Dettagli sulle mirrorless Nikon: autofocus a rilevazione di fase e adattatore ottiche F

Dettagli sulle mirrorless Nikon: autofocus a rilevazione di fase e adattatore ottiche F

di Roberto Colombo, pubblicata il

“10 megapixel, supporto video Full HD 60fps, autofocus a rilevazione di contrasto e di fase, adattatore con supporto autofocus per ottiche F-mount AF-I e AF-S: Nikon sembra voler debuttare nel settore mirrorless in grande stile”

Mancano meno di dieci giorni al 21 settembre, data in cui Nikon ha programmato conferenze stampa a livello mondiale e da cui è lecito quindi attendersi importanti novità. I rumors sono talmente tanti, e ormai precisi, che nei giorni scorsi Nikon ha pubblicato una nota ufficiale per dire che al momento non è stata fatta nessuna presentazione di nuovi modelli. In queste ultime ore il quadro si è fatto ulteriormente più preciso.

Trovano nuove conferme le voci che vogliono due modelli al debutto per il sistema mirrorless Nikon, uno con mirino elettronico e l'altro privo di questo particolare, simile discorso per il flash integrato. Accanto ai formati FX (full frame) e DX (APS-C) delle ottiche intercambiabili di casa Nikon, il nuovo formato mirrorless dovrebbe ricevere il nome Nikon CX.

Nikon sembrerebbe aver fatto le cose in grande stile: accanto a un sensore non troppo pompato dal punto di vista della risoluzione (10 megapixel), dovrebbero trovare spazio un sistema autofocus sia a rilevazione di fase sia di contrasto e il supporto video Full HD 1920x1080 a 60fps. Molto importante poi sarà la presenza di un adattatore per le ottiche F-mount: il dispositivo dovrebbe supportare l'autofocus delle ottiche AF-S e AF-I (quelle con motore autofocus integrato).

Se confermato il pacchetto di novità potrebbe risultare davvero interessante e portare una piccola rivoluzione nel mondo delle mirrorless, riuscendo laddove al momento chi ha imboccato strade diverse sembra aver fallito.


Commenti (29)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Tedturb0 pubblicato il 12 Settembre 2011, 10:05
Resta il fatto che se sara' un formato inferiore all'aps-c come dimensioni, sara' solo uno specchietto per le allodole (o per i polli)
E Nikon ci ha gia' abituato ad exploit del genere (vedi D70 completamente in plastica con prestazioni assolutamente inferiori alla controparte canon), restando a galla solo grazie allo zoccolo duro di fanboy, salvo poi correggere il tiro negli anni a venire
Commento # 2 di: demon77 pubblicato il 12 Settembre 2011, 10:18
Lodevole il fatto dei 10 mpx.. ma a questo pundo do per scontato che non sarà un sistema APS-C..

Direi MALE!
Già di partenza non all'altezza delle rivali.
Commento # 3 di: Korn pubblicato il 12 Settembre 2011, 10:23
Originariamente inviato da: Tedturb0
E Nikon ci ha gia' abituato ad exploit del genere (vedi D70 completamente in plastica con prestazioni assolutamente inferiori alla controparte canon), restando a galla solo grazie allo zoccolo duro di fanboy, salvo poi correggere il tiro negli anni a venire


ma va la d70 è un ottima macchina leggermente inferiore sul sensore alle controparti dell'epoca canon, ma per il resto...
Commento # 4 di: roccia1234 pubblicato il 12 Settembre 2011, 10:32
Originariamente inviato da: Tedturb0
Resta il fatto che se sara' un formato inferiore all'aps-c come dimensioni, sara' solo uno specchietto per le allodole (o per i polli)
E Nikon ci ha gia' abituato ad exploit del genere (vedi D70 completamente in plastica con prestazioni assolutamente inferiori alla controparte canon), restando a galla solo grazie allo zoccolo duro di fanboy, salvo poi correggere il tiro negli anni a venire


Quindi anche il 4/3 e il micro 4/3 sono specchietti per allodole?
Non stiamo parlando di sensori da compatta con fattore di crop elevatissimo (4,5-5-5,5x) ma di un sensore che, seppur piccolo, si ferma ad un fattore di crop 2,6x, quindi non esageratamente distante da un 4/3 (2x).
Dipende da come lo svilupperanno, ma potrebbe essere un buon compromesso tra qualità (cosa che le altre mirrorless aps hanno) e compattezza, anche con ottiche zoom (cosa che manca alle altre mirrorless, tranne rare eccezioni).

Originariamente inviato da: demon77
Lodevole il fatto dei 10 mpx.. ma a questo pundo do per scontato che non sarà un sistema APS-C..

Direi MALE!
Già di partenza non all'altezza delle rivali.


No, infatti... è da un pochetto che gira la voce (ora direi praticamente certa) che sarà un sensore con fattore di crop 2,6x.
Commento # 5 di: morph_it pubblicato il 12 Settembre 2011, 10:34
Il fatto è che il sistema senza specchio, così come pensato da Sony e Samsung, comincia a mostrare le pecche di progettazione.
Purtroppo le lenti saranno sempre molto grandi ed a quel punto si perde tutto il vantaggio rispetto ad una reflex tradizionale.
Sony è avvantaggiata ancora dal tiraggio, infatti è l'ideale per montare vecchie lenti tramite adattatori. Non a caso hanno pensato al focus peaking che effettivamente funziona alla grande.

Il sistema migliore, come compromesso è quello m4/3 che però pecca lato sensore. Le nuove lenti X di panasonic sono effettivamente una bella pensata pur con qualche lato oscuro.

Da quel poco che si è potuto vedere, la Fuji X10, nonostante il minuscolo sensore, regge bene le alte sensibilità, grazie forse alla configurazione EXR, questo farebbe ben sperare in un francobollo 2,7x di Nikon, soprattutto con 10mpx. Rimarrebbe la questione DOF...

D'altra parte, molti possessori di corredi relfex che inizialmente avevano pensato ad una Evil (come corpo sbarazzino), poi hanno ripiegato su compatte come Oly Xz1 o panasonic LX5. Se ci pensi bene, lenti così luminose, compensano in parte la migliore resa di un sensore APS con gli attuali zoom bui. In fin dei conti gli unici pancake esistenti sono fino a 30mm.
Qualcuno ha preferito la (bellissima) X100 che però è a focale fissa.

Vedremo se la scelta di Nikon sarà vincente o meno ma così a naso non è una scelta casuale. Probabilmente a molti non piacerà, me compreso ma io sono solo...io.
Commento # 6 di: Raven pubblicato il 12 Settembre 2011, 10:39
Originariamente inviato da: demon77
Lodevole il fatto dei 10 mpx.. ma a questo pundo do per scontato che non sarà un sistema APS-C..

Direi MALE!
Già di partenza non all'altezza delle rivali.


"rivali"... le "rivali" di questa macchina NON sono le reflex! Cavolo... ci mancherebbe che non siano superiori, le reflex!...
Questa fascia di macchina è pensata (e può farcela) per "demolire" quell'aborto di linea attuale che sono le "superzoom" con "sensorini coriandolo"... e ha tutte le carte in regola per farlo...
Commento # 7 di: Cfranco pubblicato il 12 Settembre 2011, 11:05
Originariamente inviato da: Raven
"rivali"... le "rivali" di questa macchina NON sono le reflex! Cavolo... ci mancherebbe che non siano superiori, le reflex!...
Questa fascia di macchina è pensata (e può farcela) per "demolire" quell'aborto di linea attuale che sono le "superzoom" con "sensorini coriandolo"... e ha tutte le carte in regola per farlo...


Le mirrorless competono con le reflex, queste macchine competono con le mirrorless quindi per la proprietà transitiva competono anche con le reflex
E no, non hanno nessuna possibilità di competere con le bridge perchè non hanno zoom 30x e costano troppo rispetto al settore, direi che costano troppo anche in confronto alle altre mirrorless e il sensore più piccolo della concorrenza le mette un gradino sotto.
Commento # 8 di: the_joe pubblicato il 12 Settembre 2011, 11:08
Originariamente inviato da: Raven
"rivali"... le "rivali" di questa macchina NON sono le reflex! Cavolo... ci mancherebbe che non siano superiori, le reflex!...
Questa fascia di macchina è pensata (e può farcela) per "demolire" quell'aborto di linea attuale che sono le "superzoom" con "sensorini coriandolo"... e ha tutte le carte in regola per farlo...


Beh, allora nemmeno le superzoom sono le rivali di questa macchinetta visto che molto probabilmente non monterà uno zoom 24-300mm equivalenti in un formato tascabile come lo sono oggi le varie compatte travel-zoom.

Comunque il mercato si stà differenziando sempre di più, si va dalle medioformato alle compatte con sensore coriandolo, e questo penso non autorizzi nessuno a sparlare delle altre categorie semplicemente perchè ognuna ha la sua ragione di essere e soprattutto perchè ognuno è libero di fare quello che vuole con i propri soldi, certamente Karl Lagerfeld per fotografare Bianca Balti non avrebbe potuto usare una compattina, ma non penso nemmeno che per fare le foto al compleanno di Gigino sia obbligatorio usare una Hallelblad.... a ognuno il suo o no?????

Questa macchina secondo me è il frutto di un attento studio da parte di Nikon che da un lato deve entrare nel settore delle mirrorless sia perchè il mercato le richiede sia perchè il futuro volenti o nolenti stà nelle macchine senza organi meccanici all'interno che creano più problemi di quanti ne risolvano (esclusi motori di messa a fuoco e stabilizzatori e se non risolveranno il problema del dover resettare i sensori al buio servirà ancora l'otturatore meccanico) quindi questo è il primo passo che considererei quasi un esperimento da parte della grande N per entrare nel futuro.

Se sarà un successo o meno non è facile prevederlo perchè dipenderà molto dal sistema che Nikon sarà in grado di mettere attorno al corpo e dal prezzo con cui uscirà sul mercato e forse soprattutto dal mercato stesso che a volte si comporta come un animale senza cervello per cui vengono premiati oggetti di scarso valore e penalizzati altri dalle caratteristiche molto interessanti.....
Commento # 9 di: Raven pubblicato il 12 Settembre 2011, 11:16
Originariamente inviato da: Cfranco
Le mirrorless competono con le reflex, queste macchine competono con le mirrorless quindi per la proprietà transitiva competono anche con le reflex
E no, non hanno nessuna possibilità di competere con le bridge perchè non hanno zoom 30x e costano troppo rispetto al settore, direi che costano troppo anche in confronto alle altre mirrorless e il sensore più piccolo della concorrenza le mette un gradino sotto.


Sul costo direi di aspettare info definitive...
Per il resto è una questione di "fisica": man mano che si aumenta il sensore, aumentano le dimensioni, il peso, la qualità, e "diminuisce" lo zoom (a parità di lunghezza focale equivalente).
Attualmente secondo me c'è un buco ENORME tra le "bridge" attuali (superzoom) e le evil/reflex (con sensore aps-c o m4/3)... OK, ci sono le "compatte di qualità", ma manca una bridge degna di questo nome... un sensore "via di mezzo", che possa essere un buon compromesso di portabilità, qualità (le guardiamo g12, s100fs, lx5 hanno tutte una buona qualità pur con un sensore non grande come quello di questa nuova nikon), zoom (un 12-14x è più che sufficiente), e forse prezzo (vedremo), secondo me ci sta come il cacio sui maccheroni, e mi sa che nikon s'è ben accorta di questo...
Commento # 10 di: demon77 pubblicato il 12 Settembre 2011, 11:17
Originariamente inviato da: Raven
"rivali"... le "rivali" di questa macchina NON sono le reflex! Cavolo... ci mancherebbe che non siano superiori, le reflex!...
Questa fascia di macchina è pensata (e può farcela) per "demolire" quell'aborto di linea attuale che sono le "superzoom" con "sensorini coriandolo"... e ha tutte le carte in regola per farlo...


Ue momento.. e chi ha mai parlato di reflex??
Chiaro che per RIVALI intendo mirrorless di altre case come ad esempio SONY!

Per il discorso di demolire il mercato delle bridge.. direi di no. E ci aggiungo un "purtroppo" perchè anche io vedo le bridge come le vedi tu.
La mirrorless è bella perchè nel suo essere compatta e "facilissima" arriva vicinissimo alle prestazioni di una reflex entry.. lo ho toccato con mano perchè ho regalato alla ragazza la sony nex 3.
Però gli obiettivi zoom hanno un ingombro importante.

La mirrorless è pensata per un mercato di "esigenti" che sanno esattamente cosa stanno comprando e quali siano i limiti, le bridge superzoom invece puntano ovviamente a "schiacciabottoni" che non hanno interesse nel fattore "qualità" o più spesso semplicemente non ne hanno idea e creddono di avere tra le mani una super macchina..
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor