Instagram, novità per i video pubblicitari

Instagram, novità per i video pubblicitari

di Andrea Bai, pubblicata il

“Video pubblicitari lunghi fino a 30 secondi e apertura a nuovi mercati internazionali tra i quali l'Italia. Il social network fotografico si sta preparando per trarre profitto dalla base utenti”

Instagram ha annunciato importanti cambiamenti per la sua piattaforma di advertising, tra i quali il più significativo è l'introduzione di video pubblicitari di maggior durata e provenienti da più inserzionisti. I clip pubblicitari potranno ora avere una durata fino a 30 secondi, invece dei 15 secondi di limite fino ad ora imposto. Anche le inserzioni pubblicitarie potranno ora essere in formato rettangolare, seguendo quindi il recente cambiamento introdotto da Instagram nelle scorse settimane con la rimozione della restrizione al formato quadrato.

Se pensate di non essere mai incappati in un'inserzione pubblicitaria su Instagram, avete ragione: il servizio è stato attivo fino ad ora sul mercato USA e verrà adesso esteso ad altri Paesi come Spagna, Corea del Sud, India, Messico e la nostra Italia. Altri paesi saranno aggiunti a partire dal 30 settembre.

Instagram ha inoltre preparato, per inserzionisti e aziende, un nuovo prodotto a valore chiamato Marquee, che permetterà di orientare la cosiddetta "mass awareness" e di espandere la portata di un annuncio in una finestra temporale ridotta. Lo scopo è quello di offrire una soluzione che possa essere utile nel caso del lancio di un nuovo prodotto o per le anteprime/teaser/trailer di film. I video pubblicitari su Instagram sono stati lanciati meno di un anno fa: le nuove sinergie messe in atto dopo l'acquisizione condotta da Facebook permettono ora di sfruttare in maniera più intensa la grande infrastruttura tecnica e tecnologica del colosso dei social network.

Quello relativo alla piattaforma di adv è solo l'ultimo di una serie di cambiamenti introdotti da Instagram nei mesi recenti. Oltre alla già citata rimozione della restrizione sulle foto quadrate, annunciata poche settimane fa, all'inizio del mese di giugno il servizio ha rinnovato il proprio stile grafico optando per un'interfaccia più minimale, e nel corso del mese di luglio ha introdotto dapprima le foto ad alta risoluzione e poi la possibilità di effettuare ricerche per meglio individuare i contenuti di interesse. Si tratta di misure che hanno lo scopo ultimo di allargare la base utenti, dalla quale poi trarre profitto con le soluzioni di advertising.


Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: k0rn2012 pubblicato il 09 Settembre 2015, 18:50
Fra poco mettono la pubblicità pure sulla carta igienica...hanno veramente stressato
Commento # 2 di: sintopatataelettronica pubblicato il 10 Settembre 2015, 00:01
Originariamente inviato da: k0rn2012
Fra poco mettono la pubblicità pure sulla carta igienica...hanno veramente stressato


L'effetto che otterranno è che si AD-Bloccherà sempre di più..
Sul web, intendo.. non sulla carta igienica
Commento # 3 di: Gylgalad pubblicato il 10 Settembre 2015, 00:59
Originariamente inviato da: sintopatataelettronica
L'effetto che otterranno è che si AD-Bloccherà sempre di più..
Sul web, intendo.. non sulla carta igienica


ma quando la pubblicità è dentro le app, la vedo dura bloccarla
BenQ Monitor