Canon al lavoro sul formato RAW per i video

Canon al lavoro sul formato RAW per i video

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Canon è al lavoro per lo sviluppo di un formato RAW per i video: da poco è stato pubblicato un brevetto depositato nel luglio 2010”

I risultati finanziari Canon, seppur positivi sotto alcuni aspetti, si sono rivelati sotto le aspettative, causando addirittura la dipartita del presidente, che ha rassegnato le sue dimissioni. Leggi tutti i dettagli delle dimissione del Presidente Tuneji Uchida sulle pagine di Business Magazine: "Canon, si dimette il presidente. Al suo posto il CEO"

Il colosso giapponese è comunque sempre al lavoro per continuare a garantirsi la sua posizione di leader nel mondo fotografico. Senza troppo clamore Canon è sbarcata nel mondo mirrorless con la sua compatta Powershot G1X, priva di ottica intercambiabile, ma equipaggiata con un sensore di grosse dimensioni (quasi APS-C) e ottica zoom. Assieme a Fujifilm X-Pro1 la nuova Canon è stata uno dei prodotti più interessanti del CES di Las Vegas e rappresenta la concretizzazione dei desideri di molti degli utenti della serie PowerShot G. L'abbiamo incontrata dal vivo in video allo stand Canon.

Un filone che potrebbe rappresentare un pilastro portante del futuro di Canon è quello del mondo dei video, in particolare il settore professionale e cinematografico. Abbiamo assistito allo sbarco di Canon in grande stile ad Hollywood, anche con la presentazione di un dispositivo di ripresa (Canon C300) adatto agli Studios e la promessa di una nuova reflex dedicata ai cineasti.

In questo senso va anche il lavoro dietro le quinte: i tecnici Canon stanno sviluppando un codec RAW video per i formati 2K e 4K che permetta un passo avanti sotto il profilo dell'editing e della gestione in post produzione dei flussi video, con più ampia libertà rispetto ai formati compressi.

Stando a quanto riportato online, il formato RAW video sarebbe in grado, similmente a quanto avviene per i negativi digitali delle fotografie, di registrare i dati grezzi a 12 bit in arrivo da un sensore dotato di filtro colore Bayer, candidando questo codec a sbarcare anche sulle reflex, anche per il fatto che Canon sta lavorando per permettere la registrazione su schede Compact Flash.

Per questo ultimo motivo il lavoro dei tecnici è anche quello di alleggerire al massimo il flusso video: un flusso RAW 4096x2048 a 12 bit e 30 fps avrebbe infatti un bitrate pari a 2.8125 Gib/sec, troppo per le capacità di scrittura delle schede CF.

Al momento gli studi dei tecnici Canon sono arrivati allo stadio del brevetto, ma sicuramente la strada tracciata è molto interessante.


Commenti (21)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: calabar pubblicato il 01 Febbraio 2012, 11:21
Però se scrivete "dipartita del presidente" sembra che sia schiattato, poverello!

In ogni caso un formato raw 4k mi sembra davvero difficilmente gestibile, per lo meno con le attuali tecnologie di storage.
Forse lo vedremo per riprese di pochi secondi?
Commento # 2 di: AleLinuxBSD pubblicato il 01 Febbraio 2012, 11:25
Suppongo che risulterà essere una evoluzione spinta di raw compressi (con perdita di dati quindi di tipo loss) da usarsi specificamente per i flussi video.
Quindi, se la mia precedente ipotesi fosse valida, pur gestendo flussi video di dimensioni superiori all'attuale fullHD, se si volesse editare un singolo fotogramma (a quel punto di dimensioni sufficienti pure per realizzare stampe di un certo tipo - da vedere alla giusta distanza), la qualità risulterà inferiore (da capire di quanto) perché mancano delle informazioni.
Commento # 3 di: babytecnico pubblicato il 01 Febbraio 2012, 11:27
Per questo ultimo motivo il lavoro dei tecnici è anche quello di alleggerire al massimo il flusso video: un flusso RAW 4096x2048 a 12 bit e 30 fps avrebbe infatti un bitrate pari a 2.8125 Gib/sec, troppo per le capacità di scrittura delle schede CF.

detto da pagano delle riprese, mi sembra follia pura.
qualcosa come 3000MB/s di video. (se ho fatto i calcoli giusti)
Commento # 4 di: gxxx pubblicato il 01 Febbraio 2012, 11:41
Originariamente inviato da: calabar
Però se scrivete "dipartita del presidente" sembra che sia schiattato, poverello!

In ogni caso un formato raw 4k mi sembra davvero difficilmente gestibile, per lo meno con le attuali tecnologie di storage.
Forse lo vedremo per riprese di pochi secondi?


infatti, immagino fare editing in un filmato da un'ora, a meno che non si dispone di una workstation...
Commento # 5 di: babytecnico pubblicato il 01 Febbraio 2012, 11:44
Originariamente inviato da: gxxx
infatti, immagino fare editing in un filmato da un'ora, a meno che non si dispone di una workstation...

[OT] Nvidia CUDA (o la controparte AMD) ed un bel 3-way multi-GPGPU [/OT]
beh, se ci riusciranno, buon per loro.. i professionisti ringrazieranno
Commento # 6 di: Opteranium pubblicato il 01 Febbraio 2012, 11:47
Originariamente inviato da: gxxx
infatti, immagino fare editing in un filmato da un'ora, a meno che non si dispone di una workstation...

una sola..? Direi quantomeno un server..

cmq penso che per sostenere un data-rate di quel genere, più che schede di memoria sia necessario un raid0 di SSD
Commento # 7 di: aqua84 pubblicato il 01 Febbraio 2012, 11:49
[FONT="Tahoma"]ma infatti è quasi esclusivamente rivolto ad un settore cinematografico, non di certo per farsi il filmino del compleanno e copiarlo agli amici.[/FONT]
Commento # 8 di: AleLinuxBSD pubblicato il 01 Febbraio 2012, 11:59
Direi che non si dovrebbe sottovalutare la possibilità di estrarre solo singoli fotogrammi di un video.
Non saprei quanto l'operazione di riduzione possa ridurre la qualità potenziale ma, rispetto alle possibilità attuali, la situazione dovrebbe migliorare.
Pensate ad es. alle possibilità di estrarre foto quasi identiche a scatti singoli, da un video di backstage ...
Ecc.
Commento # 9 di: tmx pubblicato il 01 Febbraio 2012, 12:04
@babytecnico:

no è sui 300MB, non 3000
Commento # 10 di: babytecnico pubblicato il 01 Febbraio 2012, 12:07
Originariamente inviato da: tmx
@babytecnico:

no è sui 300MB, non 3000

mi pareva...
per pigrizia ho usato un convertitore online.
troppo, comunque IMHO
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor