Da Toshiba nuovo sensore CMOS da 20 megapixel

Da Toshiba nuovo sensore CMOS da 20 megapixel

di Andrea Bai, pubblicata il

“La produzione prenderà il via ad agosto. Il nuovo sensore, caratterizzato da tecnologia Backside Illumination, sarà destinato a fotocamere compatte”

Toshiba Corporation ha annunciato il lancio di TCM5115CL, nuovo sensore di immagine CMOS da 20 megapixel che sarà destinato alla realizzazione di fotocamere digitali compatte nel corso del prossimo anno. Il sampling del nuovo sensore prenderà il via alla fine del mese di gennaio 2013, con la produzione in volumi prevista per il mese di agosto.

Si tratta di un sensore in formato ottico di 1/2,3 pollici che fa uso di tecnologia Backside Illumination per migliorare la sensibilità e la qualità d'immagine. Il nuovo sensore è caratterizzato da pixel a 1,2 micrometri di dimensioni.

Per migliorare la qualità di immagine, soprattutto a fronte di pixel di dimensione ridotta, il sensore TCM5115CL offre un incremento di FWC (Full-well Capacity, ovvero la quantità di carica che un pixel può conservare prima di giungere a saturazione) del 15% rispetto ai precedenti sensori da 16 megapixel e con dimensione dei pixel di 1,34µm. Il sensore è in grado di catturare immagini fino a 30 frame al secondo, ed è inoltre capace di registrare video Full HD 1080p a 60fps e video in qualità HD 720p a 100fps.

Con l'aggiunta del nuovo sensore TCM5115CL alla propria lineup di soluzioni CMOS la divisione Analog and Imaging System di Toshiba conferma l'obiettivo di conquistare il 30% di market share entro il 2015. Considerando che, come già detto, la produzione in volumi prenderà il via nel corso del mese di agosto è ragionevole supporre che le prime fotocamere equipaggiate con questo sensore verranno immesse sul mercato nel corso dell'autunno 2013.


Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: AUTOMAN pubblicato il 27 Dicembre 2012, 18:09
Appena letto il titolo della new stavo per commentare: non vedevamo l'ora!! Poi però leggendo le specifiche, sopratutto in ambito video, direi che posso dargli una chance
Commento # 2 di: calabar pubblicato il 27 Dicembre 2012, 23:47
Ma se avessero usato la stessa tecnologia per un sensore da 12 megapixel non si sarebbe ottenuto un risultato migliore?
Commento # 3 di: yossarian pubblicato il 28 Dicembre 2012, 03:06
il miglioramento della FWC è utile solo per ottenere un maggior DR spostando il limite superiore (la corrente di saturazione) ma in condizioni di scarsa luce pixel più piccoli catturano meno fotoni e presentano più rumore
Commento # 4 di: c.m.g pubblicato il 28 Dicembre 2012, 12:44
Originariamente inviato da: yossarian
il miglioramento della FWC è utile solo per ottenere un maggior DR spostando il limite superiore (la corrente di saturazione) ma in condizioni di scarsa luce pixel più piccoli catturano meno fotoni e presentano più rumore


Giusta osservazione!
BenQ Monitor