Primo servizio fotografico con Lytro: la fotocamera senza messa a fuoco

Primo servizio fotografico con Lytro: la fotocamera senza messa a fuoco

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Lytro, la fotocamera che permette di decidere a posteriori dove posizionare la messa a fuoco, alla prova con il suo primo servizio fotografico di moda”

Lytro, la fotocamera plenottica che permette di dimenticare il concetto di messa a fuoco durante lo scatto aveva fatto parlare molto di sé qualche settimana fa. Trovate i dettagli tecnici di questo tipo di fotocamera nella news che gli avevamo dedicato, disponibile a questo indirizzo. L'interesse per l'apparecchio è stato tale che anche il mondo della moda ha cominciato ad interessarsene.


cliccando sull'immagine è possibile posizionare il punto di fuoco a piacimento

Dalla collaborazione tra il direttore della fotografia di Lytro, una modella e un art director è nato il primo servizio fotografico in cui è possibile a posteriori posizionare la messa a fuoco a piacimento. Le immagini sono dello stesso tipo già visto nelle preview pubblicate da Lytro, con risoluzione 494x494 pixel.

Interessante il video che mostra il dietro le quinte della sessione fotografica: sebbene la fotocamera sia stata oscurata con una sfocatura, è possibile rilevare che le dimensioni sono quelle di una fotocamera compatta tradizionale.


Commenti (29)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: diabolik1981 pubblicato il 26 Luglio 2011, 09:16
Onestamente mi pare una stronzata megagalattica.
Commento # 2 di: pin-head pubblicato il 26 Luglio 2011, 09:41
certo.
Avevano detto la stessa cosa delle foto a colori, del cinema con il sonoro, dell'automobile e dei computer.
Commento # 3 di: the_joe pubblicato il 26 Luglio 2011, 09:48
Più che altro, resta da vedere quali saranno i tempi di realizzazione per il mondo reale e i costi......
Commento # 4 di: lagunaloires pubblicato il 26 Luglio 2011, 09:49
494x494 pixel... siamo davanti ad una pietra miliare
Commento # 5 di: Metal Icarus pubblicato il 26 Luglio 2011, 09:49
Grandioso! questo si che cambierà davvero la vita della gente! (avevano detto la stessa cosa del water musicale, del traduttore per gatti e della tv olfattiva)
Commento # 6 di: gd350turbo pubblicato il 26 Luglio 2011, 10:00
magari tra una decina di anni...
Con lo sviluppo della tecnologia 3d...
Si potranno avere foto decenti !
Commento # 7 di: Dumah Brazorf pubblicato il 26 Luglio 2011, 10:02
La modella viene da un mese di vacanza al mare...
Commento # 8 di: Metal Icarus pubblicato il 26 Luglio 2011, 10:14
Però c'è da dire che la foto che hanno inserito nell'articolo è una delle peggiori, clicco clicco ma i punti di messa a fuoco sono solo due, la modelle e la tenda in primo piano.
Tra le foto del link invece ce n'è anche qualcuna con più di due punti di messa a fuoco.

Commento # 9 di: eeetc pubblicato il 26 Luglio 2011, 10:40
Originariamente inviato da: diabolik1981
Onestamente mi pare una stronzata megagalattica.

Ma non ti rendi conto delle immense potenzialità di questa tecnologia?
Commento # 10 di: Cfranco pubblicato il 26 Luglio 2011, 10:57
Originariamente inviato da: Metal Icarus
Grandioso! questo si che cambierà davvero la vita della gente! (avevano detto la stessa cosa del water musicale, del traduttore per gatti e della tv olfattiva)



Originariamente inviato da: eeetc
Ma non ti rendi conto delle immense potenzialità di questa tecnologia?


Basta soltanto sopportare la diminuzione della definizione di 64 volte e la sensibilità di 2 stop, cosa vuoi che sia ?
Ma le foto a 0,25 Mpixel e 25 ISO vengono benissimo e si può mettere a fuoco dopo lo scatto ...
Non è che mettono le foto a 496x496 perchè le riducono ... quella è la dimensione massima che può sfornare il sensore costruito con la stessa tecnologia con cui si costruiscono quelli da 16Mpixel ...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor