Nuove Canon PowerShot SX280 HS e PowerShot SX270 HS: compatte con zoom 20x

Nuove Canon PowerShot SX280 HS e PowerShot SX270 HS: compatte con zoom 20x

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Canon presenta le due gemelle PowerShot SX280 HS e PowerShot SX270 HS con ottica zoom 20x 25-500mm equivalenti e sensore da 12,1 megapixel: la prima offre anche GPS e Wi-Fi”

Accanto alle due nuove reflex, Canon nel suo rinnovo di primavera ha messo sul piatto anche due nuove compatte gemelle caratterizzate da zoom 20x. Dotate di ottica 20x 25-500mm equivalenti f/3,5-6,8 le nuove Canon PowerShot SX280 HS e PowerShot SX270 HS si differenziano per la presenza della connettività Wi-Fi sulla prima. Entrambe usano un sensore CMOS tipo 1/2,3 retroilluminato da 12,1 Megapixel, ma soprattutto integrano il nuovo processore DIGIC 6, che promette un passo avanti sul fronte del contenimento del rumore e della resa dei dettagli.

Comune a entrambe è anche il display posteriore da 3" PureColor II G TFT da circa 461.000 punti. La macchina è in grado di scattare immagini con sensibilità fino a 6400 ISO e offre supporto ai filmati Full HD a 60 fps e ad alta velocità 320x240 pixel a 240fps. Altra differenza tra le due è la presenza del GPS su PowerShot SX280, con possibilità di registrare i dati in un log e di utilizzare le reti Wi-Fi per una più veloce localizzazione grazie alla tecnologia A-GPS.

PowerShot SX280 HS e PowerShot SX270 HS dispongono anche di una nuova versione avanzata di Enhanced Dynamic IS, progettata per ridurre maggiormente le vibrazioni della fotocamera compensando quelle a bassa frequenza, tipiche mentre si riprende in movimento, per esempio camminando. Enhanced Dynamic IS impiega uno stabilizzazione delle immagini operante su cinque assi per correggere movimenti di rollio, movimenti paralleli, imbardata (distorsione trapezoidale) e beccheggio durante le riprese, allo scopo di realizzare filmati Full HD più stabili. PowerShot SX280 HS e PowerShot SX270 HS saranno in vendita da aprile 2013 al prezzo indicativo suggerito al pubblico rispettivamente di €360 e €330 IVA inclusa.


Speciale Photoshow 2013

Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 21 Marzo 2013, 15:28
Mamma mia che obbrobrio.. immagino che meraviglia di foto.
Quindi con un listino di 350 eurozzi diciamo che arriva sullo street a 280-300..

Direi che siamo sul livello "rapina"
Se mi devo fare ina compattina di questa taratura il budget è 100 euro max
Commento # 2 di: thefra pubblicato il 21 Marzo 2013, 15:28
I 20X la CANON li aveva già montati sulla PowerShot SX260 HS una anno fa.

Questa anno praticamente hanno aumentato gli ISO ed aggiunto il WIFI.

Peccato, speravo in uno zoom maggiore, dopotutto si chiama PowerShot.
Commento # 3 di: DjLode pubblicato il 21 Marzo 2013, 16:45
Originariamente inviato da: demon77
Mamma mia che obbrobrio.. immagino che meraviglia di foto.
Quindi con un listino di 350 eurozzi diciamo che arriva sullo street a 280-300..

Direi che siamo sul livello "rapina"
Se mi devo fare ina compattina di questa taratura il budget è 100 euro max


In verità le 220 (quindi 2 generazioni fa) non fanno foto brutte. Ovviamente si sta sempre parlando di compatte punta e scatta. Per la qualità pura si parla di tutt'altro tipo di oggetti. Pagandola 230€ circa a suo tempo non credo di aver fatto una scelta scriteriata. La Canon serie S, che qualitativamente parlando è nettamente migliore, ha una fascia di prezzo completamente diversa.
Commento # 4 di: demon77 pubblicato il 21 Marzo 2013, 17:04
Originariamente inviato da: DjLode
In verità le 220 (quindi 2 generazioni fa) non fanno foto brutte. Ovviamente si sta sempre parlando di compatte punta e scatta. Per la qualità pura si parla di tutt'altro tipo di oggetti. Pagandola 230€ circa a suo tempo non credo di aver fatto una scelta scriteriata. La Canon serie S, che qualitativamente parlando è nettamente migliore, ha una fascia di prezzo completamente diversa.


Beh se uno cerca la qualtà pur rimanendo all'interno della categoria "deve starmi nella tasca dei pantaloni" per 250-280 euro le possibilità ci sono eccome.

Basta non andare a cercare l'ultimo modello ma stare su una generazione indietro.
DI CERTO non bisogna farsi abbindolare da sparate ridicole come lo zoom 20X che ovviamente è una specie di carnevalata.
Commento # 5 di: caurusapulus pubblicato il 21 Marzo 2013, 17:06
Originariamente inviato da: DjLode
In verità le 220 (quindi 2 generazioni fa) non fanno foto brutte. Ovviamente si sta sempre parlando di compatte punta e scatta. Per la qualità pura si parla di tutt'altro tipo di oggetti. Pagandola 230€ circa a suo tempo non credo di aver fatto una scelta scriteriata. La Canon serie S, che qualitativamente parlando è nettamente migliore, ha una fascia di prezzo completamente diversa.


Beh si, ovvio, le S100/110 fanno foto migliori ma dovuto principalmente al fatto che hanno un sensore diverso, più grande.
Poi, voglio dire, se ti compri una SX2xx ti serve tanto zoom in una compatta, e nel mondo delle compatte superzoom le precedenti 'edizioni' non sono state mai malaccio (anzi, le SX220/230HS erano le migliori all'epoca, tutt'ora giudicate ad esempio da DPReview superiori in qualità alle loro successive versioni).
Commento # 6 di: DjLode pubblicato il 21 Marzo 2013, 18:09
Originariamente inviato da: demon77
Beh se uno cerca la qualtà pur rimanendo all'interno della categoria "deve starmi nella tasca dei pantaloni" per 250-280 euro le possibilità ci sono eccome.

Basta non andare a cercare l'ultimo modello ma stare su una generazione indietro.
DI CERTO non bisogna farsi abbindolare da sparate ridicole come lo zoom 20X che ovviamente è una specie di carnevalata.


Prima di prendere la 220 (non la sto difendendo, faccio solo un esempio) ho fatto qualche ricerca, per la cifra che ho speso non si riusciva a trovare nè la S90 nè la S85 (all'epoca era appena uscita la S95 se memoria non mi inganna). Eravamo su circa 380€ di spesa (troppo per i miei gusti).
Ovviamente uno che compra queste digitali deve essere consapevole che il sensore è sempre il solito, anche se le spacciano ogni anno per migliorate in qualità, aggiungendo però megapixel e zoom.
Commento # 7 di: demon77 pubblicato il 21 Marzo 2013, 19:36
Originariamente inviato da: DjLode
Prima di prendere la 220 (non la sto difendendo, faccio solo un esempio) ho fatto qualche ricerca, per la cifra che ho speso non si riusciva a trovare nè la S90 nè la S85 (all'epoca era appena uscita la S95 se memoria non mi inganna). Eravamo su circa 380€ di spesa (troppo per i miei gusti).
Ovviamente uno che compra queste digitali deve essere consapevole che il sensore è sempre il solito, anche se le spacciano ogni anno per migliorate in qualità, aggiungendo però megapixel e zoom.


Ai tempi della s90 in effetti c'era meno scelta ma per fortuna oggi il quadro complessivo è parecchio migliorato!
Commento # 8 di: FabioCC pubblicato il 22 Marzo 2013, 09:35
Cioè al momento sul mercato la Canon ha 6 SX praticamente uguali... a sto punto conviene prendere la sx230 a 140 euro...
Commento # 9 di: Hrt103 pubblicato il 22 Marzo 2013, 12:04
Mah, io ho una 260 e una 240 e devo dire che fanno foto ottime.
Giusto per chiarire, quando ho occasione uso D7000 e D90 con ottiche di tutto rispetto quindi mi rendo conto della PROFONDA differenza a livello di risultati rispetto a scatti veramente "belli". (infatti quando poi torno alla compatta le foto mi sembrano quasi annacquate) Effettivamente il prezzo è elevato, ma ricordiamo che è una macchinetta che sta in tasca e offre anche le modalità manuali e semimanuali per scatti "avanzati" niente male. (poi si può passare oltre con CHDK )
Ovviamente i risultati decenti si ottengono con un minimo di setting in fase di scatto, se la lasci su AUTO allora tanto vale comprare una Cyber Shot base da 150 euro.

Per quello che riguarda lo zoom, devo dire che anche col fuori tutto si ottengono scatti decenti, la stabilizzazione funziona bene.

In firma c'è il link all'album su flickr, per chi volesse farsi un'idea dei risultati ottenibili
Commento # 10 di: Marok pubblicato il 22 Marzo 2013, 15:38
Mi è stata regalata l'anno scorso la sx220hs.
Gran bella macchinetta compatta (per le mie esigenze), mi rendo conto che la qualità è quella che è, ma una volta scoperto il CHDK me ne sono completamente innamorato.
Spero che anche queste nuove uscite possano beneficiare di tanta manna.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor