Sigma: nuovi obiettivi 30mm F1.4 E-mount - Micro 4/3 e 50-100mm F1.8 Art per APS-C

Sigma: nuovi obiettivi 30mm F1.4 E-mount - Micro 4/3 e 50-100mm F1.8 Art per APS-C

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Due nuovi obiettivi davvero interessanti vanno ad aggiungersi al listino Sigma. Uno è un 30mm fisso con apertura F1.4 per Sony E-mount e Micro 4/3, l'altro un 50-100mm F1.8 fisso della serie Art, pensato per il mondo APS-C. Ecco i dettagli”

Sigma 30mm F1.4 DC DN Contemporary e Sigma 50-100mm F1.8 DC HSM Art, questo il nome completo dei due nuovi obiettivi Sigma presentati proprio in questi giorni, da considerarsi molto interessanti per le caratteristiche che portano in dote. Cerchiamo di analizzarli uno alla volta per capire a chi sono destinati e quali sono le principali frecce al loro arco.

Sigma 30mm F1.4 DC DN Contemporary

Obiettivo ad ottica fissa, 30mm, di elevata luminosità, come testimonia l'apertura massima F1.4. Pensato per offrire un bokeh raffinato, adotta un motore autofocus molto silenzioso, ideale in caso di riprese video. Lo schema ottico prevede 9 elementi in 7 gruppi, filtri di 52mm e distanza minima di messa a fuoco 30cm. Peso 264 grammi. Importante: il nuovo Sigma 30mm F1.4 DC DN Contemporary Lens sarà disponibile per il sistema Sony E-Mount (andando a corrispondere ad un 45mm nel formato pieno) per per corpi Micro 4/3 (60mm nel formato pieno). Prezzo? 339,00 Dollari USA.

Sigma 50-100mm F1.8 DC HSM Art

Riprendendo alcune caratteristiche del noto Sigma Global Vision 18-35mm F1.8 DC HSM Art, questo nuovo zoom Sigma 50-100 F1.8 (75-150mm equivalenti sul formato 35mm) stupisce per le caratteristiche di luminosità degne di ottica fissa. Il diaframma "apre" a F1.8 per l'intera escursione, fatto che rende questo obiettivo estremamente interessante in assoluto. L'appartenenza alla famiglia Art, uscita benissimo da ogni recensione del pianeta, non fa che accrescere la voglia di provarne uno al più presto.

A livello di ottica (21 elementi in 15 gruppi) viene citata la presenza di tre lenti FLD ("F" Low Dispersion), una SLD (Special Low Dispersion), più altre per minimizzare le aberrazioni. Il motore di autofocus è molto silenzioso e veloce, stando a quanto dichiarato, mentre da segnalare è la possibilità di montare filtri da ben 82mm di diametro. Il peso è di ben 1491 grammi, mentre la distanza minima di messa a fuoco è di 95cm.

Importante: questo obiettivo è pensato per le fotocamere reflex DX/APS-C che, a seconda del fattore di moltiplicazione 1,5X o 1,6X, possono godere di un obiettivo F1.8 con focale equivalente ai 75-150mm circa del formato 35mm. In questo range quindi ricadono alcune ottiche fisse storiche come gli 85mm, 105mm e 135mm, che possono essere "ricreati" con questo nuovo zoom senza scendere a compromessi nemmeno a livello di diaframma (anzi, in molti casi risultando più luminosi di alcuni F2.8). Disponibile per sistemi Canon, Nikon e Sigma. Qualora dovesse mantenere le promesse, questo obiettivo potrebbe risultare persino "economico", con i suoi 1099,00 Dollari USA di listino. Arriverà ad aprile inoltrato.


Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: ziozetti pubblicato il 23 Febbraio 2016, 17:35
Spaventoso il 50-100!!!
Commento # 2 di: monster.fx pubblicato il 23 Febbraio 2016, 18:22
Originariamente inviato da: ziozetti
Spaventoso il 50-100!!!


Spaventoso ... che sia f1.8 costante ... se si dovesse avvicinare alla qualità del Canon 85 f1.8(che non posseggo ma è estremamente valido) sarebbe un best buy.

Allora nella mia squadra ora vorrei un 17-50 f1.8, questo 50-100 f1.8, e un 70-200 f2.8 ... e stop.
Ad averli questi 3000€
Commento # 3 di: tuttodigitale pubblicato il 24 Febbraio 2016, 08:24
L'APS-C potrebbe offrire prestazioni superiore al FF, in condizioni di scarsa luminosità, a patto di costruire ottiche professionali ad hoc per il formato croppato.
Lo dicevo ieri (anni e anni fa) e lo ribadisco oggi con questa nuova uscita.
Commento # 4 di: AleLinuxBSD pubblicato il 24 Febbraio 2016, 09:39
La combinazione 50-100mm, insieme alla precedente 18-35mm, potrebbe tranquillamente fare dimenticare l'idea del full-frame, se le prestazioni e la qualità risulteranno adeguate, considerando pure il prezzo a cui viene proposta.
Abbinamenti con top di gamma come la Nikon D500 o la Canon 7d Mark II risulterebbero micidiali.
Comunque, come è accaduto per la 18-35mm, spero che supportino pure altri produttori, tipo Pentax, considerando la stabilizzazione integrata sul sensore risulterebbe una combinazione superlativa anche se ovviamente, distante anni luce, al livello di AF, rispetto alle due ammiraglie sopra citate.
Commento # 5 di: nairno pubblicato il 24 Febbraio 2016, 09:44
invece a me intriga il 30 1.4 su formato micro 4/3. attualmente lo zuiko 25 1.8 è la lente che uso di più ma quell'1.4 mi fa gola...non vedo l'ora di leggere qualche recensione!
Commento # 6 di: AleLinuxBSD pubblicato il 24 Febbraio 2016, 12:37
Dunque il 30mm viene 339 dollari, se dopo gli sconti venisse quanto il 45mm, con un buon bokeh, senza difetti prevalenti in altre aree, potrebbe riuscire a riservarsi un interesse maggiore del previsto.
Commento # 7 di: roccia1234 pubblicato il 24 Febbraio 2016, 12:50
Originariamente inviato da: monster.fx
Spaventoso ... che sia f1.8 costante ... se si dovesse avvicinare alla qualità del Canon 85 f1.8(che non posseggo ma è estremamente valido) sarebbe un best buy.

Allora nella mia squadra ora vorrei un 17-50 f1.8, questo 50-100 f1.8, e un 70-200 f2.8 ... e stop.
Ad averli questi 3000€


Basterebbe e avanzerebbe un 18-35 f/1.8 (oh guarda, già c'è!) ed un 50-100 f/1.8.

Se vogliamo fare le equivalenze... saresti coperto da 27 a 52mm e da 75 a 150mm con apertura f/1.8 costante. Mica poco.

Più che sufficienti, imho, per qualunque esigenza di fotografia "generica", e del buco tra 52 e 75mm manco te ne accorgeresti.

Al posto del 70-200, se proprio avessi bisogno di un focale più lunga, opterei per un 180/200mm f/2.8 fisso.
BenQ Monitor