MPX con tecnologia di ultima generazione (processo produittivo) si sono ridotti ad un ISO 12800 nativa e niente ISO 50!!!! Occorre però vedere deli lab test specialmente se comparati con i 24MPx della D7100. Per quanto riguarda il sensore AF a soli 19 punti rispetto alla D7100 che ne ha 51, non mi pronuncio nemmeno. cazzuola dividere il pixel in due potrebbe permettere un approccio HDR notevole utilizzando metà fotodiodi a bassa sensibilità e metà ad alta. Stesso approccio di fujifilm diq ualche anno fa se non ricordo male coi pixel esagonali. Speriamo lo abbiano implementato ma ne dubito


Purtroppo, per Canon, questo approccio non sembra perseguibile visto che la metà dedicata alla fase misura solamente la luce percepita a questo scopo. Inoltre la tecnologia SuperCCD ed EXR di Fujifilm ( pixel binning per esposizione e colore ) è brevettata da Fujifilm. Inoltre le tecnologie Fuji di interpolazione dei pixel fisici del sensore non ha mai brillato in risoluzione e dettaglio....
Commento # 14 di: acerbo pubblicato il 02 Luglio 2013, 10:41
Originariamente inviato da: emanuele83
facile, basta confrontarne le caratteristiche con le dirette concorrenti (nikon ovviamente) Se usi risorse e silicio per implementari caratteristiche di ripresa e mi metti un autofocus a soli 19 punti significa che prediligi quelle caratteristiche a quelle fotografiche pure. Nikon ha mostrato con D800 cosa si riesce ad ontttenere con 40Mpx e l'attuale tecnologia in termini gamma dinamica e risoluzione. la 5dmk3 è una macchina tecnologicamente inferiore in ambito fotografico perche canon predilige il video quando deve implementare nuove funzioni. aspettiamo di vedere igli scatti in studio, ma la direzione presa da canon imho è sbagliata, fotograficamente parlando


Si pero' aspetta, io non la metterei sul piano Canon vs Nikon pero', sto solo dicendo che per lo meno questa 70D é una evoluzione (piccola o grande lo si vedrà coi test) rispetto alle varie 550D-600D-650D ecc... che si sono succedute in questi ultimi anni e che hanno speculato sul sensore da 18mpx. Sul sistema AF dipende sempre cosa devi farci e che esigenze hai, il numero di punti sta diventando un po' come i megapixel sul sensore, si fà la gara a chi ne ha di piu' spesso senza che ce ne sia realmente il bisogno. L'AF di canon poi non credo che in generale abbia qualcosa da invidiare a quello di Nikon. Detto questo oggi come oggi anche io prenderei la D7100, ma non per l'AF, semplicemente perché ha un telemetro e un AWB decisamente migliore, oltre ad un "colore" ed una resa luci/ombre che rispecchia di piu' il mio gusto personale.

Per come la vedo io é comunque una validissima alternativa alla D7100 e alla K5, poi ovviamente ognuno sceglie pure in base alle lenti che ha.
Commento # 15 di: AlexSwitch pubblicato il 02 Luglio 2013, 10:43
Originariamente inviato da: acerbo
Ho avuto la 40D e mi ci sono trovato molto bene, anche se per uno alle prime armi é spesso frustrante dover combattere con un telemetro non proprio impeccabile ed una tendenza al "giallo" molto marcata in condizioni di luce non ottimali. Non ho avuto modo di provare gli aggiornamenti Canon dalla 40D in poi, salvo una breve esperienza con una fantastica 7D, che comunque pur essendo un altro pianeta rispetto alla mia vecchia 40D non risolveva molto i problemini succitati, ho trovato migliore l'AWB solo in abbinamento all'uso del flash integrato, ma niente di eclatante. Per il resto sono macchine assolutamente performanti e vengono giustamente definite PROSUMER, quindi adatte ad un pubblico esperto che sa come usarle al di là della propria vena "artistica". Tu come fai a dire che questa 70D vuole fare la cinepresa a scapito della fotografia? L'hai già provata? Se hanno migliorato sensibilmente l'AF in LiveView ed il sensore ha guadagnato in termini di gamma dinamica potrebbe essere veramente un corpo super appetibile per chi da anni non cambia attrezzatura e vuole rimanere sull' APS-C


Perchè il nuovo sensore con AF PD integrato è stato così concepito apposta per sopperire alle carenze video del sistema a contrasto... E' Canon stessa che lo dice... Rimane comunque il fatto che solo metà del sensore è dedicato alla ripresa immagine, mentre l'altra è per l'AF... In termini di qualità immagine e di dettaglio sembrerebbe ( il condizionale è d'obbligo fino a quando non si hanno prove oggettive ) non essere una bella cosa...
Commento # 16 di: acerbo pubblicato il 02 Luglio 2013, 10:56
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Perchè il nuovo sensore con AF PD integrato è stato così concepito apposta per sopperire alle carenze video del sistema a contrasto... E' Canon stessa che lo dice... Rimane comunque il fatto che solo metà del sensore è dedicato alla ripresa immagine, mentre l'altra è per l'AF... In termini di qualità immagine e di dettaglio sembrerebbe ( il condizionale è d'obbligo fino a quando non si hanno prove oggettive ) non essere una bella cosa...


Un conto é dire che sulla carta hanno migliorato l'aspetto video (cosa evidente con l'adozione di un sensore a rivelazione di fase), un altro é dire che hanno peggiorato la parte fotografica. Io finché non ci saranno dei samples a pieno formato scattati con un certo numero di lenti e in diverse condizioni di luce non mi sbilancerei.
Commento # 17 di: Theprov pubblicato il 02 Luglio 2013, 10:59
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Purtroppo, per Canon, questo approccio non sembra perseguibile visto che la metà dedicata alla fase misura solamente la luce percepita a questo scopo.

E' questo che mi preoccupa. Un aps-c 20 mpx con le dimensioni del singolo pixel equivalenti ad un 40 mpx... I contro di un sensore iper-denso senza l'unico pro.
Boh... speriamo bene... Se già non è peggiorata la qualità d'immagine hanno fatto un bel lavoro, certo considerando che era già dietro al sensore da 16 e da 24 sony (K5 e D7100), non sarebbe comunque un traguardo.
Finchè non la testano per bene comunque sono solo pippe mentali.

Il resto del corpo e caratteristiche invece a me piacciono abbastanza. Una 60D migliorata...d'altronde si chiama 70D, a qualcuno sfugge uno zero
Commento # 18 di: AlexSwitch pubblicato il 02 Luglio 2013, 11:04
Oggettivamente l'area per singolo pixel dedicata per la registrazione dell'immagine è più piccola rispetto ad un 20 Mpx tradizionale... Inoltre il sensore stesso, a livello di elettronica, è più " affollato " per quanto riguarda la circuiteria di gestione visto che a quella destinata alla conversione in segnale logico del pixel ottico si aggiunge quella di gestione dell'AF...
Commento # 19 di: emanuele83 pubblicato il 02 Luglio 2013, 11:10
Originariamente inviato da: acerbo
Un conto é dire che sulla carta hanno migliorato l'aspetto video (cosa evidente con l'adozione di un sensore a rivelazione di fase), un altro é dire che hanno peggiorato la parte fotografica. Io finché non ci saranno dei samples a pieno formato scattati con un certo numero di lenti e in diverse condizioni di luce non mi sbilancerei.


nessuno ha deto che la qualità fotografica sia peggiorata. ho solo detto che implementare nuove caratteristiche per migliorare il video impone limitazioni sulle caratteristiche fotografiche, anzi impone limitazioni sul migliramento delle caratteristiche fotografiche.
Commento # 20 di: roccia1234 pubblicato il 02 Luglio 2013, 11:18
La descrizione in inglese riporta:
" The technology utilises advanced CMOS architecture, allowing two photodiodes to be mounted within each pixel, both of which can be read independently to achieve autofocus, or together for image capture, with maximum image quality at all times."
Che vuol dire che i 40mega fotodiodi si abbinano 2 a 2 per catturare più luce quando si scatta una foto e si "splittano" quando si fa video o si mette a fuoco in LiveView. Allo scatto da LiveView molto probabilmente saranno combinati nuovamente per avere la stessa qualità di uno scatto "normale" effettuato tramite specchio.
Vediamo quali saranno i risultati.


Riporto un post predo da juza.

A quanto pare in "modalità foto" la macchina cattura la luce da tutti i 40 mpx, restituendo però un'immagine da 20 mpx, se ho capito bene.
In altre parole, sfrutta tutta l'area a disposizione.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor