Nuovo esacottero professionale per Yuneec: ecco H520, anche con fotocamera Sony da 1 pollice

Nuovo esacottero professionale per Yuneec: ecco H520, anche con fotocamera Sony da 1 pollice

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Appartiene alla famiglia degli esacotteri professionali l'ultima novità del produttore asiatico Yuneec, il velivolo radiocomandato H520, nato per per applicazioni commerciali di alto livello in ambiti quali sicurezza pubblica, costruzioni, ispezioni e produzione di video. ”

Il mercato dei droni ha avuto una decisa espansione negli ultimi anni: ormai va dai piccoli quadricotteri giocattolo che stanno nel palmo di una mano, fino ai ottocotteri in grado di trasportare diversi chilogrammi di carico. Sono i cinesi a guidare il gruppo a livello mondiale: se DJI è un marchio che è riuscito a farsi conoscere anche al grande pubblico, Yuneec è un suo agguerrito concorrente. Nato con gli aeromodelli radiocomandati, il marchio è stato attivo anche nel mercato dei parapendio a propulsione elettrica, presentando nel 2009 un aereo elettrico, ma arrivato però alla produzione in volumi.

Oggi il suo mercato principale è quello dei droni (nel 2015 Intel aveva investito nell'azienda 60 milioni di dollari per avviare una collaborazione per lo sviluppo dei suoi droni) con prodotti che spaziano dai piccoli quadricotteri fino agli velivoli professionali a sei rotori. A questa famiglia appartiene anche l'ultima novità del produttore asiatico, il velivolo radiocomandato H520, nato per per applicazioni commerciali di alto livello in ambiti quali sicurezza pubblica, costruzioni, ispezioni e produzione di video.

A questo scopo l'esacottero H520 è disponibile sia con la fotocamera ad alta risoluzione E90 sia con la telecamera di ispezione E50, la termocamera e videocamera a luce residua CGOET (versione H520), che possono essere pre-ordinate e saranno disponibili a breve.

E90 è una telecamera con un sensore Sony Exmor da 1 pollice,20 megapixel di risoluzione e ottica grandangolare da 23mm f/2.8 ed è montata su una testa cardanica motorizzata, con possibilità di ruotare a 360°. L'elaborazione delle immagini è affidata al più recente chip di Ambarella H2.

L’H520 è dotato di un radiocomando professionale ST16S basato su piattaforma Android, dotato di schermo integrato da 7 pollici, di video downlink HD 720p per la ricezione in tempo reale e di uplink HDMI per la distribuzione a monitor esterni.

Grazie al software DataPilot è pianificare il volo UAV basato su coordinate. Come abbiamo detto Yuneec H520 è disponibile in una varietà di configurazioni con prezzi che vanno da 2.538 € a 3.538 €.


Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: ldetomi pubblicato il 27 Settembre 2017, 08:30
E' praticamente identico, nel design, al modello Typhoon H della stessa casa, che però costa la metà. A questo punto mi piacerebbe molto conoscerne le differenze, dato che nemmeno il sito ufficiale le evidenzia...
Commento # 2 di: Kehlstein pubblicato il 27 Settembre 2017, 08:53
Io ho provato lo yuneec breeze e sono rimasto piacevolmente colpito da questa azienda.
Questo anche è interessante, ma secondo me ora come ora è meglio puntare su prodotti pieghevoli, che pesano poco, e che puoi portare (quasi) ovunque.
Queste bestie diventano difficili da trasportare e alla lunga, finisci per lasciarle a casa.
Commento # 3 di: ldetomi pubblicato il 27 Settembre 2017, 10:35
Questo è pieghevole, come ingombro totale (incredibile a dirsi) è praticamente identico a un DJI Phantom 4.
Commento # 4 di: MrDoti pubblicato il 27 Settembre 2017, 21:51
costa come un inspire, capisco essere un esacottero, capisco le braccia pieghevoli, ma chi se lo comprerebbe?
Commento # 5 di: ldetomi pubblicato il 28 Settembre 2017, 09:27
Costa come un Inspire, è vero però ha telecomando con schermo integrato (nell'Inspire è un costo da aggiungere con un Tablet) e inoltre monta anche Camere termografiche che non credo siano disponibili per l'Inspire (ma potrei sbagliare)
BenQ Monitor