Leica D-Lux 5 in edizione speciale 'Titanium'

Leica D-Lux 5 in edizione speciale 'Titanium'

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Leica presenta la versione titanium della sua compatta Leica D-Lux 5, dotata di zoom 24-90mm equivalenti F2.0”

Leica rappresenta un modo a sé nel panorama della fotografia: chi compra una delle macchine fotografiche dal bollino rosso lo fa per la qualità fotografica, ma anche per entrare in possesso di un oggetto da mostrate, di uno status symbol. Non devono quindi stupire le edizioni speciali di modelli già presenti sul mercato che non portano aggiornamenti tecnici, ma danno un tocco di esclusività in più alla fotocamera.

Nel caso delle serie più blasonate, ad esempio la serie Leica M, ogni edizione speciale ha anche un risvolto non indifferente nel mondo del collezionismo, ma anche le edizioni particolari di prodotti più consumer hanno dimostrato un buon successo per il produttore di Solms. In questo caso al centro dell'operazione di maquillage c'è Leica D-Lux 5, da poco presentata in versione Titanium, che richiama chiaramente la simile versione di M9. Leica M9 Titanium è una special edition dal prezzo di quasi 30.000 dollari.

Leica D-Lux 5 Titanium è invece un prodotto molto più consumer, nata dalla collaborazione con Panasonic: offre zoom con escursione focale da 24 a 90 mm equivalenti e luminosità massima f/2, accoppiato a un sensore CCD in formato 1/1,63”. Tra le altre specifiche troviamo un display da 460.000 punti e la capacità di registrare filmati in formato 720p. Il prezzo al pubblico dell'edizione speciale, che include la custodia in pelle, è fissato in €950.


Commenti (62)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: X3n0 pubblicato il 20 Ottobre 2011, 08:55
avete scritto "mostrate" invece di "mostrare"
Commento # 2 di: roccia1234 pubblicato il 20 Ottobre 2011, 09:34
950€ per una compattina .
Commento # 3 di: demon77 pubblicato il 20 Ottobre 2011, 09:58
E brava Leica!
Ha imparato a mettersi comoda e vivere di rendita.

Prima di aquistare aspetto con ansia una bella compattina made in china con sensore 1/2.33 da 16 mpx bollata Leica al modico prezzo di 649 euro.

Chissà.. se siamo fortunati magari esce pure una bella suprzoom 26X per soli 1499 euro!
Commento # 4 di: AlexSwitch pubblicato il 20 Ottobre 2011, 10:04
Bhè vista la clientela alto spendente a cui si riferisce Leica, sul ricarico che ci fa per delle compatte customizzate per lei, non ci vedo nulla di male. Forniscono delle features esclusive e mantengono i loro margini.... Margini che nella quasi totalità derivano dai sistemi X ( vera " compatta " APSC Leica ), M e S... assieme ai rispettivi corredi di ottiche ( serie X esclusa ).
Commento # 5 di: demon77 pubblicato il 20 Ottobre 2011, 10:35
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Bhè vista la clientela alto spendente a cui si riferisce Leica, sul ricarico che ci fa per delle compatte customizzate per lei, non ci vedo nulla di male. Forniscono delle features esclusive e mantengono i loro margini.... Margini che nella quasi totalità derivano dai sistemi X ( vera " compatta " APSC Leica ), M e S... assieme ai rispettivi corredi di ottiche ( serie X esclusa ).



Certo.
Gia che ci siamo facciamo proprio una donazione spontanea a Leica.
Così.. tanto per la causa.

Poi ci compriamo una LUMIX LX5
Commento # 6 di: blade9722 pubblicato il 20 Ottobre 2011, 11:03
Originariamente inviato da: demon77

Certo.
Gia che ci siamo facciamo proprio una donazione spontanea a Leica.
Così.. tanto per la causa.

Poi ci compriamo una LUMIX LX5


No, compriamo la LX5, poi mandiamo 450€ a Leica per farci spedire un adesivo con il bollino rosso da appiccicarci sopra
Commento # 7 di: AlexSwitch pubblicato il 20 Ottobre 2011, 11:30
Originariamente inviato da: demon77

Certo.
Gia che ci siamo facciamo proprio una donazione spontanea a Leica.
Così.. tanto per la causa.

Poi ci compriamo una LUMIX LX5


Ciò che volevo dire è che Leica ha in listino queste compatte per completare la sua linea prodotti. Che Leica sia cara, carissima, non è un mistero.... Come è normale il fatto che chi sceglie il bollino rosso lo fa per altri tipi di fotocamere, non certo per le D-Lux o V-Lux!!!
Commento # 8 di: Raven pubblicato il 20 Ottobre 2011, 11:36
Però se sono a listino è perché qualcuno le compra... se no, manco ci sarebbero...
Commento # 9 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 20 Ottobre 2011, 12:34
Le edizioni collezionistiche hanno senso collezionistico appunto.
Anche la M9 Titanium, dal prezzo di 30k, le uniche differenze sono relativamente triviali, come il vetro allo zaffiro superluminoso (ma non è che quello della M9 sia buio, anzi, imho è più luminoso di ogni reflex e quindi più che adatto in ogni condizione) o le cornicette evidenziate coi leddini blu tamarri...

Praticamente nessuno le usa per scattare, l'unico che conosco è il cantante Seal, anche fotografo da esposizione, che usa la M9 titanium semplicemente perchè per lui 30keuro sono come per un persona normale 30 e allora si concede lo sfizio come noi ci concediamo di offrire la cena alla morosa...

Gli altri l'acquistano sperando di rivenderla fra 30 anni al doppio del prezzo...

Non so che senso collezionistico possa avere una macchina compatta prodotta in massa cmq e che si svaluta non lo so, ma non sono un esperto di collezionismo...
Commento # 10 di: rikyxxx pubblicato il 20 Ottobre 2011, 12:58
Invece io sono quasi pentito di aver preso la LX5 al posto della D-Lux 5 "standard", sebbene abbia risparmiato 300/350€, per questi motivi:

- ho avuto un solo anno di garanzia anzichè tre (l'ho comprata con la P.Iva e non mi spettano due anni ma solo uno...)

- ho trovato quello schifo di Silkypix anzichè Lightroom

- probabilmente gli accessori inclusi alla leica, penso alla strap soprattutto, sono meno economici

- sicuramente rivenderò la lx5 a un prezzo più basso rispetto alla D-lux 5
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor