K-1, la Pentax Full Frame che tutti aspettavano

K-1, la Pentax Full Frame che tutti aspettavano

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“Finalmente Pentax regala ai suoi affezionati clienti una reflex digitale 35mm. Per fortuna, la K-1 vale l'attesa: solida, efficace, qualitativamente eccellente, si distingue, come da tradizione del marchio, per molte caratteristiche "smart" e innovative. ”

Introduzione

L'attesa è finita: Ricoh ha finalmente deciso di colmare il gap tra le reflex APS-C e la medio formato 645, introducendo la nuova reflex 35mm Pentax K-1. Lo ha fatto, come sempre, a modo suo, creando un prodotto innovativo e fuori dagli schemi, che unisce caratteristiche e funzioni sorprendenti a un prezzo di listino molto interessante.

Qualche esempio? Il corpo in lega di magnesio a prova di freddo, polvere e pioggia, il sensore da 36 Mpixel poggiato su una piattaforma mobile che offre stabilizzazione a 5 assi in-camera, l'originale meccanismo di articolazione del display posteriore, la funzione Pixel Shift Resolution, l'anti-aliasing "virtuale" e personalizzabile, il GPS con bussola integrata che offre la funzione AstroTracer...

Per gli utenti Pentax, queste funzioni non rappresentano novità assolute - non tutte, perlomeno. Gli utenti di K-3 II, in particolare, hanno già avuto un ampio assaggio delle più recenti innovazioni introdotte da Ricoh. Per la prima volta, però, queste innovazioni si vedono su una reflex 35mm, il che è doppiamente interessante, per due tipi diversi di pubblico.

Da un lato, troviamo i possessori di sistema Pentax, per i quali la K-1 è un acquisto che è possibile fare a occhi chiusi. Dall'altro, troviamo i nuovi utenti alle prese con la scelta del primo sistema fotografico, o principianti che già dispongono di un corpo APS-C concorrente, corredato magari con una o pochissime ottiche di livello base, e desiderano passare al Full Frame; anche per questi utenti la K-1 può essere una tentazione forte: con un prezzo di listino pari a circa 2000 Euro, infatti, e rispetto alle Full Frame equivalenti di Canon e Nikon (D810, 5D Mark III o 5Ds), il corpo Pentax è abbastanza conveniente da giustificare l'abbandono di un piccolo corredo eventualmente già in proprio possesso.

La fotocamera è stata testata con il nuovo HD Pentax-D FA 28-105mm F3.5-5.6ED DC WR e con il compact macro Pentax-D FA 50mm F2.8.

BenQ Monitor