Fujifilm allarga a 28mm equivalenti la visione della sua X100

Fujifilm allarga a 28mm equivalenti la visione della sua X100

di Roberto Colombo, pubblicata il 16 Maggio 2012, alle 10:31

“Fujifilm ha presentato un aggiuntivo ottico che allarga l'inquadratura di X100 dai 35mm equivalenti della versione originale a 28mm equivalenti”

La mossa operata da Fujifilm con X100, capostipite della nuova serie X, è stata certamente coraggiosa: puntare il primo passo del suo rinnovamento su una fotocamera compatta con sensore grande (formato APS-C) ma ottica fissa 35mm equivalenti ha fatto guadagnare a Fujifilm applausi, ma anche qualche critica.

Sebbene sia uno dei grandi classici della fotografia l'inquadratura di un'ottica 35mm equivalenti (i millimetri di focale reale dell'ottica di X100 sono 24) non è una delle più semplici da utilizzare e in alcuni frangenti protrebbe risultare 'un po' stretta'.

Per venire incontro alle esigenze di chi vorrebbe uno occhio più largo per la propria Fujifilm X100, il produttore nipponico ha annunciato per giugno un nuovo aggiuntivo ottico 0,8x da avvitare sull'obiettivo della compatta APS-C, studiato per portare la focale equivalente a quella di un obiettivo 28mm su pellicola.

L'aggiuntivo ottico nasce negli stessi stabilimenti produttivi giapponesi dove vengono prodotte le fotocamere della serie X e con lo stesso trattamento superficiale antiriflesso FUJINON Super EBC (Electron Beam Coating) che caratterizza l'ottica di X100, per scongiurare il degrado della qualità dell'immagine, uno dei punti di forza di X100. Il prezzo a cui sarà proposto, $349,99 è in linea con il costo della fotocamera, che alla sua presentazione aveva un listino di poco inferiore ai mille euro.

Fujifilm ha rilasciato un aggiornamento firmware per la sua X100, versione 1.30, che rende la macchina compatibile con il nuovo convertitore e aggiusta un paio di bug.


Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: efrite15 pubblicato il 16 Maggio 2012, 11:09
ma trasformare un 35 in un 28 tramite questo "adattatore" non comporta una perdita di qualità?..
Commento # 2 di: nick091 pubblicato il 16 Maggio 2012, 11:48
Originariamente inviato da: efrite15
ma trasformare un 35 in un 28 tramite questo "adattatore" non comporta una perdita di qualità?..

qualsiasi adattatore comporta una perdita di qualità, anche se ci sono adattatori ed adattatori
non userei mai una cosa del genere, ma può avere un senso per chi ha un legame "personale" con la sua macchina fotografica
mi sembra strano solo portare un 35mm a 28mm equivalenti, a quel punto fallo a 24mm...
Commento # 3 di: efrite15 pubblicato il 16 Maggio 2012, 11:55
Probabilmente pensavano che l'utilizzatore di questa macchina (normalmente un appassionato) avrebbe preferito un classico 35mm... però effetivamente il 28 è più gestibile...
Commento # 4 di: d1ego pubblicato il 16 Maggio 2012, 19:46
Originariamente inviato da: efrite15
però effetivamente il 28 è più gestibile...



Appoggio nick091, meglio 24 di 28 in accoppiata al 35, anche se ho dei dubbi sulla qualità risultante. E poi magari un 2x che generi un 70 eq., focale da ritratto, che si presta ad un aggiuntivo che ammorbidisce.
Commento # 5 di: Pung pubblicato il 16 Maggio 2012, 21:23
Chi ha avuto questa pessima idea?

Mi chiedo perchè rovinare la reputazione di un buon prodotto come la X 100, mettendo in circolazione questo osceno adattatore, per di più a ben 350 dollari! Lascino fare ste schifezze agli altri.