Nikon entra nel mondo delle action-cam con KeyMission 80, 170 e 360

Nikon entra nel mondo delle action-cam con KeyMission 80, 170 e 360

di Nino Grasso, pubblicata il

“Nikon ha annunciato tre action-cam: KeyMission 360, KeyMission 170, KeyMission 80, in cui i numeri rappresentano il campo di visione degli obiettivi installati”

Lo scorso gennaio Nikon aveva svelato al pubblico KeyMission 360, un'action cam waterproof in grado di registrare con un campo di visione a 360° alla risoluzione 4K. La società torna a parlare del modello al Photokina annunciando nuovi dettagli, prezzo e disponibilità, e anche altre due fotocamere della line-up: KeyMission 170 e KeyMission 80, i cui numeri indicano il campo visivo di ogni modello. L'annuncio della nuova line-up sancisce l'ingresso di Nikon nel mercato delle action-cam.

Il mercato è pregno di proposte e alternative, tuttavia Nikon crede che ci sia spazio anche per nuovi competitor e che le videocamere a 360° rappresentano il futuro. Hanno chiaramente inciso nella scelta di entrare nel nuovo mercato le vendite al ribasso della famiglia Coolpix di fotocamere punta e scatta, con le action camera che diventano quindi un'estensione di quella divisione per rimpolparne le vendite.

Nikon KeyMission 360

 

KeyMission 360 rimane lo stesso prodotto che era stato mostrato al CES 2016 di Las Vegas a gennaio, ma adesso la società ha svelato ulteriori informazioni. Per registrare a 360° la videocamera utilizza due fotocamere con sensori da 20 megapixel (1/2,3") e obiettivi f/2.0 in grado di catturare ognuna un campo visivo di 194°. La parte dell'immagine condivisa fra le due fotocamere servirà per effettuare le operazioni di unione dei fotogrammi senza artefatti. KeyMission 360 può registrare fino alla risoluzione 4K Ultra HD, anche se ad un massimo di 24 fotogrammi al secondo.

Si può naturalmente scegliere di inserire effetti di vario tipo, come ad esempio Superlapse, Time-Lapse o Loop Movies. La piccola videocamera è inoltre impermeabile fino a 30m senza bisogno di custodie, resistente agli urti da cadute di un massimo di 2m e può essere utilizzata a temperature di un minimo di -10°C. I fotogrammi dei video a 360° sono elaborati internamente e i due output non devono così essere "uniti" in post-produzione. KeyMission 360 è compatibile con l'app per iOS e Android SnapBridge 360/170 con cui è possibile gestire al meglio le funzionalità.

L'app fornisce un live view, anche durante la registrazione, e permette di impostare alcune opzioni o di effettuare piccoli editing sui filmati registrati. È possibile inoltre condividere i video a 360° su YouTube con tutti i metadati necessari per navigare agevolmente all'interno del video, una volta caricato. L'action-camera di Nikon può registrare per un massimo di 1 ora e 10 minuti, stando ai dati di targa rilasciati dalla società. KeyMission 360 arriverà probabilmente nelle prossime settimane in Italia, ad un prezzo di 499€.

Nikon KeyMission 170

Nikon KeyMission 170

KeyMission 170 è invece molto più simile alle GoPro tradizionali. È un'action-camera in grado di registrare video in 4K a 30 fotogrammi al secondo con un obiettivo capace di catturare un campo visivo di 170°. Alla base della fotocamera troviamo un sensore CMOS da 1/2,3" e 12 megapixel, coadiuvato da un obiettivo con lenti f/2.8. Può essere immersa fino ad un massimo di 10 metri, cadere da altezze fino a 2 metri e funzionare a temperature di un minimo di -10°C, il tutto senza aver bisogno di custodie specifiche. Con la custodia arriva a 40 metri sott'acqua.

Anche su KeyMission 170 ci saranno diverse modalità di registrazione, come slow motion (Full HD a 120fps), time-lapse e modalità loop, ed è prevista la compatibilità con l'applicazione SnapBridge 360/160. Nella parte posteriore c'è anche un display LCD da 1,75" che consente di comporre il video o revisionarlo al volo, senza dover spostare i file su altri dispositivi. Incluso nella dotazione anche un accessorio per il controllo wireless della fotocamera quando viene posizionata in posizioni di difficile accesso. KeyMission 170 utilizza la stessa batteria della 360, ma può registrare in questo caso 60 minuti di video.

Disponibilità prevista per le prossime settimane in Italia, ad un prezzo di 399€.

Nikon KeyMission 80

Nikon KeyMission 80

KeyMission 80 è la proposta entry-level della nuova famiglia del produttore giapponese, e anche la più "strana". Permette di registrare video fino alla risoluzione massima Full HD (1080p) a 30 fotogrammi al secondo e ha un obiettivo con campo visivo di 80°. Utilizza due sensori e obiettivi dedicati: la fotocamera posteriore è da 12 megapixel con lenti f/2.0 FOV, mentre sulla parte frontale troviamo una fotocamera da 5 megapixel con obiettivo da 90° e apertura di diaframma f/2.2. Anche KeyMission 80 è waterproof fino a 30 metri, può cadere da 2 metri e resiste fino a -10°C.

L'action-camera utilizza lo stesso display da 1,75" di KeyMission 170 e la sua batteria integrata consente di scattare 220 foto o 40 minuti di video. Sarà in vendita anch'essa a partire dalle prossime settimane al prezzo di 299 euro.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale Nikon.


Commenti

BenQ Monitor