Fujifilm conferma: nel 2012 in arrivo il sistema mirrorless

Fujifilm conferma: nel 2012 in arrivo il sistema mirrorless

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Fijifilm conferma la sua roadmap: dopo FinePix X100 e X10 nel 2011, il 2012 vedrà l'arrivo di FinePix X-S1 e del sistema mirrorless”

Il 2011 è certamente un anno chiave per Fujifilm: il produttore nipponico nel corso di quest'anno ha gettato importanti basi per il suo futuro. Dopo aver creato grande attesa nella comunità dei fotografi Fujifilm ha infatti quest'anno immesso sul mercato FinePix X100, la compatta con sensore APS-C e ottica fissa 35mm equivalenti, raccogliendo un ottimo successo di pubblico.

Il secondo passo è stato presentare la sorellina FinePix X10, che abbiamo visto all'IFA di Berlino. Leggermente più compatta, ma con gli stessi richiami vintage, è dotata di zoom a comando manuale 4x e sensore CMOS EXR in formato 2/3" con comportamento flessibile a seconda delle necessità, puntando su risoluzione oppure su gamma dinamica e contenimento del rumore.

L'ulteriore passo è la superzoom FinePix X-S1 che utilizzando lo stesso sensore EXR CMOS in formato da 2/3" di X10 metterà nelle mani degli utenti un'ottica 24-624mm equivalenti (zoom 26x) F2.8-5.3 a partire dal prossimo mese di gennaio.

Come riporta Photorumors, il 2012 sarà un nuovo anno importante per Fujifilm: l'arrivo di X-S1 sarà seguito dal primo sistema mirrorless Fujifilm, che il produttore giapponese ha promesso essere una nuova pietra miliare. La conferma arriva da una presentazione avvenuta in Brasile, in cui sono visibili anche le tempistiche di arrivo dei nuovi prodotti.


Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: utentenonvalido pubblicato il 27 Ottobre 2011, 11:52
A me sembra che questa moda delle EVIL, in tempo di crisi, non è altro che un'onda da cavalcare per i produttori e per ora va a discapito dell'utente finale. Con le Reflex penso che si è raggiunto un buonissimo equilibrio tra costo/prestazioni e come tutti sappiamo questo successo genera profitti soprattutto per i due colossi Nikon e Canon. Evidentemente l'industria fotografica ha bisogno di rimescolare le carte e questa nuova tipologia di prodotti permette di inserirsi in una fetta di mercato in cui non si hanno ancora posizioni dominanti.

I prezzi di questi dispositivi sono ingiustificati e il beneficio è pari a 0. In poche parole se non esistesse quella cosa che chiamiamo "Marketing" sarebbero prodotti che non uscirebbero neanche dal cassetto dei designer.

Ultimamente tra compatte "premium" da 5/600 Euro che rispetto a fotocamere da 150 euro hanno una differenza di resa percepibile al microscopio e mirrorless da oltre 600 euro che con 'ottica montata hanno ingombri da Reflex non vedo alcuna innovazione per il fotografo.
Commento # 2 di: frankie pubblicato il 27 Ottobre 2011, 12:32
Per creare vendite devono creare nuovi prodotti.
Il ricambio generazionale nei prodotti c'è, ma non basta.
E allora si inventano nuovi prodotti, nuove esigenze per colmare un vuoto dove magari non c'è. Ecco nascere tablet e mirrorless.

In topic, fatela APS-C vi prego, date un po' di concorrenza a Sony e samsung
Commento # 3 di: jagemal pubblicato il 27 Ottobre 2011, 13:56
Originariamente inviato da: utentenonvalido
I prezzi di questi dispositivi sono ingiustificati e il beneficio è pari a 0.


Originariamente inviato da: frankie
E allora si inventano nuovi prodotti, nuove esigenze per colmare un vuoto dove magari non c'è. Ecco nascere tablet e mirrorless.


se posso essere daccordo quandosi parla di prezzi troppo alti, non lo sono su utilità ed esigenze

la storia del marketing è costellata di insuccessi e fallimenti che comprovano il fatto che anche il migliore dei marketing non può costringere la gente a comprare .. insomma, c'è una ragione se tablet e mirrorless vanno come treni

che poi siano prodotti ancora assai acerbi, quello è un altro discorso ... ma che non ha a che fare con utilità, benefici etc ..



In topic, fatela APS-C vi prego, date un po' di concorrenza a Sony e samsung


io ho già prenotato una scorta per un anno di popcorn per assistere al megaflop di Nikon ..
Commento # 4 di: opelio pubblicato il 27 Ottobre 2011, 14:42
Originariamente inviato da: utentenonvalido
A me sembra che questa moda delle EVIL, in tempo di crisi, non è altro che un'onda da cavalcare per i produttori e per ora va a discapito dell'utente finale. Con le Reflex penso che si è raggiunto un buonissimo equilibrio tra costo/prestazioni e come tutti sappiamo questo successo genera profitti soprattutto per i due colossi Nikon e Canon. Evidentemente l'industria fotografica ha bisogno di rimescolare le carte e questa nuova tipologia di prodotti permette di inserirsi in una fetta di mercato in cui non si hanno ancora posizioni dominanti.

I prezzi di questi dispositivi sono ingiustificati e il beneficio è pari a 0. In poche parole se non esistesse quella cosa che chiamiamo "Marketing" sarebbero prodotti che non uscirebbero neanche dal cassetto dei designer.

Ultimamente tra compatte "premium" da 5/600 Euro che rispetto a fotocamere da 150 euro hanno una differenza di resa percepibile al microscopio e mirrorless da oltre 600 euro che con 'ottica montata hanno ingombri da Reflex non vedo alcuna innovazione per il fotografo.


Chissà poi perchè si devono chiamare moda tutto ciò che non piace a noi e che piace ad altri. Che supponenza.. Adesso le EVIL sono una moda?
Ed il discapito all'utente finale in cosa consiste esattamente?
E la mirrorless con la lente montata avrebbe l'ingombro di una reflex?

Comunque sono felice del ritorno di Fujifilm nel settore, non fosse altro per questioni di cuore. La mia prima reflex digitale era stata la S2pro... bellissima, all'epoca.
Commento # 5 di: opelio pubblicato il 27 Ottobre 2011, 15:02
Originariamente inviato da: jagemal


io ho già prenotato una scorta per un anno di popcorn per assistere al megaflop di Nikon ..


meraviglioso e rassicurante sapere che esistono persone che sperano e godono nel vedere altre persone fallire.
Bello ed educativo.
Segnalato ai moderatori.
Commento # 6 di: bongo74 pubblicato il 27 Ottobre 2011, 16:41
non sapendo ne leggere ne scrivere, se uno per la strada vi chiede ma queste mirrorless costano come le reflex ma rendono meglio peggio o?
Commento # 7 di: the_joe pubblicato il 27 Ottobre 2011, 16:46
Originariamente inviato da: bongo74
non sapendo ne leggere ne scrivere, se uno per la strada vi chiede ma queste mirrorless costano come le reflex ma rendono meglio peggio o?


Rendono meglio, peggio o uguale dipende da cosa uno intende per rendimento e quali prodotti paragona, come per tutte le cose, ci sono caratteristiche in cui primeggiano, altre in cui sono più carenti, e altre ancora che non hanno o hanno loro e non le reflex..... sono semplicemente prodotti diversi che fanno foto.
Commento # 8 di: opelio pubblicato il 27 Ottobre 2011, 16:50
ma che signfica rendono...
Sono macchine fotografiche e, dal punto di vista progettuale, rispetto ad una reflex, non hanno lo specchio (e l'autofocus a fase eccetto la Sony).
Dopodichè risentono di quello di cui "risente" (se per risenti intendi il mero risultato qualitativo che deriva dall'hardware) una macchina reflex e cioè, almeno:
- qualità del gruppo sensore/elettronica;
- qualità dell'obbiettivo.
E questi due punti si possono esplodere in numerose sottovoci.
Quindi paragonerei macchina a macchina piuttosto che sistema a sistema.
Commento # 9 di: jagemal pubblicato il 27 Ottobre 2011, 20:49
Originariamente inviato da: opelio
meraviglioso e rassicurante sapere che esistono persone che sperano e godono nel vedere altre persone fallire.
Bello ed educativo.


Nikon (azienda parte di una gigantesca e potentissima multinazionale) ha prodotto un oggetto volutamente inferiore alla concorrenza vendendolo tra l'altro a prezzo anche piuttosto elevato

la sensazione che ne ho io (e non solo io viste le voci sui vari forum) è che di fatto stiano perpretrando una vera e propria truffa all'utenza ... utenza che acquisterà non sulla base di un buon prodotto (che oggettivamente non è ma sulla base di un marchio

questo se permetti mi fa subire un gran giramento di cosiddetti ...
... a maggior ragione, se dovessero avere successo nella loro politica (vendere m&£$@ marchiata Nikon a prezzi spropositati), il rischio è che anche altre aziende li seguano, seguendo la filosofia "che siamo scemi noi che andiamo asprecarci nella progettazione di buoni prodotti?"


ora ... lo dico e lo ripeto .. mi auguro il più grande flop della storia della fotografia .. qualcosa che sarà ricordato negli annali
anche per una questione di karma, in ricordo della Contax N1 o di quelle migliaia di ottimi progetti che a causa di un marketing non adatto o semplicemente di un brand non di moda hanno dovuto cedere il passo

Segnalato ai moderatori.


secondo me, se anche decidi di fare una segnalazione simile, dovresti evitare di pubblicarlo
mi spiego, mi ricorda un po' il "ce lo dico alla maestra", che però serviva solo ad attirare l'attenzione, non a migliorare l'ambiente
non credo di aver violato alcun regolamento, ho espresso la mia opinione in maniera abbastanza passionale, ma sicuramente senza essere scurrile o volgare, ma nel caso mi piacerebbe comunque un intervento di un moderatore per chiarirlo
Commento # 10 di: utentenonvalido pubblicato il 27 Ottobre 2011, 21:55
Originariamente inviato da: opelio
Chissà poi perchè si devono chiamare moda tutto ciò che non piace a noi e che piace ad altri. Che supponenza.. Adesso le EVIL sono una moda?
Ed il discapito all'utente finale in cosa consiste esattamente?
E la mirrorless con la lente montata avrebbe l'ingombro di una reflex?

Comunque sono felice del ritorno di Fujifilm nel settore, non fosse altro per questioni di cuore. La mia prima reflex digitale era stata la S2pro... bellissima, all'epoca.


La mia critica non è tanto rivolta al progetto in se, quanto al rapporto costi/benefici con cui arrivano all'utente finale. Partendo dal presupposto che le EVIL sono macchine fotografiche e che al pari di una reflex o di una vecchia 35mm a pellicola servono per fotografare (anche se oggi qualcuno si sente regista perchè puo' riprendere a 1080p) ritengo il loro costo eccessivo ed ingiustificato. Alla fine parliamo di strumenti che giocano a fare le reflex (lenti intercambiabili) ma si atteggiano a compatte. Hai mai visto una NEX col 18-55mm o una G3 col 14-42mm montato???

Be se affermi che non ingombrano quanto una reflex o sei in malafede o il tuo concetto della reflex è incarnato solo da corpi tipo la D3s ...

Non ho la supponenza di valutarle in generale come prodotti fallimentari, ma osservando il mercato mi pare quanto meno poco sensato comprare una specie di reflex senza specchio con cui ha senso utilizzare lenti fino ad una focale massima di 50mm (altrimenti l'ingombro diventa quello di una qualunque reflex) e pagarle come una fotocamera di fascia eos 600d o Nikon D5100.

Detto questo ognuno è libero di spendere i soldi come vuole, io preferisco investirli in uno strumento che mi consente una velocità di esecuzioe e di ripresa piu' alta ed un parco lenti praticamente sconfinato. Quando una NEX5 o una panasonic G3 costeranno qualche 100 euro in meno cambiero' la mia opinione.

D'altra parte poi i costruttori stessi non le paragonano alle reflex ma le inquadrano come alternative alle compatte di lusso. A me pare che l'unico aggettivo valido è "di lusso" perchè in quanto a compatte ci sarebbe da discutere giorni.

Per quanto riguarda le nuove evil nikon mi sto zitto altrimenti rischio il ban dalla redazione ...

Tornando in tema poi credo che Fujifilm abbia sfornato un eccellente prodotto che è la X100, mentre l'ha fatta fuori dal vaso con la X10. Una compatta travestita da Leica al modico prezzo di 600 euri mi pare follia pura. Ritengo piu' sensato buttare 6k per una m9 che 600 per una X10. La Leica almeno ha una tenuta dell'usato ed è sempre rivendibile a qualche collezionista almeno.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor