Nikon D750, il miglior compromesso formato FX

Nikon D750, il miglior compromesso formato FX

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“Qualitativamente ineccepibile e piuttosto performante, pur non essendo un'ammiraglia; sofisticata ma compatta, e reperibile oggi a un prezzo interessante, è probabilmente (oggi) la miglior sintesi della tecnologia Nikon.”

Introduzione

La Nikon D750 è un'avanzata reflex Full Frame (FX nel gergo Nikon) che si posiziona, nella gamma di questo produttore, tra la più economica D610 e la big megapixel D810. È considerata da molti, e con buona ragione, l'erede spirituale dell'amatissima D700, la prima Full Frame "abbordabile" proposta da Nikon nel 2008. La D750 arriva però a 6 anni dopo l'introduzione della D700, e 3 anni dopo la sua uscita di produzione. Si tratta quindi di una fotocamera molto diversa - non un'evoluzione, ma un prodotto completamente riprogettato.

Sotto molti aspetti si tratta di una soluzione intermedia tra la D610 e la D810. Il sensore da 24,3 Mpixel è simile a quello della D610, ma il processore d'immagine di una generazione successiva (EXPEED 4) ne migliora il comportamento ad alti ISO, che ovviamente risulta superiore anche a quello della D810 (stesso processore, ma sensore di maggiore risoluzione). Anche la cadenza di scatto della D750 è leggermente superiore a quelle di entrambe le sorelle (6,5 fps).

Dalla D810 ha ereditato il modulo esposimetrico 3D Colour Matrix III da 91.000 pixel e il modulo AF Multi-CAM 3500 a 51 punti, ma quest'ultimo è stato affinato per poter lavorare in condizioni di luce peggiori e raggiunge qui i -3EV. Purtroppo, l'otturatore è più simile a quello della D610: arriva a 1/4000s anziché a 1/8000s come quello della D810, è garantito per 150.000 cicli (cifra tipica dei modelli non professionali) e il tempo syncro flash è 1/200s anziché 1/250s. Per questo, e per altri particolari costruttivi come lo snello design monoscocca, il display orientabile e il Wi-Fi integrato, la D750 appare indirizzata più agli appassionati che ai professionisti. Per l'appassionato, potrebbe però trattarsi di una fotocamera davvero ideale, perfetto compromesso tra potenza, versatilità, qualità d'immagine e ... costo.

A proposito di costo, i prezzi ufficiali per questa fotocamera sono pari a 2.190 Euro per il solo corpo e 2.690 Euro per il kit con 24-85mmVR. Complice anche il fatto che non si tratta di un modello recentissimo, è comunque probabile beneficiare di sconti e offerte speciali che portano il solo corpo sotto i 2000 Euro (1739 Euro il miglior prezzo rilevato online al momento della prova per la versione ufficiale Nital, riconoscibile dalla presenza di una scheda SD Lexar 8Gb 400x e dalla Nital Card che assicura 4 anni di garanzia).   

BenQ Monitor