Sony Cyber-shot RX10 IV: ora la superzoom ha l'autofocus a rilevazione di fase

Sony Cyber-shot RX10 IV: ora la superzoom ha l'autofocus a rilevazione di fase

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Le novità per la nuova Sony Cyber-shot RX10 IV sono sostanziali e sbarca anche su questo modello l'autofocus a rilevazione di fase: ora infatti il sensore in formato da 1" è equipaggiato con 315 punti a PDAF, che garantiscono una copertura del 65% del campo inquadrato”

Dopo un rinnovo molto veloce tra la versione Mark II e Mark III, Sony ha atteso un anno e mezzo per ammodernare la superzoom prosumer. Le novità per la nuova Sony Cyber-shot RX10 IV sono sostanziali e sbarca anche su questo modello l'autofocus a rilevazione di fase: ora infatti il sensore in formato da 1" è equipaggiato con 315 punti a PDAF, che garantiscono una copertura del 65% del campo inquadrato, come sul modello RX100 Mark V. Al debutto su questa serie di fotocamere superzoom anche il touchscreen (display da 3” e 1,44 milioni di punti).

Per il resto la fotocamera si affida alla collaudata ottica ZEISS Vario-Sonnar T* 24-600mmiv F2.4-F4 del modello precedente. L'integrazione del più recente processore BIONZ X, con chip aggiuntivo di pre-acquisizione LSI, e del sensore CMOS Exmor RS di tipo retro illuminato stacked da 1” da 20,1 MP, promette un autofocus velocissimo (Sony dichiara 30ms come tempo di acquisizione) e una raffica a 24 fotogrammi al secondo con AF/AE attivi e buffer di 249 immagini. Per il puntamento la fotocamera si affida al collaudato mirino elettronico Tru-Finder OLED XGA.

Come dichiarato da Sony nel comunicato stampa, questa fotocamera prende in prestito dall'ammiraglia mirrorless A9 la tecnologia di tracking AF ad alta densità, e ha visto miglioramenti anche sulla funzionalità Eye AF: troviamo poi funzioni come il Focus Touch e la possibilità di personalizzare i tasti assengati alle regolazioni della messa a fuoco automatica.

La nuova RX10 Mark IV vuole rinnovare la sua fama anche in ambito video: in modalità 4K (QFHD 3840x2160 pixel) la fotocamera sfrutta la lettura completa dei pixel senza pixel binning, operando in regime di oversampling. La fotocamera utilizza il codec XAVC S e registra video a fino a 100 Mbps a 24p o 30p: il frame rate può salire fino a 120p in modalità Full HD.

La nuova fotocamera offre anche un’ampia varietà di altre caratteristiche video professionali che includono Picture Profile, S-Log3/S-Gamut3, Gamma Display Assist, registrazione Proxy, Time Code / User Bit, non mancano poi l'ingresso per un microfono esterno e l'ucita cuffie di monitoraggio in tempo reale.

È disponibile anche la registrazione video Super slow motion, con una durata estesa di circa 4 secondi (in modalità priorità qualità) e 7 secondi (in priorità di tempo di ripresa).Questa caratteristica esclusiva offre agli utenti la possibilità di scegliere tra frame rate di 1000fps, 500fps e 250fps e tra formati di riproduzione a 50p, 25p e 24p.

La fotocamera nasce per coniugare prestazioni e portabilità e quindi ha una chiara vocazione naturalistica: Sony supporta questa vocazione con guarnizioni che la proteggono contro polvere e umidità. Nella scheda tecnica troviamo poi la connettività Wi-Fi con NFC e quella Bluetooth. La nuova Cyber-shot RX10 IV di Sony sarà disponibile da fine ottobre.


Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 13 Settembre 2017, 11:34
Di solito sono molto critico verso questa tipologia di macchine, non ho mai avuto problemi a definirle spazzatura.

Tuttavia è giusto anche apprezzare le cose positive, almeno quelle che ho notato qui.
Lo zoomone ovviamente c'è.. è tantissimo ma non è "ridicolo" come in altri modelli. Diciamo che resta nel campo dell'utilizzabile in modo più o meno decente senza ovviamente avere troppe pretese.

Il sensore è di dimensioni buone, equivalente ad una compatta pro.
Tenendo anche conto di quanto siano migliorati i sensori negli ultimi anni c'è da aspettarsi un buon rendimento da questa configurazione.

Non sarà mai una reflex ma di certo c'è spazio di manovra per divertirsi parecchio e secondo me anche con buoni risultati.
Commento # 2 di: aleardo pubblicato il 13 Settembre 2017, 12:16
Condivido, utilizzando il sensore da 1" la qualità dovrebbe essere decente, almeno alle focali non estreme.
Commento # 3 di: AceGranger pubblicato il 13 Settembre 2017, 15:01
Originariamente inviato da: demon77
Di solito sono molto critico verso questa tipologia di macchine, non ho mai avuto problemi a definirle spazzatura.

Tuttavia è giusto anche apprezzare le cose positive, almeno quelle che ho notato qui.
Lo zoomone ovviamente c'è.. è tantissimo ma non è "ridicolo" come in altri modelli. Diciamo che resta nel campo dell'utilizzabile in modo più o meno decente senza ovviamente avere troppe pretese.

Il sensore è di dimensioni buone, equivalente ad una compatta pro.
Tenendo anche conto di quanto siano migliorati i sensori negli ultimi anni c'è da aspettarsi un buon rendimento da questa configurazione.

Non sarà mai una reflex ma di certo c'è spazio di manovra per divertirsi parecchio e secondo me anche con buoni risultati.


di cose buone sicuramente ha il sensore stacked che permette raffiche da 24 fps; nella prossima evoluzione dei sensori stacked Sony arrivera ad avere una raffica che sara un video lol e probailmente ad avere il global shutter o una cosa che ci si avvicinera molto.


il problema è che costa 1700 dolla
Commento # 4 di: demon77 pubblicato il 13 Settembre 2017, 17:03
Il prezzo è indiscutibilmente folle.
Commento # 5 di: Opteranium pubblicato il 13 Settembre 2017, 21:05
Ho preso la rx10 ii usata a 700 euro, perche mai avrei speso di più ma devo dire che li vale tutti. Lo zoom 2.8 fisso è utilissimo e il sensore sorprende. Restituisce scatti a 6400 con una grana davvero contenuta. E non hai tutto il fastidio dell'ottica intercambiabile.
Credo sia il miglior compromesso per portarsi dietro un qualcosa di molto simile alla reflex ma più maneggevole.
Beninteso che il prezzo di listino sia eccessivo..
BenQ Monitor