Leica CL: ecco la nuova mirrorless Leica. 24 megapixel e mirino integrato

Leica CL: ecco la nuova mirrorless Leica. 24 megapixel e mirino integrato

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Nuovo capitolo per Leica in ambito mirrorless con la nuova Leica CL, un prodotto molto interessante che incrocia le richieste di molti degli appassionati Leica che chiedevano una macchina piccola, con ottiche intercambiabili e mirino elettronico, ma con la qualitÓ tipica del produttore di Wetzlar”

Era nell'aria da giorni e i rumor ormai l'avevano praticamente svelata nella sua interezza: questo pomeriggio è però arrivata l'ufficialità. Parliamo della nuova Leica CL, nome che si richiama al passato per rappresentare una piccola nuova pietra miliare per il marchio di Wetzlar.

Leica CL - 18mm

Siamo di fronte alla fotocamera che molti degli appassionati Leica aspettavano, in grado di riunire in sé una Leica Q e una TL. Si tratta infatti di una mirrorless con baionetta TL (condivisa con la full frame Leica SL) con le forme di una Leica Q. Rispetto alla TL siamo di fronte a un corpo più piccolo ma anche più classico, che riprende le classiche forme della recente produzione Leica. Fondello e calotta in alluminio e corpo senza fronzoli.

Leica CL - Retro

Pochi tasti, ma alcune chicche che la rendono un prodotto ben usabile fin dal principio. Le due 'anonime' ghiere di regolazione a portata di pollice sono separate da un piccolo display per visualizzare i parametri di scatto senza dover accendere il display posteriore; inoltre, le due ghiere hanno un pulsante al centro che permette di commutarne l'uso, permettendo di regolare con esse tutti i parametri di scatto, anche quando si ha l'occhio appoggiato al mirino.
Mirino che sfrutta un pannello da 2,36 milioni di punti e offre ingrandimento di 0.74x con un'esperienza d'uso decisamente buona per un mirino elettronico. Il sensore è un CMOS da 24 megapixel, il processore d'immagine è il Maestro II già visto su S e SL e il sistema autofocus a rilevazione di fase può lavorare su 49 zone. Il joypad posteriore vicino al display permette di muove il punto di fuoco o di inizio del tracking in modo molto comodo. Una Leica nata per la fotografia (viaggio, reportage, street photography viste le dimensioni compatte), ma che permette anche di registrare video 4K a 30 fotogrammi al secondo.

Leica CL - Zoom

La sensibilità va da ISO 100 a ISO 50000 e i tempi di posa da 30s a 1⁄25000 s (fino a 1⁄8000 s con otturatore meccanico, oltre con otturatore elettronico). Non manca poi la connettività Wi-Fi e la possibilità di accoppiamento con l'app sul telefono, per scaricare le foto e utilizzare il controllo remoto. La macchina con batteria installata pesa circa 4 etti. Visibile da domani nei Leica Store, sarà in vendita da 28 novembre al prezzo di listino di 2.490€.
Inizialmente sarà disponibile anche in due kit, di cui uno che la vede assieme al nuovo obiettivo “pancake” Elmarit-TL 1:2.8/18 ASPH., che con i suoi 20,5mm di lunghezza e i suoi 80g di peso è - stando a quanto dichiarato da Leica - l’obiettivo APS-C più piccolo e leggero sul mercato oggi. L'altro kit include invece lo zoom Vario-Elmar-TL 1:3.5–5.6/18–56 ASPH.

Commenti