Fotografia tradizionale e cellulare: due mondi che non si parlano?

Fotografia tradizionale e cellulare: due mondi che non si parlano?

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Da un lato il Photoshow con numeri in calo, dall'altro Facebook che mette sul piatto un miliardo di dollari per comprare Instagram: la fotografia tradizionale e il mondo dei cameraphone sono due mondi che sembrano vivere su binari separati. Ha ancora senso?”

Articoli correlati

Instagram per Android: primo contatto

Instagram per Android: primo contatto

Da poche ore Instagram sbarcato su Android: ecco le nostre prime impressioni sull'applicazione, sugli effetti e sulle foto


Commenti (24)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cos da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: Emin001 pubblicato il 13 Aprile 2012, 01:36
Originariamente inviato da: RouSou
PERCHE' LA GENTE LA DIFFERENZA FRA UNA FOTO SCATTATA CON UN'APPARECCHIO DA 10000 E UNA FATTA CON IL CELLULARE LA NOTA, E NON POCO!


Ho seri dubbi, la gente comune è di una superficialità/ignoranza senza eguali. Per mia esperienza l'unica cosa che chiedono, uno su mille, è la marca della fotocamera o del telefonino il resto non conta. Da questa discriminate le foto si suddividono in buone o cattive.
Ormai l'abito fà il monaco senza nessuna accezione. Se hai l'iphone le foto sono eccezionali, se hai un Nokia fanno schifo; se hai una fotocamera Canon le foto sono il nonplusultra, se hai una reflex Pentax(marchio sconosciuto dalla gente comune) fanno pena. La cosa scandalosa è che sfo..no pure quando gli dico che ho tale oggetto di marca X ma per loro sconosciuta, tale oggetto magari è Cowon, Pentax, Eizo ecc..

La stessa cosa succede con la musica. Ascolto musica metal o più in generale molto "ricca" di strumenti che riprodotta attraverso auricolari o speaker dei cellulari perde tutta quella ricchezza di dettagli che ne fanno una "sbobba" difficile da digerire e la bollano come musica di m... fatta da "gruppi che conosci solo tu"(testuali parole, purtroppo non vanno oltre i Queen) eppure quei pochi che accettano di sentire lo stesso brano con ben altri "strumenti" a loro insaputa dopo qualche tempo dicono che gli piace!


Le multinazionali hanno nell'ignoranza e nella superficialità le migliori alleate per vendere qualsiasi oggetto a chiunque.
Commento # 12 di: (IH)Patriota pubblicato il 13 Aprile 2012, 09:33
Alcune considerazioni in ordine sparso:

1- Tutte le fiere sono in crisi ed un confronto tra manifestazioni in diverse città ci sta come i cavoli a merenda. Imputare il calo dell' 8% ai cellulari fotografici è più che una forzatura.

2- Le fiere 20/25 anni fa erano il principale sbocco internazionale per poter venire a conoscenza delle novità, oggi vai in fiera e ne sai come e quanto l' addetto anzi, con ogni probabilità hai spulciato più foto e sai più caratteristiche tecniche.Ad esclusione di chi vuole tastare l' ergonomia di un modello il resto lo conosci già prima di entrare, ti restano 4 patatone (come da foto) da fotografare con un 600/4 da 8000 con illuminazione mista (neon + alogeni + quello che volete) e scarsa in un corridoio in mezzo ad altra gente che ruzza da tutte le parti.

3- I campi di applicazione delle apparecchiature sono totalmente differenti, la foto per instagram/facebook non ha nessuna pretesa, solo quella di far sapere a tutto il mondo cosa stai facendo adesso, tra 2 minuti la tua foto è in terza pagina quindi capolavoro o no non se la caga più nessuno.E' un mercato che non c'era, un plauso a chi ha avuto l' intuizione di mettere a disposizione una piattaforma a mezzo mondo per far sapere all' altra metà che cazzo sta facendo.

4- Non trovo nemmeno un buon motivo per cui ci si debba dividere in fazioni, un cellulare è un cellulare e fa una foto da cellulare, se non trovi la differenza con un 85/1.2 o con un 35/1.4 puoi continuare a scattare felicemente tutta la vita con il tuo iPhone 4, se non si riesce a capire che i prodotti non sono sovrapponibili se non per il fatto che fanno click e che fanno una fotografia con ogni click è inutile nemmeno stare a discutere.

Questo lo dico avendo un discreto corredo reflex ed un iPhone 4 ma perdere tempo a spiegare al fanboy che con l' iPhone 4 non basta la mano per arrivare ad un certo risultato o ad un "tradizionalista" che per mandare la foto di mio figlio alla nonna basta un click del cellulare non ha proprio senso.

E' un po' come dire che macchina e moto sono la stessa cosa perché ti servono per andare dal punto A al punto B.
Commento # 13 di: RR2 pubblicato il 13 Aprile 2012, 09:45
Originariamente inviato da: doctormarx
Lo scopo del click sul pulsante di scatto è congelare un istante è davvero un affronto all'arte della fotografia, uno scempio culturale degno del mondo in cui viviamo.
...


Ma anche no, altrimenti avremmo solo foto preparate a tavolino. Te la ricordi la "pietà yemenita" che ha vinto lo scorso World Press Photo? Il fotografo era li ha visto la "bellezza/intensità/quello che vuoi tu" del momento, e l'ha congelato per permettere a tutti di essere li con lui e provare quell'emozione.

@RouSou (ma non solo)
E che importa il mezzo? Se fai una bella foto lo sarà a prescindere da quale strumento hai usato. Ci perdiamo sempre a parlare di qualità... ma cos'è "qualità"? Se guardi un quadro cosa fai, analizzi trama della tela e chimica dei colori? Discuti se il pittore ha usato pennelli sintetici o nautrali? No vero?
La gente è ignorante? LOL siamo NOI gli ignoranti, noi che abbiamo questa passione e che se qualcuno ci chiede qualcosa parliamo sempre di marche e millimetri, noi che passiamo le ore a discutere del boken dell'ottica f/1.2 rispetto a quella f/1.4, noi che uuuuuhhh la serie L, noi che "eh ma dai test di photozone...", noi che in galleria virtuale la foto col cellulare deve essere "meritevole" anche solo per essere pubblicata, se fatta con la reflex invece vale qualsiasi cosa (basta che non scrivi "prova" o "primo scatto" ), noi che "qui solo DIGITALE/INFORMATICA/NERD", noi che son 4 anni che non si fa un contest, noi che le nostre foto son così poche e brutte che anche l'idea della "foto della settimana" è stata abbandonata, noi che fotografare con la reflex è figo, ff è fighissimo, compatta è sfigato, iphone è brutto brutto...

Commento # 14 di: recoil pubblicato il 13 Aprile 2012, 09:47
Originariamente inviato da: Avatar0
Alla faccia dell' upskirt
Ottimo, ora ho un vero e buon motivo per interessarmi sulla "fotografia" e andare alla fiera.


mi ricordo i tempi di SMAU quando ero giovane giravo per gli stand guardando quelle fiche minigonnate e avevo perennemente questa espressione
un'upskirt cosi non l'ho mai beccato, piu' che altro per me non si mettevano in posa ero solo un povero nerd

finalmente hwupgrade ha capito che serve un po' di pelo negli articoli, avanti cosi!!!

venendo all'articolo trovo che non si debbano schifare le foto fatte con gli smartphone di oggi
ogni tanto qui e su forum di appassionati di fotografia si leggono degli strali nei confronti degli smartphone, come se la sacra arte della fotografia fosse stata profanata

scusate ma non vedo grandi differenze tra le foto con le polaroid e con le macchine usa e getta da quelle che si scattano oggi con gli smartphone, parlo a livello artistico
anzi oggi si riesce a fare la correzione degli occhi rossi al volo e una foto fatta in controluce si riesce a recuperare decentemente

siamo nell'era del digitale dove bisogna condividere tutto e subito, cosa che con lo smartphone si fa in modo semplice e veloce
il mondo va in quella direzione e, almeno per quanto riguarda la condivisione dei contenuti direi che siamo sulla giusta strada.
a me ad esempio farebbe piacere avere sulla mia reflex (ho una D3100 purtroppo non ho potuto prendere una reflex piu' avanzata ma va benissimo cosi) un modulo wi-fi e addirittura la possibilita' di avere un servizio tipo photostream della apple, cosi scatto e sul computer di casa ho gia' tutto (non dico che la metto su facebook direttamente dalla reflex, non esageriamo)

ben venga in questo senso una fusione tra mondo mobile e fotografia
chi vuole fare foto belle e chi ci vuole mettere arte potra' farlo sempre, nessuno mette in discussione questo. le reflex non spariranno di certo a breve, avranno vita lunga ed e' giusto cosi
pero' il futuro della fotografia e' quello degli smartphone, anzi piu' che futuro dobbiamo dire che e' il presente e va bene cosi
Commento # 15 di: Baboo85 pubblicato il 13 Aprile 2012, 09:50
No scusate mi sono RIFIUTATO di leggere oltre le prime righe dell'articolo.


"Fotografia tradizionale e cellulare" e trovo il nome di Zuckenberg.


Ma cosa ca**o c'entra. E' mai possibile che in questo sito o si parla di Zuckenberg o di Apple giusto per infilare questi nomi ovunque? Cosa c'entra quello con la fotografia tradizionale e quella dei cellulari?

Originariamente inviato da: recoil
mi ricordo i tempi di SMAU quando ero giovane giravo per gli stand guardando quelle fiche minigonnate e avevo perennemente questa espressione
un'upskirt cosi non l'ho mai beccato, piu' che altro per me non si mettevano in posa ero solo un povero nerd


L'ultimo o il penultimo anno che sono andato ero con qualche compagno di classe, tipo in 8 persone, ad un certo punto siamo andati apposta da una bellissima ragazza seduta su uno sgabello davanti ad uno stand, l'abbiamo guardata e tutti insieme abbiamo detto "OOOOOOOHHHHHHHHHHH!!!" con questa faccia

Poverina, e' diventata bordeaux e si e' nascosta nello stand che bastardata che le avevamo fatto comunque era veramente bella. Come quasi tutte le ragazze che piazzano negli stand. Una volta pero', quando ero piccolo e andavo coi miei, c'era molta piu' roba da vedere e molte piu' novita' che in questi ultimi anni (ed e' tanto che non ci vado).
Commento # 16 di: PhoEniX-VooDoo pubblicato il 13 Aprile 2012, 10:04
il top è l'Eicma Moto con pass stampa


ho visto cose..
Commento # 17 di: Asterion pubblicato il 13 Aprile 2012, 11:20
Visto che siamo in vena di pareri tecnici

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Secondo me questa ragazza ha un viso incantevole.
Commento # 18 di: PhoEniX-VooDoo pubblicato il 13 Aprile 2012, 11:23
si carina, ma se prendi l'iniziativa di spaginare il thread (infazione) ed andare offtopic (infrazione), la prossima volta assicurati che sia per una che ne valga veramente la pena
Commento # 19 di: Asterion pubblicato il 13 Aprile 2012, 11:27
Originariamente inviato da: recoil
ben venga in questo senso una fusione tra mondo mobile e fotografia
chi vuole fare foto belle e chi ci vuole mettere arte potra' farlo sempre, nessuno mette in discussione questo. le reflex non spariranno di certo a breve, avranno vita lunga ed e' giusto cosi
pero' il futuro della fotografia e' quello degli smartphone, anzi piu' che futuro dobbiamo dire che e' il presente e va bene cosi


Kodak fallisce e Instagram vale un miliardo di dollari: il mondo è davvero cambiato. Il problema della qualità nei dispositivi mobili, a mio avviso, è la miniaturizzazione dei componenti fotografici.
Sulle macchine fotografiche hanno abbastanza spazio per mettere componenti di buona qualità. Nel mobile ci arriveranno presto, basta notare quanto siano migliorati negli ultimi anni.
Commento # 20 di: Asterion pubblicato il 13 Aprile 2012, 11:29
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
si carina, ma se prendi l'iniziativa di spaginare il thread (infazione) ed andare offtopic (infrazione), la prossima volta assicurati che sia per una che ne valga veramente la pena


Secondo me ne vale davvero la pena

Mi spiace molto di più per l'impaginazione del thread. Sai se c'è un'opzione per il tag [IMG] che mi permette di ridimensionare l'immagine?

EDIT: Ho risolto con ImageShack, ma mi sembra strano non ci siano opzioni direttamente nel tag.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »