Samsung punta ad essere la prima con Wi-Fi integrato su una mirrorless

Samsung punta ad essere la prima con Wi-Fi integrato su una mirrorless

di Roberto Colombo, pubblicata il 13 Aprile 2012, alle 11:23

“Stando ai progetti depositati presso la FCC statunitense, Samsung potrebbe debuttare a breve con una mirrorless con Wi-Fi integrato”

Come abbiamo già detto diverse volte da gennaio ad oggi, il 2012 dovrebbe essere l'anno del Wi-Fi nel mondo fotografico. Diverse compatte sono arrivate sul mercato con questa tecnologia integrata e anche le ultime reflex dei due colossi Canon e Nikon hanno messo in mostra accessori dedicati al trasferimento immediato senza fili delle immagini a PC o direttamente in rete.

Stando ai progetti trapletati tramite la FCC statunitense, Samsung parebbe intenzionata a far debuttare il Wi-Fi integrato sulla sua prossima mirrorless, l'attesa NX20. I disegni presentati all'ente di certificazione USA mostrano infatti l'antenna WLAN tra i componenti della macchina, lasciando chiaramente intendere che il Wi-Fi sarà una delle features di questa fotocamera a ottiche intercambiabili senza specchio.

Per il resto Samsung dovrebbe affidarsi al sensore CMOS APS-C da 20,3 megapixel già visto sulla sorellina NX200, con sensibilità ISO 100-12800 e 8 fps di cadenza massima di scatto.


Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: roccia1234 pubblicato il 13 Aprile 2012, 11:38
In effetti mi sono sempre chiesto il motivo di tutto 'sto ritardo... alla fine il wifi è integrato pure su cellulari relativamente economici di qualche anno fa...

Comunque, facendo un discorso generale, secondo me sarebbe moolto più interessante un modulo gps integrato per il geotagging delle foto, rispetto ad un wifi integrato.

A proposito, a parte inviare direttamente le foto su faccalibro e simili, a cosa potrebbe servire una connessione wifi su una fotocamera?
Commento # 2 di: acerbo pubblicato il 13 Aprile 2012, 11:41
che tristezza ...
Commento # 3 di: acerbo pubblicato il 13 Aprile 2012, 11:41
.
Commento # 4 di: illidan2000 pubblicato il 13 Aprile 2012, 11:52
Originariamente inviato da: roccia1234
In effetti mi sono sempre chiesto il motivo di tutto 'sto ritardo... alla fine il wifi è integrato pure su cellulari relativamente economici di qualche anno fa...

Comunque, facendo un discorso generale, secondo me sarebbe moolto più interessante un modulo gps integrato per il geotagging delle foto, rispetto ad un wifi integrato.

A proposito, a parte inviare direttamente le foto su faccalibro e simili, a cosa potrebbe servire una connessione wifi su una fotocamera?


- ti scarichi le foto su pc senza estrarre l'sd o collegare cavi
- aggiorni il firmware (sconsigliato)
- utilizzi il software in dotazione per far scattare alla macchina foto ogni tot secondi
- far scattare foto a distanza dal pc (anche distante parecchie centinaia di metri..., dipende da come è configurata la lan)
- usarla come webcam senza cavo (anche per video sorveglianza)
- mandare foto ad altri device diversi dal pc
- ricevere altri files da altri pc
- utilizzare l'sd come memoria di massa per uso NAS
- installare un videogioco sulla macchina e giocare online
- altre fantasie

fondamentalmente non serve ad una mazza...
Commento # 5 di: acerbo pubblicato il 13 Aprile 2012, 11:57
Originariamente inviato da: roccia1234
A proposito, a parte inviare direttamente le foto su faccalibro e simili, a cosa potrebbe servire una connessione wifi su una fotocamera?


A nulla!!! Prova a scaricare una SD con dentro 50 RAW a 18-20 megapixel via wifi... altro che faccialibro. Finchè si parla di smartphone che scattano jpeg da 1megabyte è pure utile, soprattutto perchè hai un sistema operativo e delle app che si interfacciano a questa funzionalità, ma su una fotocamera non ha alcun senso. Ste boiate mi ricordano gli elettrodomestici dotati di connessione internet per poterli programmare e accendere da remoto ... SCAFFALE!!!
Commento # 6 di: acerbo pubblicato il 13 Aprile 2012, 12:01
Originariamente inviato da: illidan2000
- ti scarichi le foto su pc senza estrarre l'sd o collegare cavi
- aggiorni il firmware (sconsigliato)
- utilizzi il software in dotazione per far scattare alla macchina foto ogni tot secondi
- far scattare foto a distanza dal pc (anche distante parecchie centinaia di metri..., dipende da come è configurata la lan)
- usarla come webcam senza cavo (anche per video sorveglianza)
- mandare foto ad altri device diversi dal pc
- ricevere altri files da altri pc
- utilizzare l'sd come memoria di massa per uso NAS
- installare un videogioco sulla macchina e giocare online
- altre fantasie

fondamentalmente non serve ad una mazza...


Installare un videogioco sulla macchina? E da quando una mirrorless ha cpu+vga e sistema operativo? Lo scambio di file non ha senso, visto che la fotocamera è un dispositivo che scrive, non legge alcun file, tranne il firmware. A questo punto mettiamoci nel battery pack il coltellino svizzero e nella bugna il tasto di autodistruzione e la chiameranno la prima samsung 007 ...
Commento # 7 di: roccia1234 pubblicato il 13 Aprile 2012, 12:19
Originariamente inviato da: illidan2000
- ti scarichi le foto su pc senza estrarre l'sd o collegare cavi
- aggiorni il firmware (sconsigliato)
- utilizzi il software in dotazione per far scattare alla macchina foto ogni tot secondi
- far scattare foto a distanza dal pc (anche distante parecchie centinaia di metri..., dipende da come è configurata la lan)
- usarla come webcam senza cavo (anche per video sorveglianza)
- mandare foto ad altri device diversi dal pc
- ricevere altri files da altri pc
- utilizzare l'sd come memoria di massa per uso NAS
- installare un videogioco sulla macchina e giocare online
- altre fantasie

fondamentalmente non serve ad una mazza...




no dai, alcune cose potrebbero tornare utili (tipo webcam o tethering senza fili o trasferire qualche foto dalla fotocamera al pc), ma nessuna di queste può definirsi "killer application" o quantomeno "feature di cui si sentiva la mancanza"

Originariamente inviato da: acerbo
A nulla!!! Prova a scaricare una SD con dentro 50 RAW a 18-20 megapixel via wifi... altro che faccialibro. Finchè si parla di smartphone che scattano jpeg da 1megabyte è pure utile, soprattutto perchè hai un sistema operativo e delle app che si interfacciano a questa funzionalità, ma su una fotocamera non ha alcun senso. Ste boiate mi ricordano gli elettrodomestici dotati di connessione internet per poterli programmare e accendere da remoto ... SCAFFALE!!!


Trasferire tanti raw via wifi è un suicidio, ma per qualche jpg si potrebbe anche fare... certo, l'utilità è parecchio limitata.

Originariamente inviato da: acerbo
Installare un videogioco sulla macchina? E da quando una mirrorless ha cpu+vga e sistema operativo? Lo scambio di file non ha senso, visto che la fotocamera è un dispositivo che scrive, non legge alcun file, tranne il firmware. A questo punto mettiamoci nel battery pack il coltellino svizzero e nella bugna il tasto di autodistruzione e la chiameranno la prima samsung 007 ...


credo stesse scherzando
Commento # 8 di: Itacla pubblicato il 13 Aprile 2012, 12:21
imho non vedo perchè non installare a questo punto un sistema operativo completo tipo Android (magari castrato e ottimizzato) anche sulle fotocamere, mantenendolo stack software che gestisce tutto le opzioni fotografiche.

Si aprirebbero una serie di scenari che oggi sono esclusivo appannaggio degli smartphone, ma che non c'è motivo per cui rimangano solo li confinati.

Poi uno può scegliere se usarlo o meno.
Commento # 9 di: acerbo pubblicato il 13 Aprile 2012, 12:24
Originariamente inviato da: Itacla
imho non vedo perchè non installare a questo punto un sistema operativo completo tipo Android (magari castrato e ottimizzato) anche sulle fotocamere, mantenendolo stack software che gestisce tutto le opzioni fotografiche.

Si aprirebbero una serie di scenari che oggi sono esclusivo appannaggio degli smartphone, ma che non c'è motivo per cui rimangano solo li confinati.

Poi uno può scegliere se usarlo o meno.


Beh, certo ... cosi' la batteria durerebbe 10 scatti senza flash e le mirrorless (già carissime) costerebbero 2000 euro. Ma a parte questo, per farci cosa???
Commento # 10 di: uncletoma pubblicato il 13 Aprile 2012, 13:35
Io vojo giocà a thewicier2 tramite GaiKai via faccialiro con hotspot free, nghe.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »