Sony RX10 Mark II, superzoom di qualità

Sony RX10 Mark II, superzoom di qualità

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“Sensore da 1 pollice, zoom 24-200mm f/2.8 e tanta elettronica, per divertirsi in viaggio coniugando praticità e qualità fotografica. Video 4K e ripresa Hi-Frame-Rate fino a 1000 fps rappresentano notevoli attrattive, ma il prezzo è da reflex. ”

Introduzione

La capostipite RX10 ha di fatto "inventato" la categoria delle bridge votate alla qualità, caratterizzate da sensori ampi e ottiche dalle focali non estreme, ma molto luminose. Questa seconda versione, RX 10 Mark II, ripropone ovviamente la stessa ricetta, che ha già dimostrato di riscuotere molti consensi, migliorando la versione precedente soprattutto in termini di velocità operativa.

Grazie soprattutto al nuovo sensore "stacked" con DRAM integrata, infatti, la cadenza di scatto standard è raddoppiata, passando da 2.5 a 5 fps (e il buffer è stato ampliato), quella massima in Speed Priority raggiunge nientemeno che 14 fps, e sono disponibili funzioni davvero stupefacenti per questa categoria di prodotto, come la possibilità di registrare un breve video super slow-motion da 1000 fps in alta risoluzione oppure video 4K @ 30 fps con bitrate fino a 100 Mbps.    

  

Anche il sistema AF è stato velocizzato e, che si tratti di messa a fuoco singola o inseguimento, è piuttosto difficile trovare qualche pecca da imputargli. Diversamente dalla RX 10 originale, che non aveva diretti concorrenti, però, la RX 10 Mark II si trova a competere con alcuni concorrenti diretti, tra cui citiamo la Panasonic FZ1000 (con la gemella Leica V-Lux Typ 114) e la Canon G3X.

Entrambe le concorrenti utilizzano sensori da 1 pollice da circa 20 Mpixel, e propongono zoom più ampi anche se non ad apertura costante - la FZ1000 offre un 25-400mm f/2.8-4, la G3X un 24-600mm f/2.8-5.6.

Entrambe, inoltre, vengono proposte a un prezzo sensibilmente inferiore: la Sony ha un prezzo di listino di 1600 Euro e difficilmente si può trovare online a meno di 1500 Euro, mentre la Canon parte da un listino nell'intorno dei 1000 Euro per arrivare a un prezzo su strada nell'intorno degli 850 Euro, e la Panasonic, anche per il fatto di essere leggermente più datata, parte da un prezzo di listino di circa 850 per arrivare a un prezzo su strada nell'intorno dei 650 Euro. In questo scenario, la RX 10 Mark II è ancora un buon affare?

BenQ Monitor