Hoya (ri)lancia i filtri fotografici da ritratto Softon A

Hoya (ri)lancia i filtri fotografici da ritratto Softon A

di Michele Tarantini, pubblicata il

“Dopo qualche tempo di assenza sul mercato Hoya ha nuovamente lanciato la gamma di filtri fotografici dedicati al ritratto ed agli effetti speciali Softon A: erano quasi scomparsi a causa dell'uso di Photoshop”

Nel mondo della fotografia digitale ormai molte delle operazioni che una volta erano effettuate in fase di ripresa sono ora delegate alla postproduzione. Hoya ha recentemente rilanciato una gamma di filtri che proprio in virtù di questa tendenza erano scomparsi dal mercato.

I filtri della della serie Softon A appena rilanciati comprendono differenti gamme: dal "classico" Softon per effetti speciali ai Pro 1 Digital sviluppati specificatamente , a detta dell'azienda, sulle esigenze delle fotocamere digitali.

I filtri Pro 1 Digital sono dotati di sei differenti strati antiriflesso, la montatura fine per evitare vignettature ed una filettatura anteriore per consentire il montaggio del paraluce dell'ottica e per facilitare l'aggancio del coperchietto anteriore.

Tutti i nuovi filtri Softon A saranno disponibili con diametri compresi tra 52mm e 77mm; il lancio dovrebbe essere imminente ma ancora non sono stati ufficializzati i prezzi di listino.


Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: gatsu76 pubblicato il 17 Aprile 2013, 09:47
essendo un filtro riproducibile in PP non so quanto sarà utile..

sarei curioso di vederne l'effetto "dal vivo" però...
Commento # 2 di: roccia1234 pubblicato il 17 Aprile 2013, 10:01
Mah, se un filtro è perfettamente riproducibile in postproduzione, non vedo alcun motivo di acquistare la variante "fisica".

Tantopiù che applicare un filtro in PP dà una flessibilità incredibile: puoi decidere quanto deve essre efficace il filtro e addirittura rimuoverlo se l'effetto non piace.

Una foto scattata con un filtro "fisico", invece, è così e bon.
Commento # 3 di: vidal1986 pubblicato il 19 Aprile 2013, 21:41
Polarizzatore. ND e GND. Gli altri filtri non hanno più senso di esistere (purtroppo, per certi versi....)
BenQ Monitor