Olympus pronta a fare un passo indietro dalla corsa ai megapixel su mirrorless?

Olympus pronta a fare un passo indietro dalla corsa ai megapixel su mirrorless?

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Secondo alcune indiscrezioni per la PEN dedicata ai professionisti che ha in cantiere Olympus potrebbe puntare su meno megapixel e maggiore gamma dinamica”

Sebbene valgano solo circa il 12% del mercato europeo delle macchine fotografiche a ottiche intercambiabili (35% in Giappone e un risicato 5% in Italia) le mirrorless sono al centro delle indiscrezioni più interessanti. Una di queste è quella riportata da 4/3 Rumors, che svela i dietro le quinte della progettazione della nuova EVIL di casa Olympus.

Novità sono in cantiere da molto tempo e negli ultimi due anni Olympus sembrerebbe aver provato sensori Sigma e Kodak per cambiare passo nel segmento delle Compact System Camera. I risultati non sembrano essere stati soddisfacenti, con Kodak che non ha portato avanti lo sviluppo di sensori CMOS di quelle dimensioni e con gli elementi di casa Sigma non del tutto soddisfacenti dal punto di vista della resa agli alti valori di ISO. Olympus è molto preoccupata dalla qualità del sensore in quanto la prossima PEN dovrebbe essere il tanto vociferato prodotto dedicata a una fascia più alta di mercato, addirittura ai professionisti.


Il sensore della reflex Olympus E-30, prodotto da Panasonic

Per avere il massimo controllo Olympus sembra decisa a progettare in casa il sensore e affidarsi per la costruzione a Panasonic, senza quindi introdurre nemmeno problemi nel sodalizio tra i due marchi, colonne portanti del sistema Micro Quattro Terzi. La parte più interessante delle indiscrezioni è però quella che riguarda la filosofia del nuovo sensore: improntato alla qualità fotografica potrebbe essere il primo a sottrarsi alla corsa ai megapixel, puntando su una risoluzione inferiore accompagnata da più elevata gamma dinamica.


Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 09 Maggio 2011, 12:20
STANDING OVATION!!!!

Finalmete un pensiero assennato in questo settore tiranneggiato da marketing e fregature.
Commento # 2 di: ]Rik`[ pubblicato il 09 Maggio 2011, 13:20
fosse vero..
Commento # 3 di: Diablo1000 pubblicato il 09 Maggio 2011, 14:58
Cmq scegliere di ridurre i pixel per maggiore qualita è la scoperta dell'acqua calda dato che Canon con la G11(Mi pare sia) ha dato la stessa scusa.

Olympus comunque ha bisogno doprattutto nella gamma dinamica dove i suoi bianchi ,in genere e da quel che ricordo, sono stati piu "Bruciati" ma in compenso i neri sono piu "neri".

Poi finora ho avuto poco modo di vedere foto Olympus che rendono chiara questa famosa teoria
Commento # 4 di: Emopunk pubblicato il 09 Maggio 2011, 16:12
Scusate, ma da parte loro mi pare una scelta abbastanza ovvia. Il loro sensore come superficie è chiaramente più piccolo di APS-C e FF. Non potrebbe mai reggerne il passo come incrementi di risoluzione. Tanto vale tenersi tranquilli coi megapixel e ottimizzare gamma dinamica e alti ISO, no?
Commento # 5 di: ]Rik`[ pubblicato il 09 Maggio 2011, 16:53
è chiara la teoria, ma in pratica i produttori hanno sempre spinto nel verso opposto: millemilioni di megapixel che attirano gli utonti e fanno tanto marketing
Commento # 6 di: Emopunk pubblicato il 09 Maggio 2011, 17:18
Originariamente inviato da: ]Rik`[
è chiara la teoria, ma in pratica i produttori hanno sempre spinto nel verso opposto: millemilioni di megapixel che attirano gli utonti e fanno tanto marketing


Certo, se l'obiettivo è mettere le foto su Facebook, allora si spiegano le strategie commerciali dei produttori. Dai al popolo quello che cerca..
Commento # 7 di: tommy781 pubblicato il 09 Maggio 2011, 17:49
Originariamente inviato da: ]Rik`[
fosse vero..


già con la E-5, top di gamma olympus, la scelta è stata quella di non inseguire i Mp fermandosi a 12 e con la compatta di alta fascia hanno deciso di fermarsi a 10. olympus già da un pò ha abbandonato la tendenza alla corsa ai Mp in favore della qualità d'immagine. Andrebbe anche chiarito una volta per tutte che i sensori 4\3 rispetto agli aps-c non è che siano molto più piccoli, da come parla certa gente sembra che ci siano differenze enormi nelle dimensioni mentre così non è.
Commento # 8 di: Emopunk pubblicato il 09 Maggio 2011, 19:32
Originariamente inviato da: tommy781
già con la E-5, top di gamma olympus, la scelta è stata quella di non inseguire i Mp fermandosi a 12 e con la compatta di alta fascia hanno deciso di fermarsi a 10. olympus già da un pò ha abbandonato la tendenza alla corsa ai Mp in favore della qualità d'immagine. Andrebbe anche chiarito una volta per tutte che i sensori 4\3 rispetto agli aps-c non è che siano molto più piccoli, da come parla certa gente sembra che ci siano differenze enormi nelle dimensioni mentre così non è.


Ti rivolgi sempre agli altri interlocutori chiamandoli "certa gente"? Tralasciando questo dettaglio, ti ricordo che il sensore APS-C usato in Nikon-Pentax-Sony ha una superficie di 370mm^2; quello del sensore quattro terzi ha una superficie di 225mm^2 (fonte Wikipedia). Se la matematica non è un'opinione, l'APS-C ha oltre il 60% di superficie utile in più. Ciò non toglie che per te possa essere risibile, questa differenza. Per gli altri magari un po' meno.
Commento # 9 di: Mercuri0 pubblicato il 09 Maggio 2011, 23:35
O beh, se fosse vero Olympus prova a differenziarsi da Panasonic, non male per gli utenti che possono scegliere tra diverse strade nello stesso sistema.

Originariamente inviato da: Emopunk
Se la matematica non è un'opinione, l'APS-C ha oltre il 60% di superficie utile in più. Ciò non toglie che per te possa essere risibile, questa differenza. Per gli altri magari un po' meno.

E per la matematica, cosa vuol dire il 60% di superfice in più?
Commento # 10 di: torgianf pubblicato il 10 Maggio 2011, 00:55
Originariamente inviato da: Mercuri0

E per la matematica, cosa vuol dire il 60% di superfice in più?


vuol dire che con una 4/3 non si possono fare belle foto, ma solo rumorose
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor