Paesaggi mozzafiato a perdita d'occhio: l'Islanda di Wildmobil

Paesaggi mozzafiato a perdita d'occhio: l'Islanda di Wildmobil

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Luoghi difficili da raggiungere, ma ancora di più da pronunciare: è questa l'Islanda dei nostri amici di Wildmobil”

"Paesaggi mozzafiato a perdita d'occhio": l'Islanda è riuscita in pochi giorni nella difficile impresa di scalzare la Scozia dal cuore di Fabio e Alcide. Anche Arturo se la sta godendo, alla prova con terreni ideali per le sue gomme tassellate. C'è una cosa molto difficile in Islanda: scrivere e pronunciare i nomi dei luoghi: il nostro terzetto del progetto Wildmobil l'altro giorno ad esempio è ha visitato una località molto remota, "ai confini del mondo" come l'hanno definita: Melrakkaslettanes.

Un luogo popolato da moltissime colonie di pennuti che qui nidificano: sule, fulmari, pulcinelle di mare, urie. Lungo la strada Arturo ha anche trovato ispirazione su come potrebbe diventare da grande: ci vorranno un po' di palestra e una buona dose di integratori, ma poi diventerebbe inarrestabile.

Se la connettività li assiste dovrebbero mandarci anche una foto fresca fresca del vulcano Askja, in caso state all'erta e tenete d'occhio la nostra pagina Facebook.


Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Marko#88 pubblicato il 28 Giugno 2013, 18:14
Stica se è violento quel RAM
Commento # 2 di: Korn pubblicato il 28 Giugno 2013, 19:28
chisse ne frega del ram vediamo l'islanda
Commento # 3 di: Marko#88 pubblicato il 29 Giugno 2013, 10:58
L'ho già vista l'islanda, accetta i commenti di altro genere senza scrivere chissenefrega, grazie.
BenQ Monitor