In arrivo in autunno nuovi firmware per Olympus OM-D E-M1 e E-M5 Mark II

In arrivo in autunno nuovi firmware per Olympus OM-D E-M1 e E-M5 Mark II

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Olympus annuncia i nuovi firmware per due delle sue punte di diamante, le mirrorless Olympus OM-D E-M1 e OM-D E-M5 Mark II. Gli aggiornamenti vengono annunciati ora, ma saranno resi disponibili nel mese di novembre”

Durante l'estate gli sviluppatori devono essersi dati un gran da fare negli uffici dei big della fotografia: gli annunci di aggiornamenti firmware stanno infatti popolando il flusso delle notizie di questa settimana. Dopo Canon e Nikon è venuto anche il turno di Olympus, che annuncia i nuovi firmware per due delle sue punte di diamante, le mirrorless Olympus OM-D E-M1 e OM-D E-M5 Mark II. Gli aggiornamenti vengono annunciati ora, ma saranno resi disponibili nel mese di novembre.

Partiamo dall’aggiornamento per Olympus OM-D E-M1, il cui firmware raggiunge la versione 4.0 (Olympus in questo senso non si è per nulla risparmiata per tenere la sua top di gamma al passo con le esigenze dei fotografi). Oltre ad una compatibilità ulteriormente potenziata con il software Olympus Capture, il nuovo aggiornamento offrirà a tutti i possessori l’accesso a 18 rilevanti miglioramenti delle funzioni, con una particolare attenzione alla ripresa video e alla gestione del flusso di lavoro professionale. Le più importanti innovazioni introdotte dall’aggiornamento firmware sono:
• La modalità Focus Stacking. Ideata per realizzare fotografie macro con profondità di campo espansa unendo otto differenti immagini ottenute con una singola pressione del pulsante di scatto.
• Una gamma più estesa di differenti frame rate con la possibilità di scegliere tra 24, 25 e 30 fotogrammi al secondo.
• Registrazione video con differenti modalità di stabilizzazione dell’immagine su 5 assi. Rende possibile scegliere tra la sola stabilizzazione meccanica integrata nel corpo macchina e una seconda modalità che affianca il supporto della stabilizzazione elettronica.
• Visualizzazione sul display delle informazioni video. Durante le riprese video, il monitor LCD consente di visualizzare con una sola occhiata tutte le informazioni più significative, tra cui l’istogramma, la livella, il volume dell’audio e il time code.
• Modalità Silent. Consente di selezionare l’utilizzo dell’otturatore elettronico, totalmente silenzioso, durante le riprese video o le sequenze fotografiche in ambienti in cui il rumore potrebbe risultare un problema.

Presentata da soli 6 mesi, la OM-D E-M5 Mark II è già dotata di molte delle più recenti funzioni presenti nell’aggiornamento dedicato alla E-M1. L’aggiornamento firmware “autunnale” a loro dedicato ciò nonostante migliorerà ulteriormente le potenzialità del sistema di stabilizzazione a cinque assi. Le principali innovazioni dell’aggiornamento firmware versione 2.0 della E-M5 Mark II sono le seguenti:
• Nuova modalità Picture. Questo strumento dedicato alla correzione colore rende l’elaborazione video semplicissima.
• Sincronizzazione tra immagini e audio. Consente di creare la colonna sonora perfetta sincronizzando automaticamente la fotocamera con un registratore PCM Olympus LS-100.
• Focus Bracketing. Una comoda nuova funzione per scattare con una limitata profondità di campo. Consente di scegliere l’immagine migliore in una serie scattata automaticamente con impostazioni di messa a fuoco leggermente differenti.


Commenti

BenQ Monitor