Olympus Tough TG-870: la compatta rugged con ottica 21mm

Olympus Tough TG-870: la compatta rugged con ottica 21mm

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Questa categoria di fotocamere ha generalmente parametri abbastanza standard, visto che la costruzione con ottica non sporgente impone limiti stringenti. Sotto questo punto di vista la nuova Olympus Tough TG-870 dimostra un'interessante evoluzione, allargando le vedute e spingendosi fino a 21mm di focale minima”

Ci sono alcune nicchie di mercato dove le fotocamere compatte non possono essere attaccate dai cellulari: il comparto delle superzoom (anche quelle da taschino, che ormai arrivano facilmente a 25x di escursione focale) è certamente uno di queste, ma anche quella delle 'rugged' è una porzione a cui gli smartphone faticano ad avvicinarsi. Il motivo è presto detto: anche se alcuni dei top di gamma sono impermeabili, le condizioni più estreme - soprattutto gli urti - potrebbero risultare deleteri per la vita del cellulare, vanificando un acquisto da diverse centinaia di euro. Le compatte corazzate riescono a superare invece indenni anche le situazioni più avverse: ad esempio l'ultima nata di casa Olympus, Tough TG-870, è in grado di resistere a immersioni fino a 15 metri di profondità, cadute da un'altezza fino a 2,1 metri e a sopportare carichi fino a 100kg, operando senza problemi anche quando la temperatura scende a -10°C.

Questa categoria di fotocamere ha parametri generalmente abbastanza standard, visto che la costruzione con ottica non sporgente impone limiti stringenti. Sotto questo punto di vista la nuova Olympus Tough TG-870 dimostra un'interessante evoluzione, allargando le vedute e spingendosi fino a 21mm di focale minima, mantendo quella massima oltre i cento (105mm). L'ottica è stabilizzata su 5 assi. Caratteristica non scontata per una rugged è la presenza di un display da 3" (920.000 punti) orientabile, che può essere ruotato di 180° in avanti per assistere anche nelle inquadrature da selfie. Il sensore è un CMOS retroilluminato da 16 megapixel ed è assistito da un processore TruePic VII e con le tecnologie iHS. Nella sua scheda tecnica non mancano poi il ricevitore GPS, la connettività Wi-Fi la possibilità di registrare video Full HD 1080 60p, un flash allo xeno per le foto normali e un illuminatore LED per i video e le foto in modalità Macro.


Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Korn pubblicato il 30 Maggio 2016, 12:52
dimensioni sensore?
Commento # 2 di: Roberto Colombo pubblicato il 30 Maggio 2016, 16:59
Il classico 1/2.3" da compatta
Commento # 3 di: Schaduw pubblicato il 30 Maggio 2016, 20:00
Sarò sincero, ma non capisco l'utilità dello schermo "pieghevole"

E considerando le specifiche, trovo migliore la tg-3 (che possiedo) o la nuova tg-4
Commento # 4 di: Korn pubblicato il 30 Maggio 2016, 21:06
mmm che pizza...
BenQ Monitor