Canon: ritardi per l'obiettivo EF 24-70mm f2,8L II USM

Canon: ritardi per l'obiettivo EF 24-70mm f2,8L II USM

di Roberto Colombo, pubblicata il 06 Luglio 2012, alle 08:31

“Canon avvisa che la data di commercializzazione del obiettivo EF 24-70mm f2,8L II USM precedentemente annunciato subirà uno slittamento. ”

Canon ultimamente sta sfornando dei prodotti molto graditi ai suoi appassionati, ma li sta davvero torturando per quanto riguarda i tempi di arrivo sul mercato. Molti dei corpi macchina e degli obiettivi recentemente presentati hanno dovuto subire importanti slittamenti della data di commercializzazione a causa di ritardi nella produzione industriale. Questo è il caso anche del recente obiettivo EF 24-70mm f2,8L II USM, uno dei compagni designati di Canon EOS 5D Mark III.

Canon avvisa che 'la data di commercializzazione dell'obiettivo EF 24-70mm f2,8L II USM precedentemente annunciato subirà uno slittamento. A causa del ritardo dell'avvio della produzione di serie, lo zoom sarà disponibile non prima di settembre 2012.'


Commenti (30)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: (IH)Patriota pubblicato il 06 Luglio 2012, 09:32
Ormai è lo standard che Canon faccia passare diversi mesi prima che un suo prodotto arrivi fisicamente nei negozi.

Mi da un po' l' impressione che stia arrancando e che sia obbligata dalla concorrenza a prensentare prodotti che sono poco più che prototipi nella speranza che la propria utenza aspetti...
Commento # 2 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 06 Luglio 2012, 09:41
Ma vabbene la qualità elevatissima dell'obiettivo.
Ma conviene davvero rispetto al Tamron VC, dato che uno prende questo tipo di zoom più che per la qualità (per la quale esistono i fissi), per la luminosità?
Commento # 3 di: the_joe pubblicato il 06 Luglio 2012, 10:14
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Ma vabbene la qualità elevatissima dell'obiettivo.
Ma conviene davvero rispetto al Tamron VC, dato che uno prende questo tipo di zoom più che per la qualità (per la quale esistono i fissi), per la luminosità?


Rispetto al Tamron non saprei, se la qualità totale fra velocità di autofocus, resistenza al flare e qualità di immagine sia tanto migliore da giustificare il maggiore esborso e la mancanza dello stabilizzatore....

Ma il discorso fra qualità coi fissi lascia un po' il tempo che trova, per vari motivi, fra i quali la maggior praticità di uno zoom come questo che per sostituirlo servono 3/4 fissi, la qualità che non è poi tanto migliore e il costo totale i fissi sono un po' meglio e un po' più luminosi, ma se vuoi la qualità li paghi....
Commento # 4 di: kyokusei pubblicato il 06 Luglio 2012, 10:14
Infatti, per farci ancora altri soldi continuano a fare prodotti con mezze funzionalità. La stabilizzazione ce la potevano mettere....
Commento # 5 di: (IH)Patriota pubblicato il 06 Luglio 2012, 10:20
Originariamente inviato da: kyokusei
Infatti, per farci ancora altri soldi continuano a fare prodotti con mezze funzionalità. La stabilizzazione ce la potevano mettere....


Certo e sarebbe costato 3500$
Commento # 6 di: _Aenea_ pubblicato il 06 Luglio 2012, 10:28
Il tamron è un po' "soffice" a tutta apertura, per non parlare delle aberrazioni cromatiche!
Commento # 7 di: the_joe pubblicato il 06 Luglio 2012, 10:36
Originariamente inviato da: kyokusei
Infatti, per farci ancora altri soldi continuano a fare prodotti con mezze funzionalità. La stabilizzazione ce la potevano mettere....


Originariamente inviato da: (IH)Patriota
Certo e sarebbe costato 3500$


Non solo, è una pratica derivata dal marketing, un consumatore soddisfatto non è lo scopo dei venditori, lo scopo è vendere e il modo migliore è di proporre novità quindi ora hanno modificato lo schema ottico e il motore di MAF e l'obiettivo ha avuto un aumento di prezzo consistente, la prossima mossa sarà quella di mettere lo stabilizzatore e il prezzo aumenterà di conseguenza ed avranno anche il vantaggio di poter vendere diverse volte lo stesso obiettivo....

Mai dare tutto e subito se vuoi sopravvivere nel mondo del mercato.

"Io vendo novità e il bello delle novità è che durano poco c'è sempre la novità più nuova pronta a prendere il posto della vecchia" (cit. da €13.89 di Fredéric Beigbeder)
Commento # 8 di: acerbo pubblicato il 06 Luglio 2012, 11:48
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Ma vabbene la qualità elevatissima dell'obiettivo.
Ma conviene davvero rispetto al Tamron VC, dato che uno prende questo tipo di zoom più che per la qualità (per la quale esistono i fissi), per la luminosità?


Il Canon 24-70mm (quello vecchio almeno) rispetto al Tamron è su un altro piano, sia come resa del vetro che come costruzione velocità e silenziosità del AF. Comunque di alternative valide ce ne sono sempre (o quasi) alle lenti Canon, Nikon o Pentax sia zoom che fisse, dipende sempre dalle esigenze e dalla disponibilità economica.

Io ad esempio non comprerei mai il 17-55mm F/2.8 Canon, ma m prenderei alla metà dei soldi il 17-50mm Tamron che avrà la baionetta di plastica, farà cagare come barilotto, l'autofocus non sarà ultrasonico, ma la lente è ugualmente sharp, sharp, sharp!!!
Commento # 9 di: minatoreweb pubblicato il 06 Luglio 2012, 12:28
24-70

il 17-50 F2,8 Tamron io l'avevo, non era male ma poi ho provato il 16-35 2,8 L della canon ed ho comprato quello era decisamente un altra cosa...

il 24-70 Tamron non lo ritengo neppure all'altezza del 28-70 2,8 L Canon consideranto che il 24-70 2,8 L USM è molto molto migliore penso che questo 24-70 2,8 L USM II essendo un miglioramento sia proprio un altro mondo..
(per quanto riguarda la velocità dell'autofocus a me interessa poco.)

Per quanto riguarda lo stabilizzatore a mio parere fa decisamente bene a non metterlo, lo stabilizzatore è un aggiunta di lenti e peggiora le resa globale, abbassa il contrasto, a certe focali serve poco... (si presume che uno stia nei tempi o sappia usare un supporto)

Se uno guarda è meglio usare il vecchio 70-200 2,8 L con un supporto es monopiede che usare un 70-200 2,8 L Usm II pero' a tali focali visto che una persona scatta a mano libera serve molto di più visto che magari si scatta ad un oggetto in movimento con tempi idonei che alla focali alte risultan troppo lunghi.

Diciamo che come prima era molto moderno l'uso di catadiottrici (stra usati) poi c'è stato lo strauso di moltiplicatori, ora c'è lo strauso di obiettivi stabilizzati poco contrastati con lenti dai pochi colori e tanto tanto ritocco al pc...
Commento # 10 di: acerbo pubblicato il 06 Luglio 2012, 12:45
Originariamente inviato da: minatoreweb
il 17-50 F2,8 Tamron io l'avevo, non era male ma poi ho provato il 16-35 2,8 L della canon ed ho comprato quello era decisamente un altra cosa...


Si ma tra una focale 17-50mm e una 16-35mm c'è una bella differenza di progettazione, non puoi paragonarle piu' di tanto, anche se poi all'atto pratico se fai 2 passi in piu' o in meno ottieni la stessa inquadratura. Il fatto poi è che una è specificamente per sensori APS-C e l'altra è per FF. Per non parlare del prezzo poi. Il 17-50 tamron lo trovi a 300 euro, il 16-35mm canon credo costi un rene
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »