Leica M MONOCHROM Typ 246, lunga vita al bianco e nero

Leica M MONOCHROM Typ 246, lunga vita al bianco e nero

di Alberto De Bernardi, pubblicata il

“Leica aggiorna la sua Monochrom, passando dall'attuale modello derivato dall'M9 al nuovo modello derivato dalla M Typ 240. ”

Leica aggiorna la sua M Monochrom, presentando la nuova versione Typ 246. La principale novità della nuova Monochrom è il sensore, che passa dal CCD da 18 Mpixel della precedente versione (derivata dalla M9) all'attuale CMOS da 24 Mpixel. Come sempre si tratta di un sensore 35mm privo di filtro passa-basso e, nel caso delle Monochrom, privo anche del filtro RGB, il che contribuisce a regalare a questa fotocamera una nitidezza superiore a quanto il dato di risoluzione possa suggerire.

Un altro vantaggio del nuovo sensore, unito a un processore d'immagine Maestro come quello installato nell'attuale Leica M e a una memoria di buffer espansa a 2 Gbyte, è dato dalle prestazioni complessive: durata della raffica (da 3 fps) aumentata a 30 immagini e sensibilità massima pari a 25.600 ISO.

Inoltre, è ora possibile, come sulla M Typ 240, la composizione Live View dallo schermo posteriore (3 pollici, 921.600 pixel). Supportato il Focus Peaking.

Per il resto, si tratta della solita, robusta Leica M: calotta e fondello realizzati per fresatura da blocchi di ottone massiccio, corpo macchina in lega di magnesio e display in cristallo zaffiro resistente ai graffi che Leica definisce "quasi indistruttibile".
AGGIORNAMENTO 5-5-2015 - Riceviamo oggi una comunicazione da parte dell'ufficio stampa Leica, che ci informa del prezzo ufficiale: 7.380 Euro.


Commenti (17)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 30 Aprile 2015, 17:11
Va beh, tralasciamo che è una LEICA M9 e pure SPECIALE, quindi tralasciamo il fatto che costa come un rene, un polmone e buona parte del fegato.

E' certamente una macchina per pochissimi.. ma penso che la resa di questo sensore sulle foto BW sia ineguagliabile..
Commento # 2 di: Marko#88 pubblicato il 30 Aprile 2015, 17:34
Originariamente inviato da: demon77
ma penso che la resa di questo sensore sulle foto BW sia ineguagliabile..


Io invece penso che Leica sia molto furba.
Commento # 3 di: demon77 pubblicato il 30 Aprile 2015, 18:18
Originariamente inviato da: Marko#88
Io invece penso che Leica sia molto furba.


Per i prezzi dei suoi prodotti in generale? Si anche io!
Ma qui, perzzo a parte bisogna ammettere che è una macchina veramete ai massimi livelli nel suo "settore specialistico".

Già le ottiche non scherzano se poi gli metti dietro un sensore speciale senza filtri low pass e senza filtro RGB..
Commento # 4 di: analfabeti01 pubblicato il 30 Aprile 2015, 19:44
Originariamente inviato da: Marko#88
Io invece penso che Leica sia molto furba.


Si però non è possibile che ogni volta che si parla di leica partono sempre gli stessi commenti in modalità 5 stelle.
Commento # 5 di: analfabeti01 pubblicato il 30 Aprile 2015, 19:48
Originariamente inviato da: demon77
Va beh, tralasciamo che è una LEICA M9 e pure SPECIALE, quindi tralasciamo il fatto che costa come un rene, un polmone e buona parte del fegato.

E' certamente una macchina per pochissimi.. ma penso che la resa di questo sensore sulle foto BW sia ineguagliabile..


Non è una leica m9, ma la M adattata in salsa monochrome.
Per pochissimi? C'è già la fila per chi vuole la canon 5dsr con il nuovo 11 grandangolare Canon. Totale spesa circa 6800 euro se non sbaglio. Però qui nessuno si scandalizza.
Commento # 6 di: demon77 pubblicato il 30 Aprile 2015, 20:19
Originariamente inviato da: analfabeti01
Non è una leica m9, ma la M adattata in salsa monochrome.
Per pochissimi? C'è già la fila per chi vuole la canon 5dsr con il nuovo 11 grandangolare Canon. Totale spesa circa 6800 euro se non sbaglio. Però qui nessuno si scandalizza.


Si OK, ma in un quadro di uso professionale capisci bene che la canon è un prodotto di punta con cui fai tutto. Uno strumento praticamente basilare.

Questa ha un campo di applicazione decisamente più limitato
Commento # 7 di: analfabeti01 pubblicato il 01 Maggio 2015, 08:18
Originariamente inviato da: demon77
Si OK, ma in un quadro di uso professionale capisci bene che la canon è un prodotto di punta con cui fai tutto. Uno strumento praticamente basilare.

Questa ha un campo di applicazione decisamente più limitato


Certamente, vero. Però non c'è scritto da nessuna parte che devo farci tutto. Parlando di quadro professionale, c'è che non ha bisogno dell'autofocus (del resto la fotografia esiste da ben prima della sua introduzione) e potrebbe trovare utilissimo a questa macchina. Un berengo gardin per esempio se ne farebbe poco della Canon. Questo per dire che bisognerebbe scandalizzarsi un po' meno ogni volta che Si parla di Leica.
Commento # 8 di: SuperLory pubblicato il 01 Maggio 2015, 09:25
Originariamente inviato da: analfabeti01
C'è già la fila per chi vuole la canon 5dsr con il nuovo 11 grandangolare Canon.


dov'e' sta coda ?
Commento # 9 di: roccia1234 pubblicato il 01 Maggio 2015, 11:02
Originariamente inviato da: demon77
Va beh, tralasciamo che è una LEICA M9 e pure SPECIALE, quindi tralasciamo il fatto che costa come un rene, un polmone e buona parte del fegato.

E' certamente una macchina per pochissimi.. ma penso che la resa di questo sensore sulle foto BW sia ineguagliabile..


Concordo.
A parte la solita questione prezzi, è l'unica soluzione digitale attualmente esistente che consenta di scattare un vero b/n con una qualità elevatissima.

Certo, è costosissima e con limiti nell'uso, però quel sensore rimane comunque una soluzione molto interessante.

Originariamente inviato da: analfabeti01
Non è una leica m9, ma la M adattata in salsa monochrome.
Per pochissimi? C'è già la fila per chi vuole la canon 5dsr con il nuovo 11 grandangolare Canon. Totale spesa circa 6800 euro se non sbaglio. Però qui nessuno si scandalizza.


Beh insomma... sono due cose profondamente diverse.
5DSR è una macchina con cui puoi fare davvero tutto, dotata del top della tecnologia attuale e su cui puoi montare un'infinità di ottiche che rispondono a qualunque esigenza, anche la più disparata.
11-24 canon è una lente unica nel suo genere (a 11mm rettilineari su FF per ora c'è solo questo) e, sembra, con una qualità elevatissima e distorsione stranamente contenuta. Insomma, sembra davvero una lente con i controC, che imho vale tutti i 3000€ che costa.

Una leica M è un mezzo estremamente più limitato nell'uso e nelle funzionalità. OK, è fatto a mano e la qualità costruttiva è al top... però rimane una telemetro, manual focus e dedicata ad usi ben specifici.
Commento # 10 di: demon77 pubblicato il 01 Maggio 2015, 18:31
Originariamente inviato da: analfabeti01
Certamente, vero. Però non c'è scritto da nessuna parte che devo farci tutto. Parlando di quadro professionale, c'è che non ha bisogno dell'autofocus (del resto la fotografia esiste da ben prima della sua introduzione) e potrebbe trovare utilissimo a questa macchina. Un berengo gardin per esempio se ne farebbe poco della Canon. Questo per dire che bisognerebbe scandalizzarsi un po' meno ogni volta che Si parla di Leica.


Non posso negarlo, io sono sempre uno di quelli che "si scandalizza" per i prezzi delle Leica.
Non discuto certo l'eccellente qualità dei prodotti ma (in generale) leica vende a 2500 quello che altri vendono a 1000 (sono numeri a caso).. e di certo le soluzioni concorrenti non sono rottami.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor