Più di 225.000 Euro per la prima Hasselblad a volare nello spazio

Più di 225.000 Euro per la prima Hasselblad a volare nello spazio

di Roberto Colombo, pubblicata il

“L'asta ha battuto un prezzo di $281.250 per la prima Hasselblad ad entrare in orbita”

Settimana scorsa avevamo segnalato la notizia relativa alla fotocamera Hasselblad, la prima ad effettuare un viaggio nello spazio, che sarebbe stata messa all'asta. Lo ricordiamo si tratta di una medio formato Hasselbald 500c che è stata portata in orbita con le missioni Mercury-Atlas 8 da Wally Schirra e Mercury-Atlas 9 da Gordon Cooper. La macchina è stata messa all'asta in accoppiata all'obiettivo Carl Zeiss Planar 1:2.8 f=80mm che l'ha accompagnata in entrambe le missioni in orbita, mentre il magazzino per la pellicola, modificato per ospitare un rullo da 100 pose, fu utilizzato solo nella seconda delle due missioni.

Ci si aspettava di trovare acquirenti con un portafoglio di 50.000/100.000 dollari, ma l'interesse risvegliato da un prodotto con una storia così particolare ha smosso diversi collezionisti e alla fine il martello del battitore ha sancito il prezzo di $281,250. Davvero molti soldi per una fotocamera che in principio era stata acquistata a prezzo normale da uno degli astronauti (Schirra) per immortalare il suo viaggio spaziale.


Commenti

BenQ Monitor