Lumix G6: Panasonic rinnova la mirrorless media con Wi-Fi, NFC e mirino OLED

Lumix G6: Panasonic rinnova la mirrorless media con Wi-Fi, NFC e mirino OLED

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Panasonic Lumix G6 rinnova la mirrorless di fascia media del produttore nipponico, mantenendo le forme da minireflex: sensore da 16 megapixel, ISO 25600, mirino OLED, Wi-Fi e NFC sono i suoi dati di targa ”

Tra i produttori di mirrorless Panasonic è uno dei più martellanti quando si tratta di proporre nuovi modelli al pubblico: recentemente il marchio giapponese ha messo sul piatto la piccola Lumix GF6, mentre ora è il turno della sorella più grande Lumix G6, che va a rinnovare la fascia media delle senzaspecchio Panasonic. La nuova Lumix G6 prende in prestito alcune caratteristiche, come il sensore Live MOS da 16,05MP in formato Micro Quattro Terzi, dalla top di gamma Lumix GH3.

Lumix G6 integra il rinnovato processore d'immagine Venus Engine, con algoritmi di riduzione del rumore ridisegnati e in grado di far lavorare il sensore fino a 25600 ISO di sensibilità, partendo da una sensibilità minima di 160 ISO. Panasonic rimane fedele alla messa a fuoco a rilevazione di contrasto, ma continua l'evoluzione e l'affinamento tecnologici del sistema, che ora offre modalità come “Accurate AF” e “Low Light AF” studiate per lavorare al meglio in alcune situazioni difficili.

Panasonic ha curato anche il comparto video, integrando anche la modalità di registrazione a 24p, utile per chi vuole filmare con finalità 'cinematografiche'. Lumix G6 registra in Full HD 1080/50p in AVCHD Progressive o in MP4. Rinnovato il mirino, che utilizza la tecnologia OLED da 1,440,000 punti e si alterna con il display snodato da 3" grazie al sensore di prossimità posizionato vicino all'oculare. Panasonic Lumix G6 integra la connettività Wi-Fi per la condivisione immediata delle foto e il controllo remoto tramite smartphone: grazie alla tecnologia NFC l'accoppiamento con i telefonini dotati di supporto Near Field Communications è molto più rapido e semplice, senza richiedere l'immissione di codici o il passaggio attraverso diversi menu.


Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: mentalray pubblicato il 24 Aprile 2013, 12:05
belline le reflex senza specchio col sensore piu' piccolo vendute al costo di una prosumer APS-C
Commento # 2 di: threnino pubblicato il 24 Aprile 2013, 12:21
Quale sarebbe l'utilità di mettere wifi e NFC in qualsivoglia fotocamera?
Ogni dispositivo moderno sta andando nella direzione di bypassare il pc (desktop o notebook che sia), a me sembra un controsenso, ma pazienza.
Immagino ci saranno anche n-mila opzioni per fare una specie di post-produzione direttamente sulla fotocamera

Per il GPS posso ancora capirne l'utilità.
Commento # 3 di: Asmita1983 pubblicato il 24 Aprile 2013, 13:29
Beh se non altro è molto carina, inoltre se i miei occhi non mi ingannano ha la doppia ghiera come le Reflex semi-pro...
La cosa che più mi attira di queste mirrorless è la possibilità di usare la messa a fuoco a contrasto tramite mirino, dove sulle reflex è sempre a variazione di fase. Qualcuno si chiederà: dove sta il vantaggio? Da mia esperienza posso affermare che quella a variazione di contrasto è sempre molto precisa. L'unico difetto che trovo a questa G6 come a tutte le 4/3 è la possibilità ridotta di poter giocare con lo sfocato, ma avendo la disponibilità economica come secondo corpo non mi dispiacerebbe averne una...
Certo un sensore più recente, magari quello della Om-D non sarebbe stata una cattiva idea....
Commento # 4 di: aPple_stEel pubblicato il 24 Aprile 2013, 15:10
Beh proprio brutta non è, sicuramente nel comparto video sarà molto più efficace di molte reflex con specchio e sensore FF dal costo anche ben superiore. Sopratutto se come pare avrà il sensore della gloriosa GH2 (non la GH3) con un rinnovato Venus Engine.
Lo sfuocato è di tutto rispetto e ha poco da invidiare alle apsc, d'altronde come ha dimostrato la BMCC non è che sia necessario (almeno per i video) avere un sensore enorme.
Commento # 5 di: mentalray pubblicato il 24 Aprile 2013, 17:42
Originariamente inviato da: aPple_stEel
Beh proprio brutta non è, sicuramente nel comparto video sarà molto più efficace di molte reflex con specchio e sensore FF dal costo anche ben superiore. Sopratutto se come pare avrà il sensore della gloriosa GH2 (non la GH3) con un rinnovato Venus Engine.
Lo sfuocato è di tutto rispetto e ha poco da invidiare alle apsc, d'altronde come ha dimostrato la BMCC non è che sia necessario (almeno per i video) avere un sensore enorme.


Beh si, per fare i video della cresima magari non serve un sensore grande, ma a quel punto é sufficiente pure uno smartphone ...
Commento # 6 di: aPple_stEel pubblicato il 24 Aprile 2013, 18:20
Originariamente inviato da: mentalray
Beh si, per fare i video della cresima magari non serve un sensore grande, ma a quel punto é sufficiente pure uno smartphone ...


Evidentemente non sai bene di cosa parli, la GH2 è tra le macchine più usate dai filmakers indipendenti, e a livello di qualità di immagine riesce a tenere testa alla ben più blasonata canon mk2. A quanto pare la GH3 è anche meglio, tranne che ad ISO spinti in alto, come dimostra per esempio questo corto fatto da Philip Bloom.

Poi vabbé il potere del marketing e della disinformazione che porta a comprare magari le Rebel o addirittura la D3100 per fare i "filmakers" solo perché va di moda avere la "reflex".
Commento # 7 di: acerbo pubblicato il 24 Aprile 2013, 19:31
Originariamente inviato da: aPple_stEel
Evidentemente non sai bene di cosa parli, la GH2 è tra le macchine più usate dai filmakers indipendenti, e a livello di qualità di immagine riesce a tenere testa alla ben più blasonata canon mk2. A quanto pare la GH3 è anche meglio, tranne che ad ISO spinti in alto, come dimostra per esempio questo corto fatto da Philip Bloom.

Poi vabbé il potere del marketing e della disinformazione che porta a comprare magari le Rebel o addirittura la D3100 per fare i "filmakers" solo perché va di moda avere la "reflex".


filmakers??? Mi elenchi qualche prodotto realizzato con la micro 4:3??? Di serie e film TV realizzati con le 5D ce ne sono diversi, anche prodotti ad hollywood, con le panasonic evil effettivamente ho un vuoto...

Ad ogni modo ero rimasto che con le fotocamere si facevano principalmente le foto, soprattutto quelle consumer, evidentemente negli ultimi anni si é diventati tutti videoamatori senza videocamera

p.s.

certo che da uno che in firma ha la collezione di prodotti apple, oltre all'immagine di finder nel profilo, parlare di fenomeno di marketing fà tanto tanto ridere.
Commento # 8 di: aPple_stEel pubblicato il 24 Aprile 2013, 19:57
Primo: [U]filmakers indipendenti[/U] non significa hollywood. Un esempio su tutti il corto di Philip Bloom linkato sopra.
Ma basta andare su vimeo o youtube e cercare lumix gh2 per avere molti risultati alcuni dei quali di buona qualità partecipanti a concorsi e festival. Andrew Reid ben più competente ed autorevole di me è entusiasta delle MFT e delle Blackmagic.

Secondo: è da quando hanno girato la famosa puntata di House con la Mk2 che c'è la "convergenza" (anche consumer) tra video e photo. Si chiama "era digitale"

Terzo: Tutto ciò che scrivo è basato su fatti realmente documentati. Ti sfido a dimostrare il contrario.

PS: la chiudo qui in quanto si commentava l'uscita di questa mirrorless che imho come consumer di fascia alta ha delle buone potenzialità.
Chiuso.
Commento # 9 di: acerbo pubblicato il 24 Aprile 2013, 20:49
Originariamente inviato da: aPple_stEel
Primo: [U]filmakers indipendenti[/U] non significa hollywood. Un esempio su tutti il corto di Philip Bloom linkato sopra.
Ma basta andare su vimeo o youtube e cercare lumix gh2 per avere molti risultati alcuni dei quali di buona qualità partecipanti a concorsi e festival. Andrew Reid ben più competente ed autorevole di me è entusiasta delle MFT e delle Blackmagic.

Secondo: è da quando hanno girato la famosa puntata di House con la Mk2 che c'è la "convergenza" (anche consumer) tra video e photo. Si chiama "era digitale"

Terzo: Tutto ciò che scrivo è basato su fatti realmente documentati. Ti sfido a dimostrare il contrario.

PS: la chiudo qui in quanto si commentava l'uscita di questa mirrorless che imho come consumer di fascia alta ha delle buone potenzialità.
Chiuso.


ah ecco, parli di lavori indy .... quelli si fanno pure con la super8 se é per questo...
Commento # 10 di: aled1974 pubblicato il 24 Aprile 2013, 21:25
io penso che basti googlare un po' per capire di cosa sia capace la Gh2, davvero un'ottima video-foto-camera

del resto la stessa redazione aveva dato risalto a questo aspetto qualche tempo fa http://www.fotografidigitali.it/new...show_46379.html

vediamo come si posiziona la G6 rispetto a Gh2-3 e concorrenza

ciao ciao
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor