Olympus PEN E-P5: ora è ufficiale

Olympus PEN E-P5: ora è ufficiale

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Dopo le fughe di notizie arriva il momento dell'ufficialità per Olympus PEN E-P5 con otturatore fino a 1/8000 secondi”

Dopo i rumors e la fuga di notizie che ha messo sul piatto caratteristiche tecniche e immagini, oggi è arrivato il giorno dell'ufficialità per la nuova la nuova Olympus PEN E-P5. Si confermano le caratteristiche tecniche che avevamo elencato nella nostra notizia, con il sensore Live MOS da 16 megapixel a fare da cuore del sistema, lo stesso di Olympus OM-D E-M5.

Interessante il tempo di otturazione portato a 1/8000 di secondo, al livello delle reflex professionali. Tra le altre caratteristiche la connettività Wi-Fi e il rinnovato FAST AF. In mattinata il distributore italiano Polyphoto ha organizzato un incontro per un primo contatto con la macchina, contiamo di darvi presto le nostre prime impressioni, anche sul nuovo sistema 2x2 Dial Control composto da due ghiere e da una levetta, collocato a portata di mano sul retro e sulla parte superiore della fotocamera, che dovrebbe garantire un'interfaccia adatta anche ai fotografi più evoluti.

La E-P5 sarà disponibile a partire dalla fine di giugno 2013 come corpo o kit con 1 o 2 obiettivi: il 17mm 1:1.8 (incluso il mirino elettronico VF-4) o il 14-42mm che include la possibilità di ordinare un'impugnatura in vero legno.


Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 10 Maggio 2013, 09:28
Impugnatura in legno!? Indispensabile!
Commento # 2 di: mentalray pubblicato il 10 Maggio 2013, 10:57
Vabé la chiamano PEN, ma a giudicare dalle caratteristiche e dal prezzo sopra i 1000 euro é una nuova OM-D. A questo punto tanto valeva integrare EVF e flash popup invece di andare in giro col mirino esterno che occupa la slitta di un eventuale flash aggiuntivo. Continuo a non capire questi prodotti che si atteggiano alle vecchie reflex 35mm compatte.
Come caratteristiche é molto simile alla Sony NEX-6, ma costerà almeno 200 euro in piu'.
Commento # 3 di: cristianarry pubblicato il 11 Maggio 2013, 12:10
vai
BenQ Monitor