Il Kaizen colpisce ancora: con il firmware 2.00 Fujfilm X-Pro2 vede rinnovato l'autofocus

Il Kaizen colpisce ancora: con il firmware 2.00 Fujfilm X-Pro2 vede rinnovato l'autofocus

di Roberto Colombo, pubblicata il

“"Grazie al Kaizen!" è ormai il grido di battaglia degli utenti Fujifilm: la filosofia del continuo aggiornamento ora porta tutte le funzioni autofocus della nuova X-T2 sulla più vecchia co-ammiraglia Fujifilm X-Pro2”

Il tasso di aggiornamento delle funzioni dei suoi prodotti è uno dei vanti di Fujifilm: effettivamente il produttore nipponico con la sua filosofia del 'Kaizen' ha dimostrato di portare l'aggiornamento delle sue fotocamera fino a dove è possibile tecnicamente, senza anteporre logiche commerciali. Il caso più eclatante è certamente stato quello di Fujifilm X-E2, nata nel 2013 e rinata con un autofocus rinnovato grazie al firmware 4.0 nel febbraio di quest'anno.

La recente Fujifilm X-T2 condivide il sensore con X-Pro2, ma al suo lancio ha potuto vantare funzionalità rinnovate rispetto alla sorella co-ammiraglia: in particolare è il comparto autofocus quello che ha visto i miglioramenti più evidenti. Ora con il firmware versione 2.00 Fujifilm porta le novità introdotte da X-T2 anche su X-Pro2. Nel dettaglio ecco cosa cambia con il nuovo firmware.

Dettagli dell’aggiornamento, come riportato nel comunicato ufficiale Fujifilm:
1. Il nuovo algoritmo autofocus presente in Fujifilm X-T2, in grado di garantire un autofocus più veloce e accurato, sarà ora implementato anche in X-Pro2, a esclusione della nuova funzione di impostazione AF-C Custom. Il risultato sarà un autofocus più preciso e il miglioramento del tracking AF in modalità AF-C. Inoltre, il numero di punti di messa a fuoco aumenterà da 77 a 91 punti (13x7) e da 273 a 325 punti (25x13) per rendere migliore l’inquadratura.
2. Compatibilità con il nuovo flash a slitta EF-X500, in modo da poter sfruttare le caratteristiche di sincronizzazione High Speed e le configurazioni multi-flash wireless fino a tre gruppi con controllo TTL.
3. La modalità AUTO POWER OFF prevede ora le opzioni 15 sec., 30 sec. e 1 min. La funzione AUTO POWER SAVE, che in precedenza era disponibile solo in modalità ECONOMY, è ora disponibile come opzione nelle modalità Standard e ad Alte Prestazioni e per consentire agli utenti di ridurre al minimo il consumo della batteria.
4. Sarà visualizzata la posizione del punto AF correlata con la parallasse anche quando la funzione “Corrected AF frame” è impostata su OFF, per permettere un utilizzo più preciso e facile del mirino ottico.

[HWUVIDEO="1962"]Fujifilm X-Pro2: primo contatto direttamente da Tokyo[/HWUVIDEO]

Commenti

BenQ Monitor